Il bello di sposarsi a Natale? Come sfatare il mito della primavera per il giorno del sì

ecliss_2

Immagine 1 di 5

Gli allestimenti firmati Ecliss

Manca poco più di un mese alla festa più bella dell’anno, quella più attesa dai piccoli e che ogni volta fa tornare bambini i grandi. Già da qualche settimana i negozi sono addobbati con le prime proposte per i regali e le decorazioni ma per chi vive a Milano l’appuntamento più atteso è l’apertura del Christmas Village a pochi passi dal Naviglio.
Negli anni questo spazio è diventato sempre più ricercato ed elegante, proponendo al pubblico milanese e non solo oggetti esclusivi ed originali per rendere la propria casa un piccolo angolo di paradiso in tema natalizio, come nelle più belle favole lette durante l’infanzia o come in quei magici film di Natale che ogni anno ci fanno commuovere.
Tappa fissa del mio peregrinare per i preparativi del Natale, anche quest’anno il flag ship store di Ripa di Porta Ticinese ha riservato non poche sorprese, così come l’altrettanto aspettato spazio dedicato nei Viridea d’Italia.

Al di là degli addobbi e delle decorazioni di entrambi sono stati gli allestimenti scelti che hanno scaturito in me un inaspettato pensiero: ma siamo sicuri che la stagione più bella in cui sposarsi sia la tanto amata primavera?
Certo i mesi primaverili regalano temperature miti e una vasta proposta di fiori delle più diverse sfumature, ma girando tra i tavoli apparecchiati del piano terra del Christmas Village, così eleganti nei toni del bianco e dell’argento, o sedendosi un attimo su di una poltrona tra meravigliosi alberelli di mele rosse ci si rende conto di aver trascurato uno dei momenti più belli dell’anno per dirsi sì.

1381480_455753627874989_426394546_n

Immagine 1 di 8

Le proposte di Viridea per un matrimonio sotto la neve

Già da un paio d’anni sembra che gli sposi stiano scegliendo anche i mesi invernali per il grande passo, ma ancora certo si tratta di una minoranza, a volte addirittura mossa dall’esigenza di risparmiare qualche soldo prediligendo una stagione fino a poco tempo fa “morta” in fatto di matrimoni.
Eppure le soluzioni per rendere l’allestimento davvero magico ed incantato sono tante. Basti pensare alle luci di un semplice albero di Natale o ai fiocchi di neve tra le decorazioni.
Il calore di un grande camino acceso nella sala del ricevimento, la neve fuori che cade o i profumi della legna e della cannella sono dettagli che potrebbero rendere davvero indimenticabile qualsiasi matrimonio.

Ecco forse se dovessi pensare di fare tutto da capo, organizzando di nuovo il mio matrimonio, lo farei proprio a dicembre, in un’elegante location esaltata dai colori e dalle luci di un Natale ancora più speciale. Quale regalo più bello in effetti che dirsi sì sotto il vischio?

Una risposta a “Il bello di sposarsi a Natale? Come sfatare il mito della primavera per il giorno del sì

  1. essendo stata una sposa di inizio Dicembre non posso che essere d’accordo!!! L’inverno per esempio sul Lago di Garda è mite e permette di indossare qualsiasi meraviglioso abito da sposa… inoltre c’è più tranquillità e anche scelta, non essendo il periodo clou dei matrimoni, non è necessario organizzarsi anni prima, in qualche mese si fa tutto e si trovano anche ottimi prezzi 😉 Felice matrimonio a tutte le spose invernali… kiss kiss, Alessandra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *