Regalo perfetto? Da oggi non più una missione impossibile. Compleanni, Natale e matrimoni non hanno più segreti con Marzia Borroni

Natale si avvicina e nei negozi si intravedono già decorazioni, giocattoli per bambini e piccole idee regalo.
Già vi vedete a fare shopping con sacchetti e sacchettini nella versione più glamour di Babbo Natale? O per voi, come per migliaia di persone, scegliere un regalo è uno stress ogni volta, tra il tempo da dedicarci, la paura di sbagliare e l’arrovellarsi di pensieri sui gusti del destinatario?
Per Natale e non solo viene in soccorso una brillante idea di Marzia Borroni, manager nel campo delle nuove tecnologie, soprattutto legate alle scelte dei consumatori, che ha appena pubblicato il libro “Il regalo perfetto“, edito da Edizioni Estemporanee.
Una guida, un piccolo imperdibile vademecum dove trovare suggerimenti utili e modalità indispensabili per non sbagliare mai più regalo. Ogni occasione merita il giusto regalo, per questo motivo, Marzia Borroni, ha deciso di condividere con i lettori la sua esperienza, maturata in anni di regali sbagliati e a volte riciclati. Così l’autrice ci svelerà qualche trucco della migliore arte del riciclo.
Ma c’è dell’altro.

Ad accompagnare il volume de “Il regalo perfetto” c’è un vero e proprio kit d’emergenza. Nell’ultima pagina del libro, infatti, il lettore troverà una pratica e coloratissima card da caricare, secondo le istruzioni sopra riportate, con l’importo desiderato. Ma la grande novità è che il destinatario del dono non saprà mai la cifra a sua disposizione, perchè il valore della card all’interno del catalogo è espresso in percentuale.

Per caricare la card, poi, basterà cliccare sul sito www.simplygifts.it, arricchito della partecipazione di partners d’eccezione come: Alessi, Alisei Milano, A.G. Spalding & Bros, Biemme giochi, Fabriano Boutique, Il Mezzometro, Tatitoto, Torrerivera, Mondadori, Cipriani, Q4B, Vesta, Sounders, Dip Assaggio, che sapranno soddisfare la scelta e il gusto di chi accede per selezionare il regalo perfetto per tutti i gusti e per tutte le tasche. A disposizione centinaia di regali addatti ad ogni occasione: compleanno, festa di laurea, matrimonio e nascita. Le spese di spedizione sono incluse nella percentuale a disposizione e il pacco dono verrà recapitato in tutta Italia.

Infine per evitare proprio di commettere passi falsi nella scelta dei regali ecco anche un’App dedicata.

Un’idea unica insomma e per questo me la sono fatta spiegare dalla sua ideatrice.

Qual è il regalo perfetto?
Non esiste un regalo perfetto.
In funzione dell’occasione, un regalo può essere semplicemente azzeccato o semplicemente fuori luogo.
Ricordiamoci che il regalo deve essere scelto con attenzione verso il destinatario, l’errore in cui si cade più spesso è regalare quello che vorremmo ricevere noi. Per scegliere un regalo occorre prima di tutto pensare cosa farebbe piacere a chi lo riceverà, anche se è qualcosa che a noi non piacerebbe.
Se riusciremo a scegliere qualcosa che trasmette attenzione verso il destinatario, allora la missione sarà compiuta.

Come è nata l’idea di Simply Gifts?
Ci sono due verità. La prima che ero stufa di sbagliare i regali per mio marito e la seconda è che mi occupavo dei regali di Natale della mia azienda ed ogni anno, nonostante i buoni propositi, ci si ritrovava a discutere sul cosa regalare. Appena una decisione veniva presa, saltava fuori una nuova proposta che piaceva di più. Alla fine non eravamo mai contenti delle scelte fatte.
La logistica poi, un vero delirio, la sala riunioni stipata di pacchi, i corrieri che nel periodo natalizio vanno in tilt.
Avevamo preso in considerazione l’idea di regalare delle gift cards, di fatto però sono dei veri e propri buoni acquisto e l’importo è sempre esplicito, praticamente è come regalare dei soldi.
Se non è carino farlo verso un dipendente, con un cliente diventava proprio di cattivo gusto.
Per questo ho iniziato a pensare ad una alternativa. Come sempre il lavoro si porta a casa e l’idea è venuta a mio marito: devi inventarti un modo per non far vedere l’importo che regali.
Mi sono sempre occupata di informatica, e la mia azienda era una società di servizi informatici. Detto, fatto!
Ho chiamato un paio di aziende, chiedendo di darmi qualche foto di qualche prodotto da pubblicare in un catalogo on line, spiegando che avremmo poi fatto l’ordine una volta che i destinatari del regalo avessero fatto la propria scelta.
Per fortuna ho trovato subito dei partner che hanno capito il potenziale della cosa e si sono prestati all’esperimento.
La reazione di chi ha ricevuto quel primo regalo è stata incredibile, tutti ci ringraziavano per l’originalità della cosa e si congratulavano per l’idea. Ma soprattutto ci chiedevano “come faccio a fare io un regalo con il vostro sistema?”
La cosa ci ha incoraggiato e l’esperimento è poi diventato quello che è oggi Simplygifts.

Come funziona questa card?
Con una normale gift card avresti a disposizione un importo e poi lo spenderesti scegliendo dei prodotti in base al loro prezzo. La nostra sfida è stata quella di non mostrare l’importo a disposizione, così abbiamo inizialmente pensato di creare una nostra moneta virtuale, ma così saremmo diventati solo l’ennesimo catalogo a punti.
Ci abbiamo pensato un po’, è stato un lavoro di gruppo, e alla fine abbiamo optato per un approccio un po’ al contrario, in simplygifts non hai un prezzo fisso per il prodotto, ma una percentuale dinamica che viene calcolata in funzione di quanto hai a disposizione. Di fatto non diciamo quanto cosa un prodotto ma indichiamo di quanto quel prodotto “consuma” la tua gift card.
In questo modo se due persone entrano nel sistema con due card di importi diversi vedranno percentuali diverse. E il tutto risulta molto meno scontato.
Inoltre, per rendere la cosa ancora più elegante, quando ricevi una gift card, non vedi i prodotti che non rientrano nella tua capacità di spesa. In questo modo non c’è mai la sensazione: “beh poteva mettere un 5% in più così mi prendevo quello”.

E’ così difficile fare il regalo giusto?
Non è difficile fare il regalo giusto, è solo difficile trovare il tempo per farlo.
Siamo continuamente e costantemente in ritardo. Un gesto che dovrebbe essere gratificante diventa uno stress. Anche se si ha avuto un’idea brillante, non sempre questa è fattibile nel tempo a disposizione e purtroppo molto volte, forse troppe, si ripiega sulla prima cosa che ti da la sensazione di aver risolto il problema. La dimostrazione è data dal grande successo che hanno avuto i cofanetti esperienziali.
In ogni caso come, ho già detto, il regalo giusto deve dimostrare attenzione verso chi lo riceverà e se trasmette questa attenzione sarà sicuramente apprezzato.

I tre consigli indispensabili per non sbagliare con un regalo
E’ semplicissimo:
1) considerare l’occasione: ogni momento ha una sua regola
2) cercare di capire i gusti del destinatario
3) confezionare bene il regalo e non dimenticarsi assolutamente mai del biglietto!

Avete in programma anche una speciale edizione in chiave wedding?
La nostra gift card, si presta molto bene ad essere utilizzata come regalo di nozze, stiamo comunque preparando la nuova collezione per il 2015 e avremo una card, con grafica dedicata al matrimonio, sarà la “Simply For Wedding”.
Inoltre a brevissimo sarà possibile scaricare la nostra APP pensata proprio per le occasioni speciali, quelle occasioni dove nasce la necessità di fare un regalo importante e quindi ci si raggruppa in più persone.
La nostra app gestisce proprio la fase un po’ più complicata, che è la raccolta del denaro, la cosiddetta “colletta”. Non servirà fare altro che creare un regalo di gruppo, invitare i partecipanti e ognuno potrà in autonomia versare la proprio quota, oppure declinare l’invito. Tutto molto semplice e veloce. Una volta completata la colletta sarà possibile creare una gift card elettronica con foto e messaggio personalizzato, oppure trasferire l’importo in una card fisica.
Quando si è in tanti a fare un regalo, è anche difficile scegliere una cosa che piaccia a tutti.. si ricade sempre lì, si pensa a cosa piace a noi invece di pensare a cosa piacerà al destinatario e quindi simplygifts per il gruppo è proprio la soluzione perfetta.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *