Titanic galeotto: proposta di matrimonio alla mostra di Torino

Un fuoriprogramma che ha riscosso l’entusiasmo di tutti i presenti, ma soprattutto l’emozione dei diretti interessati. La mostra Titanic – the Artifact Exhibition di Torino, dedicata alla famosa nave dalla fine tragica che ha ispirato il celebre film con Leonardo Di Caprio e Kate Winslet, tra i reperti originali del relitto e le straordinarie ricostruzioni degli ambienti è stata infatti il palcoscenico di una proposta di matrimonio alquanto insolita.
Omar ha infatti deciso di chiedere la mano della sua fidanzata Annalisa proprio in un’ala della mostra, dedicata alla riproduzione della cabina di prima classe.
Il giovane innamorato si è persino vestito come nella celebre scena del film di James Cameron in cui Jake ritrae la sua amata.
I visitatori della mostra hanno così assistito a questa romantica proposta di matrimonio tra lacrime e commozione.
La dimostrazione insomma che la storia del Titanic, e quella della sua storia d’amore, raccontata nella celebre pellicola, non smettono di far sognare!

La mostra, che sarà aperta fino al 21 luglio, è un vero e proprio viaggio alla scoperta della leggendaria nave passata alla storia per la sua tragica fine avvenuta il 15 aprile 1912.

La mostra Titanic – The Artifact Exibition offre la possibilità di conoscere da vicino le storie personali dei passeggeri, scoprire le ragioni del loro viaggio in America, attraverso i reperti in mostra, appartenuti sia ai milionari della prima classe che agli immigrati della terza classe.
In esclusiva per l’esposizione italiana è stata realizzata una stanza dedicata ai 37 italiani che salparono con la nave dei sogni. Ad impreziosire ancora di più la parte dedicata al nostro Paese anche il modellino in scala 1 a 100 con i quattro ponti superiori completamente arredati costruito da Duilio Curradi, che dopo una carriera in marina è oggi uno dei massimi esperti del Titanic.
Un viaggio emozionante quello che la mostra offre ai propri visitatori, reso ancora più magico in questi giorni dal fuori programma di questa proposta di nozze inusuale e originale, di cui i protagonisti di “Titanic” sicuramente andrebbero fieri.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *