Abito da sposa non più uno ma due: un trend ormai per tutte, ma lanciato dalle star come Cristina De Pin

Lanciata ormai dalle celebrities straniere e nostrane la moda di indossare due abiti da sposa per il giorno delle nozze è ormai diffusa anche tra le ragazze comuni che scelgono modelli per lo più da favola e magari un po’ più accollati per la cerimonia per poi cambiarsi durante il ricevimento sfoggiando mise da red carpet.
Quest’anno sono tantissimi gli atelier che si sono infatti sentiti fare questa richiesta dalle future sposine, frutto di un trend che ormai per le star è d’uso comune.
Quello che da sempre è stato definito l’abito per un solo giorno nella vita (si spera) diventa ora per mezza giornata, con sommo piacere degli stilisti e forse un po’ meno del portafoglio.
Ma del resto tutti sognano nozze da Mille e una notte, matrimoni da favola come quelli delle donne dello spettacolo come Belen Rodriguez, Elisabetta Canalis e Cristina De Pin.
Ecco proprio a lei, la bellissima modella e attrice fiorentina al timone dell’ormai celebre programma tv Tacco 12, abbiamo chiesto i segreti della sua scelta dell’abito da sposa: non uno ma ben due vestiti da sogno per le sue nozze uniche con il calciatore Riccardo Montolivo.
Ecco quindi, a distanza quasi di un anno, i magnifici scatti realizzati da Diego Taroni, il fotografo che ha immortalato il giorno del sì dei due sposi, per la seconda prova d’abito di Cristina nell’Atelier di Roberto Cavalli a Milano. Continua a leggere

Una special wedding night per presentare la mia capsule collection Oggi Sposi disegnata da Sartoria Massimo

Un grande successo di pubblico per l’anteprima dedicata alla stampa e agli operatori del settore della mia prima Capsule Collection chiamata Oggi Sposi realizzata in collaborazione con Sartoria Massimo: giovedì 12 marzo nell’esclusivo show room Vanda Catucci di Via Vincenzo Monti 28 è infatti andata in scena per la prima volta la collezione di dodici abiti da sposa disegnati da Massimo Panuccio, talentuoso stilista che da oltre vent’anni veste le donne più eleganti e raffinate di Milano e non solo, fianco fianco con me.
Su due grosse pedane l’installazione con table vivant delle dodici modelle ha accolto i numerosi ospiti accorsi: da una parte modelle professioniste, dall’altra ragazze comuni della porta accanto, ma pur sempre bellissime, simbolo della sposa di oggi, quella che ogni giorno dice sì.
Ognuna di loro ha indossato i capi disegnati da Massimo Panuccio e firmati da me, caratterizzati da tessuti preziosi, linee pulite che trovano ispirazione nel passato ma che guardano al futuro con quel tocco moderno e sbarazzino con un comune fil rouge: l’eleganza e la sobrietà.
Ad impreziosire le creazioni 12 acconciature realizzate e studiate per l’occasione da Luciano Colombo, hair stylist di grande fama che con il suo staff ha dato vita a vere e proprie opere d’arte, intrecciando nei capelli fiori profumati, pietre dure e addirittura un pregiato lampadario di Sussiebiribissi. Il make up invece è stato curato dalle esperte truccatrici di Limoni Profumerie.
A curare gli allestimenti il grande talento di Anna Flower Designer, premiata già in passato a Orticolario per la sua eleganza e originalità, oltre alle bellissime lanterne appese nel cortile interno appartenenti alla collezione Zodiaco di Antonio Di Meglio, art director per l’appunto di Sussiebiribissi. Continua a leggere

La moda delle capsule contagia anche il wedding: nasce la bridal collection Oggi Sposi by Chiara Besana e Sartoria Massimo

Da oltre un anno ci siamo abituati ad avere a che fare con un termine prima di allora assolutamente sconosciuto a noi italiani “capsule collection”. Si tratta di una piccola collezione, solitamente in edizione limitata, che un brand di abbigliamento, accessori, beauty e tanto altro decide di realizzare in collaborazione con un’altra realtà, spesso un volto noto dello spettacolo, esperti di moda o sempre di più fashion blogger.
Ad essere contagiato da questa moda, che interpreta l’esigenza di sinergie sempre più gratificanti e stimolanti sia artisticamente che economicamente, è stato anche il wedding.
Ecco allora che il 12 marzo verrà presentata alla stampa e agli esperti del settore la capsule collection Oggi Sposi nata dalla collaborazione tra me e Sartoria Massimo, un’importante realtà della moda taylor made milanese.
Una capsule di abiti da sposa che rispecchiano la donna di oggi: cosmopolita, moderna, forte, a volte controcorrente ma allo stesso tempo romantica, dolce e attaccata alle tradizioni. Continua a leggere

Nozze da favola: su Tgcom le foto del matrimonio tra Michela Quattrociocche e Alberto Aquilani

quattrociocche_aquilani9

L’abbiamo conosciuta tutti come fresca e deliziosa protagonista femminile del film di Federico Moccia, Scusa ma ti chiamo amore. Al fianco di uno degli attori italiani più amati dal pubblico femminile, Raoul Bova, Michela Quattrociocche ha recitato per la prima volta sul grande schermo riscuotendo da subito grande successo. Sarà stato lo sguardo dolce e malizioso o forse quell’aria ingenua e spensierata tipica dell’adolescenza, ma dopo la pellicola diretta da uno degli scrittori più in voga negli ultimi anni tra teenager e non solo, Michela Quattrociocche è cresciuta professionalmente ma non solo. Dopo il ruolo di Niky Cavalli infatti Federico Moccia le affida il ruolo del sequel Scusa ma ti voglio sposare in cui mostra una maturazione espressiva e un carattere forte. Anni pieni di successi professionali ma anche personali infatti è diventata mamma di Aurora e per coronare questo evento lo scorso 4 luglio ha detto sì insieme al suo compagno Alberto Aquilani. Ecco qui allora gli scatti inediti della coppia nel loro giorno più bello, immortalati da uno dei massimi professionisti del settore in fatto di fotografia, lo studio milanese Photo27. Continua a leggere