Katherine Kelly Lang e Cosima Coppola si raccontano nel dietro le quinte dello shooting di Impero Couture

 

Una è per tutti Brooke, la donna sensuale e irresistibile che da anni sconvolge la vita della famiglia Forrester e non solo nella soap opera Beautiful, l’altra è un’attrice italiana protagonista di tante fiction di successo. Ma in comune Katherine Kelly Lang e Cosima Coppola, oltre ad avere la bellezza e una travolgente femminilità, hanno un legame stretto e profondo con uno dei brand di moda sposa e cerimonia più amati del nostro Paese, ovvero Impero Couture.
Insieme ad un’altra attrice, Jacqueline Macinness (anch’essa interprete di Beautiful con il ruolo di Steffy), le due donne hanno infatti posato per la nuova campagna del brand partenopeo.
Gli scatti, realizzati in alcuni dei luoghi più suggestivi di Napoli, mostrano le nuove collezioni di abiti da cerimonia, impreziositi da particolari dettagli e da linee iper femminili.
Quelle che vedete sono le prime immagini del servizio fotografico realizzato da Tommy Napolitano.
Ho avuto il piacere, oltre che la fortuna, di scambiare qualche battuta con Luigi Auletta, anima e cuore di Impero Couture, che mi ha così raccontato il perché di queste tre testimonial d’eccezione.
Tre donne diverse per mostrare che la bellezza non ha età e non ha tempo. La scelta poi di affiancare ad una donna italiana due volti internazionali è stata dettata dal fatto di voler rimarcare l’intento di Impero Couture, quello di esaltare l’immagine e la femminilità di qualsiasi donna.

Ma esattamente dove sono state scattate queste fotografie?
Sono molto legato al mio territorio e da sempre scelgo quindi di incorniciare le campagne fotografiche di Impero Couture in location straordinarie della mia zona: da Caserta a Capri fino a Positano. Quest’anno ho dedicato lo shooting a Napoli, riprendendo anche una scelta fatta da altri brand di alta moda internazionali.
Negli scatti è possibile vedere alcuni degli scorci più suggestivi e amati del golfo: da Santa Lucia a Via Caracciolo, fino ad arrivare a Posillipo. La sposa l’abbiamo invece scattato sulla costa Sorrentina. Uno dei miei obiettivi è quello di mostrare, al di fuori dei confini campani, la bellezza e la ricchezza della regione, in particolare della città di Napoli.

La collezione, che al suo interno vanta abiti da sera, da cerimonia e da sposa con tessuti innovativi, linee sofisticate e sensuali, modelli eleganti e ricercati, arriverà nei negozi prima di Natale, ma già dal prossimo 16 ottobre sarà possibile “sbirciare” qualche pezzo della collezione negli spot che andranno in onda su Canale 5.

Ma ho anche avuto il piacere di parlare con due delle tre testimonial per sentire dalla loro viva voce impressioni ed emozioni nel realizzare questo shooting.

Katherine com’è stato realizzare questo shooting?

Ogni volta che arrivo a Napoli e quindi in Italia, respiro un’aria meravigliosa, con Luigi Auletta, dopo questi anni di lavoro insieme svolti per il suo brand, si è instaurato un forte rapporto di amicizia e fiducia, ammetto che le giornate dello shooting sono stancanti perchè tutta l’organizzazione cerca sempre la perfezione in tutto quello che realizza, ma poi il risultato è spettacolare e quindi la stanchezza si supera facilmente.

Si rispecchia nel tipo di donna rappresentato dalla collezione?
Io sono una donna semplice e amo uno stile sportivo, però quando devo presenziare ad eventi o cene di gala indosso abiti Impero, quindi si , mi sento molto in linea con la collezione.

Impero è prima di tutto un brand di abiti da sposa: nella vita reale si risposerebbe?
Nella vita reale, mai dire mai, ora ho un compagno e non penso al matrimonio, vivere insieme è come se fosse un matrimonio, cambia di poco…

Ed ecco invece le impressioni di Cosima Coppola all’indomani degli scatti per Impero Couture.

Che esperienza è stata scattare queste foto?
Collaboro con Luigi (Auletta) ormai da diversi anni, c’è una profonda stima reciproca. E’ un professionista attento, innovativo, dedito al lavoro e sa bene come valorizzare l’immagine di noi donne. Le ore sul set sono state spensierate e si è venuta a creare una perfetta armonia.

Ho diviso il set con due testimonial meravigliose! Kelly è elegante, raffinata e di classe. Jacqueline è frizzante, divertente e molto bella! Nessuna rivalità e anzi molto coese per portare a casa un grande risultato.

Come ti sei sentita con addosso queste creazioni? Ne hai una preferita?
Più di uno. Difficile scegliere. Non posso far altro che complimentarmi con Luigi per il suo gusto raffinato e ricercato, con il quale riesce sempre ad evidenziare la bellezza femminile.

Settimana prossima potrete leggere l’intervista dedicata a Katherine Kelly Lang.

Credit foto: Tommy Napolitano

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *