Al Salone del Libro di Torino si parla di matrimoni: un dibattito sul tema partendo dal mio libro La casa dei matrimoni

 

Si è aperta ieri mattina la 28esima edizione del Salone Internazione del Libro di Torino e subito un via vai di scrittori, giornalisti ed opinionisti è sceso in campo per raccontare le ultime novità in fatto di editoria, discutere di tematiche talvolta importanti ed altre più frivole, ma facendo respirare al visitatore quella ricchezza di pensiero e di sentimento che tra le pagine di un libro trova la sua più naturale espressione.
Ad inaugurare lo Spazio Autori del Salone il mio libro, La casa dei matrimoni edito da Valentina Edizioni. Sì perché i libri sono questo, tanti mondi da esplorare, da conoscere ed in cui perdersi e quindi perché non parlare anche di nozze?
Ed ecco quindi, partendo proprio dalle pagine del mio romanzo autobiografico, che al Salone si è dibattuto di matrimoni, del loro significato e del loro modo di cambiare a seconda dei decenni.
Al mio fianco Mapi Danna, giornalista ed ideatrice di Love Books, e Don Carlo Bertola, parroco della Chiesa di San Giorgio a Torino ed autore anch’esso di libri religiosi.
Il libro, uscito a novembre, è il racconto delle cinque storie d’amore della mia famiglia dal Dopo Guerra ad oggi, e mostra come sia cambiato il modo di noi italiani di dirci sì, di credere nella famiglia e di come questo passo della vita abbia assunto caratteristiche e significati sempre nuovi.

 

A fare da cornice alla presentazione anche una sposa in carne ed ossa, con indosso una delle creazioni della Capsule Collection Oggi Sposi realizzata da Massimo Panuccio, stilista a capo della Sartoria Massimo, e da me ed ispirata proprio alle pagine del libro.
In occasione della manifestazione ho annunciato anche il mio prossimo libro in uscita: la storia ricca di aneddoti, curiosità e vicende ancora sconosciute di uno dei maestri della moda italiana, Lorenzo Riva, stilista, uomo che ha fatto lo stile e la storia del Made in Italy, dell’abito da sposa e insomma delle donne italiane.

Credit foto: Diego Taroni

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *