Auguri a Micol Fontana: compie oggi 100 la couturier italiana delle dive di Hollywood


Una delle donne che hanno fatto la storia della moda italiana compie oggi 100 anni: si tratta della stilista Micol Fontana, nata l’8 novembre del 1913 a Traversetolo.
Per l’occasione è stata organizzata quest’oggi una cerimonia all’Esedra di Marco Aurelio dei Musei Capitolini a Roma.
Sarà qui possibile vedere alcuni abiti dell’Archivio storico della Fondazione, come il celebre abito da sera di Rita Hayworth realizzato nel 1952 (e recentemente restaurato).


Inoltre sempre oggi durante i festeggiamenti verrà battezzata la “Rosa Micol Fontana”, un fiore proveniente direttamente dai noti vivai Barni di Pistoia, famoso per le sue creazioni in omaggio a personaggi del costume e della moda.
La rosa, creata dal vivaio pistoiese, è di forma antica, a rosetta, molto elegante. A renderla ancora più irresistibile un profumo intenso fruttato ed un color crema che presenta di tanto in tanto pennellature rosate al centro, in linea con lo stile Fontana.

La celebre couturier, che assieme alle sorelle Zoe e Giovanna fondò nel dopoguerra il celebre atelier, cambiarono letteralmente il corso della storia della moda, dando nuova linfa vitale al nostro amato Made in Italy, è passata alla storia per aver vestito dive di Hollywood come Elizabeth Taylor, Audrey Hepburn e Anita Ekberg solo per citarne alcune, oltre a mogli e figlie di presidenti degli Stati Uniti.

A passare alla storia tra tutti l’abito da sposa indossato da Linda Christian che si affidò a loro per l’abito da sposa in occasione del suo matrimonio a Roma con Tyrone Power.
Le nozze ebbero una grandissima risonanza mediatica e così arrivò anche in America l’eco delle sorelle Fontana artefici, simbolo di una moda italiana in concorrenza con quella francese ormai affermata e molto costosa.

Successivamente anche Maria Pia di Savoia si fece confezionare l’abito nuziale dalle celebri sorelle.
Persino la figlia del Presidente degli Stati Uniti Truman, Margaret, si fece fare l’abito dall’atelier, chiedendo anche il corredo di nozze.
Subito tutta Hollywood volle un capo confezionato dalle tre sorelle: Mirna Loy, Barbara Stanwich, Michelle Morgan e molte altre.
Ma la più assidua cliente fu senz’altro Ava Gardner, che fu legata alle sorelle da un lungo legame d’affetto.
Per lei confezionarono una serie di abiti da film come “La contessa scalza”, “Il sole sorge ancora” ed altri famosi degli anni Cinquanta.

In occasione del centenario della sua nascita è stato persino indetto un concorso per giovani creativi dal titolo emblematico: Hollywood sul Tevere.
I giovani creativi della moda avranno tempo fino al 30 novembre per ispirarsi agli anni ’50 e ’60 partecipando ad un contest prestigioso.
Per iscriversi è possibile inviare una mail a micolfontana2013@gmail.com, allegando il materiale richiesto nel regolamento completo disponibile sul sito www.micolfontana.it.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *