In viaggio di nozze… con la suocera


Temuta parente acquisita, figura a volte ingombrante o forse semplice leggenda metropolitana? La suocera ancor oggi desta le ansie e le inquietudini di non poche future o neospose. Non è andata a bene ad un’estetista di 36 anni che si ritrovata a fare i conti con la madre dello sposo sin dal viaggio di nozze. Non pensate però che si sia trattato di una semplice discussione sulla meta della luna di miele; bensì la poverina si è ritrovata neomarito con suocera al seguito proprio per il viaggio più romantico di una giovane coppia di sposini. La malcapitata si è quindi subito rivolta ai giudici.
A poco più di un mese dal matrimonio con Stefano O., reo di aver portato la propria madre in vacanza con loro, la giovane sposina ha detto no e non ci è stata.

A far degenerare il rapporto coniugale dei due l’inquietante episodio accaduto il 13 dicembre scorso, due giorni dopo le nozze, quando i neo sposi si sono presentati all’aeroporto di Fiumicino per imbarcarsi per Parigi, città dell’amore e loro meta per il viaggio di nozze.

Alle ire della neo sposina ha risposto prontamente lo sposo, dicendo che non poteva lasciare la mamma malata da sola. Dopo una luna di miele in tre ( da sconsigliare a chiunque, persino al peggior nemico), e dopo le festività natalizie, anche queste passate con la suocera, la giovane sposa non ne ha potuto più ed è tornata a Napoli, sua città di origine.

Tra le righe delle motivazioni del ricorso presentato dalla sposa si sottolinea che l’eccessivo “legame affettivo” del marito per la propria madre ha reso del tutto impossibile il costituirsi di un sano rapporto coniugale.

Alla giovane col cuore spezzato non è rimasto che tornare a casa da mamma e papà. I suoi però.
La prossima volta sarà più fortunata e magari troverà nella futura suocera un’amica e un punto di riferimento insostituibili.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “In viaggio di nozze… con la suocera

  1. Poverina! E’ terribile però come così tante ragazze si sposino senza conoscere bene le REALI relazioni parentali del futuro sposo…. Sembrano solo fatti da “strano ma vero”, ma mi fanno sempre pensare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *