L’Unione Artigiani dalla parte dei wedding planner: un corso ad hoc per qualificare la professione

Ha preso il via martedì 16 ottobre il primo corso di formazione per wedding planner organizzato dall’Unione Artigiani della Provincia di Milano. Presso la sede centrale milanese di Via Doberdò 16 si è tenuta l’inaugurazione del corso alla presenza del Segretario Generale dell’associazione, Marco Accornero, dei docenti e degli allievi oltre che di alcuni organi di stampa locale.
Finalità del corso è qualificare e promuovere una professione come quella del wedding planner, che negli ultimi anni ha avuto sì un boom di richieste ma anche una mancanza di regolamentazione della categoria a cui hanno potuto accedere indistintamente persone più o meno preparate.
Forse a causa di messaggi fuorvianti da parte dei media e dell’industria cinematografica soprattutto americana il mondo del wedding ha subito una repentina impennata, facendo credere ai più di essere una grassa gallina dalle uova d’oro e dai facili guadagni, a cui era possibile accedere senza grosse difficoltà e senza particolari percorsi di studi. Niente di più sbagliato!
La professione del wedding planner, così come quella di qualsiasi lavoro, necessità di formazione, di pratica continua e di tanta tanta esperienza.
Ecco allora che l’Unione Artigiani, associazione che dal 1945 rappresenta, tutela e forma le aziende artigiane del territorio, e che fa dell’ impegno al servizio delle imprese artigiane l’unico suo intento, ha pensato di dare l’opportunità a coloro che desiderino affacciarsi a questo settore creando un corso di formazione ad hoc sul tema.

Il percorso formativo proposto dall’Unione Artigiani ha così l’obiettivo di qualificare questa figura professionale, approfondendo ogni aspetto riguardante l’organizzazione di matrimoni e facendo apprendere gli strumenti fondamentali per avviarsi a questa professione.
Le materie verteranno su tutte le tematiche attinenti alla preparazione di un matrimonio: il matrimonio, gli abiti nuziali, le fedi nuziali, la cura dell’immagine, il catering, banqueting e la ristorazione, la tendenza del cake design. Particolare attenzione sarà rivolta alla figura professionale del Wedding Planner, inoltre i moduli conclusivi del corso verteranno sugli aspetti tecnico-amministrativi dell’avvio di una impresa, oltre che quelli di marketing e comunicazione e project management.
I docenti del corso sono stati selezionati tra gli operatori più qualificati di un settore che appare in forte espansione.
Parte fondamentale del corso e che sicuramente riscuoterà grande consenso sarà quella legata all’avvio dell’attività con nozioni importanti per avviare l’impresa e tutti i consigli fiscali e burocratici per gestire al meglio il proprio lavoro.
Ecco l’elenco dei docenti di questa prima sessione: Manuela Martinelli Orlando, wedding planner di Non Solo Matrimoni, Rossella Cavioni, titolare dell’atelier Esprit Nouveau, Nicola Conte, orafo, Mara De Palma, hair stylist e make up artist, Gaetano Lupica, flower designer, Chiara Carolei, fotografa di Moumou Photography, Cristina Mercaldo, titolare di Senza Nuvole, Davide Gagliardi di La rampina catering, Ilaria Pelucchi, cake designer di Lallaby Cakes e Michela Rea, consulente d’impresa.
Il ciclo didattico si compone di 14 moduli: i primi 13 saranno distribuiti in 8 giorni di lezione che variano da 1 alle 2 ore ciascuno, mentre il modulo finale sarà full day.
Il primo ciclo di lezioni terminerà a metà novembre con una esercitazione pratica sul campo in una delle più suggestive location lombarde. A gennaio è già prevista una nuova sessione con nuovi docenti e tante ricche novità tutte da scoprire.

Per informazioni: Ufficio Marketing&Sviluppo – Unione Artigiani della provincia di Milano Tel. 02.83.75.941; e-mail marketing_sviluppo@unioneservizi.it

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

2 risposte a “L’Unione Artigiani dalla parte dei wedding planner: un corso ad hoc per qualificare la professione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *