Addio matrimoni da mille e una notte, la nuova moda? Sposarsi all’Ikea

Invece di cascate di rose e palloncini personalizzati hanno preferito scaffali Billy e lampade dai nomi impronunciabili. Tutto questo e molto altro è sposarsi all’Ikea. È la bizzarra idea venuta a Julie Rodgers e Willie Pittman, che vivono a College Park, in Maryland, ex compagni di liceo. I due sposini si erano conosciuti giovanissimi a Washington, ma dopo il liceo avevano perso i contatti. Dopo oltre 30 anni si sono ritrovati grazie a Facebook e si sono incontrati il 7 aprile di due anni fa per pranzare all’Ikea, comoda perchè vicina agli uffici di entrambi.

“Abbiamo parlato tantissimo dei 30 anni trascorsi, di cosa era accaduto nelle nostre vite; abbiamo camminato per tutto il negozio, giocato insieme a progettare gli interni – ha dichiarato Rodgers al canale televisivo ABC News – ed è scattata la scintilla.” Con un ricevimento di 25 invitati e le classiche polpettine svedesi nel menù, l’eccentrica coppia del Maryland è la prima a promettersi amore eterno all’Ikea, che ha offerto gratis i suoi spazi per il matrimonio. «Il personale Ikea è stato gentilissimo con noi, è venuto incontro a ogni nostra esigenza: non ho parole per ringraziarli” ha detto la sposa con un sorriso radioso sul volto.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *