La sposa d’inverno? Una regina delle nevi con materiali caldi e morbidi, ma che dice no alle pellicce e pensa all’ambiente

mg_7033-1

Il freddo è arrivato e già un’aria di neve, mista a quell’atmosfera così magica dell’inverno e del Natale alle porte, soffia per le strade della città.
Poche spose ancora scelgono di dire sì durante questa stagione dell’anno soprattutto per il timore del clima. Tuttavia il freddo e perfino la neve possono essere piacevoli compagni per un matrimonio romantico ed estremamente elegante.
Sì perchè se non sarà possibile passeggiare a spalle scoperte fino all’ingresso della chiesa o indossare quei favolosi sandali gioiello che avevate visto in vetrina non disperate.
Per una sposa d’inverno sono tante le proposte uniche e suggestive che vi renderanno delle sofisticate e meravigliose regine dei ghiacci, tanto di moda quest’anno per via anche dell’imminente uscita nelle sale cinematografiche dell’ultimo capolavoro Disney, Frozen.
Per chi decide di dire sì in un freddo giorno d’inverno, con la brina sui rami, un po’ di nebbia ad ovattare la città e le temperature rigide, ecco alcune proposte da non perdere per stare al caldo con molta, molta eleganza.
Anche gli abiti da sposa si adattano all’inverno e propongono vestiti realizzati con tessuti avvolgenti e caldi come lana ecologica, cachemire e la ricercatissima pura alpaca.

inv-linda


Ecco alcune proposte dell’atelier fiorentino Alta Rosa che realizza da sempre abiti da cerimonia con prodotti eco-friendly come anche canapa,seta e cotone da coltivazione biologica certificata.
Perchè la sposa invernale si copre ma lo può fare con un occhio attento e consapevole verso l’ambiente ma soprattutto gli animali.
Va bene coprirsi infatti ma perchè dover andare all’altare con un animale morto, ucciso per farvi belle in un giorno d’inverno? Inutile negare la bellezza di una stola in visone grigio o un giacchino di volpe bianca, ma ormai è possibile ottenere lo stesso risultato senza far male ad alcun animale. Sì perchè le pellicce ecologiche in questi anni si sono sempre più evolute, proponendo ormai materiali qualitativamente ottimi, sempre più simili alle pellicce originali.
Un colpo all’etica ed uno all’estetica insomma, grazie a modelli eleganti, caldi e perfetti per il giorno delle nozze e non solo, come quelli che quest’anno si vedono in tante vetrine.

In Italia stiamo diventando proprio bravi in questo campo ed ecco che proprio chi realizza abiti da sposa sente l’esigenza di proporre accessori e capispalla in pelliccia ecologica per dare alle spose un servizio a 360 gradi ma allo stesso tempo non dover rinunciare a valori etici importanti ed irrinunciabili ormai nel XXI secolo.
A Milano ad esempio Roberto De Palo, giovane stilista talentuoso che ha il suo show room Altamodamilano.it nel cuore della città, propone per l’inverno splendide creazioni in eco pelliccia per tutti i gusti, realizzando anche i capi su indicazione delle spose.
La maison di Roberto De Palo ha proprio da poco presentato in anteprima mondiale a Londra e Milano la sua nuova elegantissima collezione di alta moda in ECO pellicce rigorosamente pellicce sintetiche che imitano alla perfezione le pellicce vere di volpe o castoro in modo unico ed originale.
Il brand soddisfatto del feedback da parte delle spose, ha in programma per il prossimo anno una serie di eventi esclusivamente Vegan per far scoprire ancora di più il mondo consapevole ed etico di dirsi sì passando dalla moda, all’estetica fino al cibo.

Sono tante poi le proposte in fatto di accessori per chi decide di sposarsi d’inverno. Via libera a cappelli delle più diverse forme, dalle cuffiette a quelli a tesa larga fino ai bellissimi colbacchi, e lo stesso vale per i guanti e i cerchietti fatti di panno, lana e molto altro.
Nei prossimi mesi invernali saranno tante le proposte ad hoc per voi sposine “fuori stagione” e alla fine vedrete che non potrete rinunciare a quella magia tutta misteriosa di un matrimonio al freddo.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “La sposa d’inverno? Una regina delle nevi con materiali caldi e morbidi, ma che dice no alle pellicce e pensa all’ambiente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *