A New York, come a Milano e Parigi, a cena si va in bianco

Solo due mesi fa si è svolto a Milano, nella splendida cornice del giardino di Palazzo Dugnani, il consueto appuntamento con la cena in bianco. L’evento, sempre più atteso dai tanti affecionados, la serata prende spunto dalla famosa Diner en Blanc lanciata 25 anni fa a Parigi.
Ora a festeggiare questa occasione unica per cenare convivialmente con migliaia di persone tutte con una sola regola, ovvero vestirsi di bianco, ci ha pensato la città di New York.
Per la quarta edizione di ‘Diner en Blanc‘ nella Grande Mela, protagonista assoluto è stato l’Hudson River, insieme ad oltre 4.600 persone che, tutte rigorosamente vestite di bianco, hanno animato la serata. Come sempre, il luogo della cena e’ rimasto oscuro a tutti i partecipanti fino alla fine: dai vari appuntamenti allestiti in citta’, gli ‘invitati’ alla cena in bianco si sono spostati senza conoscere la destinazione finale.

Per il pic nic più glamour dell’anno ognuno ha allestito il proprio tavolo, in una gara per chi lo aveva piu’ bello. Candele a forma di Torre Eiffel, palloncini, candelabri di cristallo per abbellire un tavolo rigorosamente ‘chic’, stile francese.
Quest’anno non è nemmeno mancata qualche lamentela tuttavia a causa della scelta della location. Le precedenti edizioni newyorkesi di ‘Diner in Blanc’ si erano infatti tenute a Bryant Park e al Lincoln Center, due tra i luoghi più prestigiosi di New York.

Ciò nonostante abbigliati di bianco e “armati” di tavolini e sedie migliaia di newyorchesi e non solo si sono dati appuntamento per una delle cene più cool di sempre.
Per i piu’ ‘pigri’ è stato anche messo a disposizione un servizio di catering. Solo per il cibo però, perché le stoviglie devono essere rigorosamente portate da casa.

Ecco la gallery di Tgcom24

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *