A Vietri un bouquet di oltre 22mila fiori entra nel guinnes dei primati


Aida Yespica ha presentato a Vietri sul Mare, in Costiera amalfitana, il bouquet da sposa più grande del mondo composto da oltre 22mila fiori e lungo circa 70 metri. La presentazione è avvenuta al Loyd Baia Wedding Days. Il bouquet è entrato nel nuovo guiness dei primati alla presenza di centinaia di curiosi attirati dalla due giorni dedicata al matrimonio che ospitava l’evento. Il super bouquet è stato ideato dal maestro Gaetano Auricchio e portato a compimento con la collaborazione di Flora Pompei.

Il nuovo guinnes è stato creato all’interno della manifestazione “Lloyd’s Baia Wedding Days” promossa dall’hotel Lloyd’s Baia.

L’idea è venuta a Maria Marinelli, titolare del magnifico albergo con spiaggia privata e vista mozzafiato nella cittadina già dichiarata patrimonio dell’umanità dall’Unesco nel 1997. E’ a lei ed alla sua passione per i fiori infatti che si deve l’iniziativa di realizzare un nuovo record, quello cioè di un bouquet da sposa che sia composto da 22mila fiori scelti naturalmente tra quelli tipici della Campania: rose, gerbere, stelizie, garofani, girasoli, fresie e tanti altri coloratissimi esemplari del florovivaismo regionale da sempre famoso nel mondo.

Forte dell’aiuto di venti maestri fiorai, uomini e donne di tutte le età uniti dalla comune passione per il verde, la giovane imprenditrice a partire dalle ore 13.00 del pomeriggio di domenica ha mostrato a tutti i curiosi il frutto di almeno cinque giorni di lavoro con turni da otto ore l’uno: un gigantesco e coloratissimo mazzo di fiori composto da circa duemila esemplari e lungo settanta metri che sarà disposto sulla terrazza principale dell’albergo affinché, come prescritto dal regolamento internazionale dei guinness, chiunque possa verificare man mano la veridicità del record. Il notaio salernitano Raimondo Malinconico ha verbalizzato il record del gigantesco bouquet alla presenza delle due testimonial Caterina Balivo e Barbara di Palma

L’evento s’inserisce del resto in un fitto calendario di manifestazioni che hanno avuto inizio sabato mattina alle 11 con l’inaugurazione ufficiale della kermesse e l’apertura degli stand dedicati ad espositori di aziende sempre legate al mondo del “Sì”, mentre alle cinque la presentatrice televisiva Caterina Balivo ha presenziato ad una dimostrazione di “bon ton nel matrimonio” che ha attirato moltissime promesse spose. A seguire, alle 19.30, è stata l’alta moda sposo dello stilista Carlo Pignatelli ad essere protagonista. La presentazione del guinnes di domenica è stata seguita da una sfilata di alta moda sposa di Gianni Molaro, non a caso anche noto come lo stilista dei record.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *