Questo week end a Milano vanno in scena le Nozze d’Incanto di Angelo Garini

We cannot display this gallery

Due giorni dedicati alle nozze, ma non a quelle semplici, a quelle d’incanto, quelle che ti fanno restare a bocca aperta nel viverle in prima persona grazie alla maestria di uno dei grandi professionisti italiani del wedding.
Lui, Angelo Garini, l’architetto dei sogni come da tempo lo amano definirlo, è un event planner emozionale, legato alle tradizioni, e sempre rivolto al bello, all’eleganza e alla sobrietà.
Con lui non si rischia mai di avere l’effetto too much, ma sempre di essere catapultati in un sogno fatto di suggestioni e atmosfere fiabesche.
Tra un matrimonio, un evento privato e un workshop in giro per l’Italia questo febbraio ha trovato il tempo di organizzare un appuntamento che si prospetta unico nel suo genere, tanto da far già parlare di sé.
Le sue “Nozze d’Incanto” andranno infatti in scena questo fine settimana (il 6 e 7 febbraio) nel centralissimo Palazzo Bovara e promettono già di destare la curiosità di coppie di sposi, addetti al settore, stampa e colleghi.
Ha sorpreso tutti Angelo Garini nel destare in poche settimane l’interesse di tutti grazie ad una comunicazione elegante, come da sempre sono contraddistinti i suoi lavori.
Una Mostra-Evento dedicata alle ultime novità e proposte di aziende prestigiose del settore wedding e dell’alta moda italiana nel cuore di Milano insomma con un programma di eventi e di sorprese tutto da scoprire.

Angelo Garini, deus ex machina e direttore artistico dell’evento nel prestigioso palazzo di Corso Venezia, ha pensato proprio a tutto infatti. A partire dal giorno precedente l’apertura ufficiale della Mostra, con un appuntamento dedicato a giornalisti e blogger presentato al fianco di Giovanni Sparacio, firma di Elle Spose nonché profondo conoscitore del mondo bridal

Abbiamo voluto con questo nuovo format“, ha detto Garini,” intercettare e raccogliere la richiesta delle coppie che da tempo sentono l’esigenza di incontri One – to- one “.
Nasce così la Wedding Agenda online all’interno del sito che permetterà di organizzare, pianificare l’appuntamento con l’espositore interessato nei due giorni dell’evento 6 e 7 febbraio 2016. Continua a leggere

Prima della Prima in Sartoria: un omaggio all’evento mondano più atteso di sempre

We cannot display this gallery

Quest’anno tra paure ed incertezze sarà Giovanna D’Arco ad aprire la stagione con il consueto appuntamento del 7 dicembre, ma nonostante i tempi non certo rosei ci sarà chi parlerà comunque del look delle signore dell’elite milanese che interverranno ad uno dei sempre più rari momenti di mondanità di questi tempi moderni.
Perché diciamocelo di occasioni in cui indossare un abito da red carpet oggi come oggi non ce ne sono granché ed ecco allora che due artisti, due uomini che amano le donne ed il bello, si sono messi insieme per organizzare una serata che ha celebrato proprio le occasioni speciali, come la Prima della Scala.

Lo stilista milanese Massimo Panuccio e il collezionista di abiti del passato MauroCarlo Bonazzoli hanno infatti dato vita qualche giorno fa all’evento Prima della Prima in Sartoria, una meravigliosa iniziativa pensata per riscoprire il bello di farsi un abito speciale, su misura e realizzato proprio per un evento speciale.
All’interno del negozio Sartoria Massimo in Via Vincenzo Monti 28 a Milano sono stati infatti esposti alcuni capi della collezione da sera e da cocktail dello stilista, oltre ad una selezione di abiti della Non Collezione firmata MauroCarlo, con cui Massimo Panuccio collabora da qualche mese riportando al lustro originale i vestiti selezionati da Bonazzoli. Continua a leggere

La dolce vita di Angelo Garini in una festa esclusiva tutta da sognare

Ci sono feste che rimangono nel cuore sia per chi ne è protagonista, per chi ne vive le emozioni e le sensazioni, ma anche per chi le organizza.
Una di queste è stata festeggiata un mese fa a Milano… Anche io l’ho vissuta in prima persona, partecipe della gioia di 40 candeline da spegnere di un’amica e una donna speciale, che guarda alla vita con sguardo vivace e leggero, ma che al tempo stesso vive le passioni di ogni giorno con trasporto ed entusiasmo. Moglie, mamma, organizzatrice di eventi a Parigi, ma soprattutto designer e proprietaria del brand Spallanzani Jewels, Gaia Lunard è tante donne insieme, ma sempre col sorriso sulle labbra.

We cannot display this gallery

A organizzare uno di quei party di successo per via di invitati sinceramente felici della gioia altrui e un’atmosfera euforica e contagiosa è stato Angelo Garini, event planner e architetto, amico di Gaia e scenografo di tutti i suoi eventi più belli.
Il tema della serata? La Dolce Vita. Quale migliore ispirazione per una donna così?
Ecco direttamente dalla voce di Angelo il racconto di quella sera. Continua a leggere

Thanksgiving party nel cuore di Milano: ed è subito Natale con le magiche atmosfere di Angelo Garini

We cannot display this gallery

Come ogni anno ecco che l’America si è seduta attorno ad un tavolo per ringraziare secondo un’antica usanza divenuta negli anni sempre più viva e ricca di significati.
Oggi è la Festa del Ringraziamento, e le famiglie americane hanno trascorso la giornata in attesa di gustare il tradizionale tacchino con amici e parenti.
Come la festa di Halloween, così anche il Thanksgiving da qualche anno, viene festeggiato anche qui a casa nostra, ispirandoci all’originaria usanza, seppur apportandole qualche modifica in perfetto italian style.
Ho avuto il piacere proprio qualche sera fa di prender parte ad uno dei party più esclusivi in fatto di Thanksgiving, organizzato da Gaia Lunard Spallanzi, fondatrice della Spallanzani Jewels ed organizzatrice di eventi a Parigi al fianco dell’ormai famosissimo Angelo Garini, per l’occasione architetto dell’evento.
Proprio lui, l’architetto delle nozze per eccellenza, ha curato l’allestimento della casa di Gaia per questa soirée milanese, perfetto connubio di sapori e colori italo-americani. Continua a leggere

Festival delle Lettere: con Angelo Garini si riscopre il valore dei suoi matrimoni da sogno

Il Festival delle Lettere spegne quest’anno 10 candeline e per festeggiare questo importante traguardo dal 29 settembre al 5 ottobre dedicata nella meravigliosa cornice del Teatro Litta di Milano e non solo una rassegna fatta di importanti appuntamenti da non perdere.
Tema di quest’anno è Lettera a un sogno. Attraverso performance, dibattiti, letture, proiezioni e molto altro si riscoprirà ancora una volta il valore della lettera come forma di racconto per unire persone lontane o diverse tra loro.
Domani, mercoledì 1 ottobre, alle ore 21 appuntamento imperdibile con “Un matrimonio da sogno“, momento importante del festival condotto dall’organizzatore di eventi e matrimoni, Angelo Garini.
Insieme a lui in un talk show vivace importanti nomi del settore: prima fra tutti Giuliana Parabiago, direttrice di Vogue Sposa, seguita da Eugenio Gallavotti, curatore di Elle Spose, Annagemma Lascari, stilista e direttore creativo Schiaparelli Parigi e la psicologa Linda Bergamini. Continua a leggere

Verba volant, scripta manent: l’ultimo trend è indossare i propri pensieri, anche per il giorno del sì


Le maglie e gli accessori con scritte rappresentano uno dei trend della prossima stagione.
Già da tempo infatti su t-shirt, borse e gioielli sono le parole ad essere le vere protagoniste, esprimendo spesso un pensiero o uno stato d’animo da gridare al mondo con determinazione e forza.
Il mondo del wedding non è certo stato a guardare ed ecco allora che anche per il giorno del sì sono comparse su capi d’abbigliamento e gioielli scritte a volte romantiche, in linea con l’atmosfera del grande giorno ed altre invece molto più ironiche.


E’ questo il caso delle magliette create appositamente per l’addio al nubilato da I’m the chic t-shirt. Ludovica Molinari, art director dell’azienda nota a tante giovani per le maglie personalizzate all’ultima moda, ha infatti proposto per le amiche della sposa alcuni pezzi da indossare in occasione del party pre nuziale con la sposa, ma non solo… Possono infatti essere il perfetto cadeaux per le amiche o un simpatico pensiero da sfoggiare durante i preparativi per il grande giorno. Continua a leggere

Ice Bucket Challenge, il mondo del wedding non resta a guardare: Angelo Garini dà il buon esempio

Combattere la Sla, la sindrome della Sclerosi laterale amiotrofica, a colpi di secchiate d’acqua gelata: è questo l’Ice Bucket Challange, il fenomeno virale che a tratti ha lasciato perplessi o addirittura scatenato aspre critiche nel mondo. Volti noti della cultura, dello spettacolo, dello sport e della politica da Bill Gates, George W. Bush, Lady Gagga fino ai nostrani Matteo Renzi e il premier Matteo Renzi hanno aderito al tam tam di questa sfida ghiacciata a sostegno della ricerca contro una delle malattie più gravi che esistano.
Ideata da Pete Frates, 29 anni, malato di Sla ed ex promessa del baseball americano, l’«Ice Bucket Challenge» negli Stati Uniti ha in breve tempo raccolto donazioni per circa 62.5 milioni di dollari. In Italia anche l’Aisla, l’Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica, non ha perso tempo ed ha aderito ufficialmente alla campagna.
Purtroppo al momento la raccolta di fondi italiani è molto al di sotto dello sperato. Molte, troppe persone, hanno infatti pensato di sfruttare questi 5 minuti di celebrità sul web senza aiutare concretamente la ricerca.

Ciò nonostante non si è mai parlato tanto in Italia di questa grave malattia neurodegenerativa che solo in Italia colpisce circa 6mila persone. L’Aisla in questo momento è impegnata a creare la prima Biobanca nazionale dedicata alla Sla e a lanciare il progetto Operazione Sollievo dedicato al sostegno delle famiglie che ogni giorno affrontano la malattia.

In questi giorni su Facebook ho visto tanti amici, più o meno famosi, scendere in campo per questa causa, chi per un reale interessamento chi per semplice voglia di mettersi in mostra.
E mi sono chiesta? Ma il mondo del wedding può restare a guardare? In un settore, in cui comunque nonostante la crisi si spendono tanti soldi per dirsi sì, possibile che l’Ice Bucket Challenge non trovi qualche sostenitore? Continua a leggere

Party esclusivo anni ’20 al Grand Hotel et de Milan per riscoprire il fascino di sposarsi tra piume e perle

We cannot display this gallery

L’anno scorso nel vedere le immagini sfarzose, a volte eccessive, ma indiscutibilmente magnetiche e coinvolgenti del capolavoro Il Grande Gatsby con il memorabile Leonardo Di Caprio abbiamo sognato e amato quell’atmosfera così goliardica, leggera e festosa ma anche elegante e raffinata propria degli anni ’20.

La moda non è certo rimasta a guardare, traendo ispirazione dalle linee e dagli accessori che hanno fatto del costume di quegli anni una tendenza amata periodicamente da star e non solo, che sistematicamente hanno tirato fuori dall’armadio abiti e cappelli dal sapore gatsbiano.
Non è stato da meno il mondo degli eventi ed in particolar modo quello del wedding che ha rivisitato lo stile del romanzo di F.S.Fitzgerald proponendo allestimenti, abiti da sposa, accessori ed intrattenimenti in perfetto stile.
Qualche tempo fa per esempio vi avevo proposto il sofisticato e allo stesso tempo divertente l’engagement shooting realizzato da Le Jour du Oui con i due futuri sposi in perfetto mood anni ’20.

Ma la mania non è certo passata e proprio un paio di sere fa una delle location più esclusive e suggestive di Milano, il Grand Hotel et de Milan, ha organizzato un party a tema, interpretando magistralmente lo stile Grande Gatsby.

Di feste a tema legate al mondo del wedding si sa è pieno, ma quella dell’altra sera è stata davvero un evento come non se ne vedeva da tempo nel nostro Paese.
Alla serata hanno preso parte oltre 400 persone, tra cui i più importanti nomi del settore wedding, volti noti ma anche futuri sposi.
C’erano proprio tutti a brindare nelle magnifiche sale dell’hotel di Via Manzoni: i wedding planner più famosi tra cui Cira Lombardo ed Angelo Garini, le esperte di stile e bon ton come Giorgia Fantin Borghi e Csaba della Zorza, e molti molti altri.

Un successo in piena regola per un evento organizzato dalla wedding planner Alessia Santa di White Emotion in collaborazione con tanti partners di prestigio, scelti minuziosamente tra i migliori del settore. Continua a leggere