L’ultima moda in fatto di feste? L’Housewarming party. Parola di Laura Comolli


Le tendenze si sa arrivano dall’estero e ormai di questi tempi le prime a dettarle sono le influencer. L’ultima moda in fatto di feste e lifestyle è quella dell’ Housewarming party, un evento da vivere insieme agli amici di sempre per inaugurare la casa nuova. Non il semplice invito ad un brindisi per mostrare l’appartamento appena ristrutturato, come si usava fare un tempo, ma una festa con la F maiuscola con tanto di event planner, catering, cadeaux e intrattenimento. Perché festeggiare ormai è una cosa sempre più seria!
In Italia c’è chi ha colto al volo questa nuova tendenza, organizzando una meravigliosa inaugurazione, in quel di Torino. Sto parlando di una delle influencer e content creator più apprezzate nel Paese, Laura Comolli, influencer torinese, appassionata di moda e seguitissima per il suo modo elegante di raccontare sé e la propria idea di lifestyle.
A pochi giorni dal suo Housewarming party, pensato e realizzato grazie all’aiuto della event planner Stefania Guastini, l’ho intervistata per voi per conoscere tutti i segreti di un evento speciale, organizzato nella propria casa, ma che ha tutte le caratteristiche di un grande opening, ricco di sorprese e dove nulla è lasciato al caso. Continua a leggere

Alessandra, Giulia e Iaia: quando nel wedding le donne sanno fare squadra

Tre donne, tre storie diverse, tre zone d’Italia di appartenenza diverse tra loro eppure a legarle la passione per un lavoro, quello dell’event planner, che ha qualcosa di magico in sé, perché permette di realizzare i sogni e i desideri delle persone, spesso di altre donne.
Ad unirle anche il talento, la professionalità e la competenza, tratti che ne hanno fatto il loro marchio di fabbrica, capace di legarle, oltre che da una profonda e sincera amicizia, anche sul campo, ogni volta che ce ne sia bisogna. Sì perché questa è una storia di lavoro di squadra, di donne che, a dispetto di tutte quelle che nel quotidiano non ci riescono, hanno dimostrato che, quando c’è intelligenza, sensibilità e disponibilità d’animo, l’unione fa davvero la forza.
E così Alessandra Pirola, Giulia Bolla e Iaia Giangrande ormai da tempo hanno unito le proprie competenze al fine di collaborare insieme ogni volta che ce ne sia bisogno. Sì perché ognuna di loro ha comunque mantenuto la propria identità, non rinunciando alla propria agenzia, ma mettendosi in gioco per le altre ogni volta che un matrimonio o un evento lo richieda.
Ed è per questo allora che ho deciso di incontrarle e di raccontarvi questa bella storia italiana, una case history di successo, fondata sull’amicizia ma che dà vita a un lavoro di alto livello.

Alessandra, Giulia e Iaia sono insomma le Charlie’s Angels del wedding italiano, tre donne belle (non solo nell’aspetto ma anche nel cuore), intelligenti, capaci, che dalle Alpi al Salento realizzano i sogni delle coppie e non solo, conquistandoli con lo sguardo attento di chi sa fare bene, con l’animo positivo e pronto a nuove sfide e con una luce diversa, data da un’amicizia e da una stima reciproca che è la forza di questo trio di fuoriclasse. Continua a leggere

Al via a Roma la Wedding Industry Academy, la scuola degli eventi

Lavorare nel mondo del wedding? Un sogno per tanti. Ma per realizzarlo è necessaria una formazione all’altezza di un settore, quello dei matrimoni, che solo in Europa rende ben 7 miliardi l’anno.

Di corsi e scuole in giro per l’Italia ce ne sono moltissimi, ma quello che sta prendendo vita a Roma è qualcosa di diverso: un polo unico per la formazione di tutti quei ruoli che concorrono alla realizzazione di un evento di successo.

Ad aver colto in maniera chiara l’esigenza di creare un unico istituto dedicato, in maniera verticale, alla formazione professionale di tutte le figure facenti capo all’”Industria del Matrimonio”, due affermate esperte del settore: la flower designer di fama internazionale, Flavia Bruni, con esperienza ventennale nella didattica e autrice di libri in ambito floreale e l’eclettica Giulia Sonnino, giornalista e wedding planner specializzata nell’organizzazione di matrimoni di lusso e già docente del master in Event Management presso la Luiss Business School.

Queste due audaci imprenditrici hanno unito il loro knowhow, fondando un istituto pluridisciplinare, la Wedding Industry Academy ( W.I.A.) dove a fare la differenza è la completezza dell’offerta formativa. A prender parte al progetto alcune importanti e prestigiose aziende del settore e non. Tra queste: White Sposa, Relais Le Jardin, Spazio Margutta, Giada Curti, Mesauda Milano, Photo 27, Villa Miani, Global Fashion System, Le Rêve de Naim, italents, Wedding Dog Sitter.
Ma scopriamo insieme qualcosa di più di questa nuova scuola romana (e non solo) dalla voce di una delle sue ideatrici, Giulia Sonnino, giornalista, event planner ed esperta di moda. Continua a leggere

Italian Wedding Awards: l’Italia sul podio per premiare le eccellenze del wedding

E’ l’Italia delle eccellenze, quella più bella e che all’estero tanto ci invidiano, quella che è stata premiata a Venezia in occasione degli Italian Wedding Awards. Sì perché ammettiamolo in certe cose, come gli eventi, la ricerca del bello, la realizzazione dei sogni e l’artigianalità fatta di studio, perfezione e precisione, siamo proprio bravi. Ed è per questo che nella splendida cornice del Palazzo Ca’ Zenobio sono stati premiate le migliori realtà italiane in fatto di wedding.
L’attesissimo evento che ha risonanza internazionale ha lo scopo di promuovere il Destination Wedding, l’arte, la cultura e le ambientazioni più ricercate. Ideato da Mariangela Savonarota e Camelia Lambru, l’evento è organizzato da Italian Event Production Srl.

L’evento è stato reso unico dalla cena di gala organizzata dalla straordinaria artista e event planner Antonia Sautter, la regina degli eventi in Laguna. A poche settimane dal suo più atteso evento, il Ballo del Doge, una delle esperienze annoverate tra le 100 da fare nella vita, Antonia Sautter si è infatti presentata al pubblico degli Italian Wedding Awards con la consueta magia che l’accompagna: un allestimento da sogno fatto di gocce di cristallo e oro, cascate di orchidee e rose, oltre naturalmente ai suoi meravigliosi abiti, fiore all’occhiello di Venezia e amati da tutto il mondo. Continua a leggere

Scommessa vinta per Andrea Naar Alba: Cortina conquista le top wedding planner d’Italia

In partenza per Cortina d’Ampezzo la wedding planner di successo, Andrea Naar Alba, ci aveva raccontato in anteprima come sarebbe stata la seconda edizione di Dreaming of, il format basato sul Destination Wedding in Italia che ogni anno vede coinvolte le 15 top wedding planner d’Italia ( Roberta Torresan, Cira Lombardo, Sara Carboni, Alice Fognani e Silvia Galli di Sposiamovi, Clara Boatto e Eva Trevisan di Chic Weddings in Italy, Alessia Santa, Monia Re, Sandra Santoro di Getting Married in Italy , Costanza Giaconi di Bianco Bouquet Weddings, le due wedding planner di Palazzo Eventi e Cristina di Giovanna de Le Jour d’oui) per un’esperienza di confronto, di crescita professionale e di scoperta del territorio. Continua a leggere

Andrea Naar Alba e il suo sogno approdano a Cortina

Un anno fa nella magnifica cornice del Grand Hotel Tremezzo sul Lago di Como andava in scena un evento unico nel suo genere in Italia, frutto di una visione attenta, appassionata, internazionale e illuminata di una wedding planner di grandissimo talento, Andrea Naar Alba. Sulla base delle sue esperienze professionali, del suo continuo confronto con il mercato estero e con le esigenze dei clienti che scelgono di sposarsi in Italia ha ideato un format basato sul Destination Wedding in Italia, in cui al centro di tutto ci fosse la destinazione, il territorio con le sue eccellenze e peculiarità, da scoprire, esaltare e raccontare attraverso l’esperienza sul campo e i social network. Per fare questo però Andrea, aperta al confronto e al dialogo, ha pensato di coinvolgere alcune delle sue colleghe più influenti e capaci, portandole con lei a scoprire la destinazione, facendo vivere tre giorni unici tra experience, attività, iniziative e infine il confronto tra ognuna di loro. Lo scopo? Crescere professionalmente, aggiornarsi, raccogliere testimonianze e riflessioni su un lavoro in continuo divenire. In più, grazie alla lungimiranza e alla sensibilità di una struttura d’eccellenza come il Grand Hotel Tremezzo, è stato possibile conoscere ancora di più quello che una location come il Lago di Como può offrire agli stranieri che scelgono di sposarsi qui.

Ora Andrea Naar Alba, forte del successo dell’anno scorso, è pronta a riscendere in campo con la nuova edizione di Italy Inspires che questa volta porterà lei e il suo gruppo di colleghe in alta quota, in uno dei luoghi più belli al mondo, ovvero le Dolomiti e per la precisione a Cortina nel meraviglioso Hotel Cristallo e non solo.
Cosa succederà questa volta? Cosa ha in serbo la wedding planner per le sue colleghe? Non resta che chiederlo a lei per un’anteprima e poi seguire ciascuna di loro sui social nei giorni dell’evento, ovvero dal 14 al 16 dicembre. Io sarò lì con loro e vi documenterò ogni cosa, ma soprattutto vi racconterà come Andrea ancora una volta si è lasciata ispirare dall’Italia e dalle sue bellezze Continua a leggere

I trend del 2019 si raccontano al Castello degli Angeli con Diana Da ros

Quali saranno le tendenze per il prossimo anno in fatto di eventi? Quali colori, elementi decorativi, tessuti, servizi andranno per la maggiore? Cosa si inventeranno gli event planner del mondo per stupire ancora una volta i propri clienti o sposi? Per rispondere a queste domande e non solo dal 9 all’11 Novembre nella bellissima cornice del Castello degli Angeli si terrà la prima edizione di Trend for Events, un evento unico ideato da una wedding planner italiana di grande talento e dalla spiccata intuizione (indispensabile in fatto di trend), Diana Da Ros.

Tre giorni per scoprire via via le tendenze del momento grazie ad un programma ricchissimo di conferenze, masterclass, workshop e party dedicati agli Organizzatori di Eventi e Matrimoni.
A susseguirsi sul palco ben 27 relatori nazionali ed internazionali, alcuni dei nomi più illustri ed autorevoli del settore. Il programma propone tantissime tavole rotonde sui temi della comunicazione, del catering e delle location e due imperdibili serate, lo Snow & Swing Ice party il 9 novembre ed il Royal Party il 10 novembre con lo chef pluristellato Enrico Bartolini e numerose sorprese sensoriali.

Ad ogni partecipante verra’ inoltre consegnato l’esclusivo TRENDS BOOK, in edizione limitata, un vero e proprio strumento di ispirazione e lavoro con i nuovi temi 2019 e una directory completa di prodotti/servizi/ contatti da poter utilizzare per il proprio business. Un libro delle meraviglie insomma per conoscere il futuro degli eventi in Italia e nel mondo.

Ma chi saranno i relatori di questa tre giorni di tendenza? Ecco qualche nome giusto per citarvene alcuni: Federica Ambrosini, Ines Pesce, Diego Taroni, Chiara Vitale, Alberto Menegardi e tanti altri.
Insieme a loro tanti colleghi giornalisti che racconteranno attraverso la propria esperienza ciò che attualmente la moda, il costume e la società richiedono da un evento.
Insomma un evento tutto da seguire!

Credit foto: Diego Taroni

Poker d’Assi per Enzo Miccio: una nuova collezione, un matrimonio da favola, un blog e persino una parte in un film

La primavera è alle porte e tutti sappiamo quanto questa stagione sia la prescelta per chi desideri convolare a nozze. Un periodo di super lavoro quindi per gli addetti al settore e soprattutto per i wedding planner. Ma non è solo per questo motivo che la stagione 2018 pare essere iniziata alla grande per il re dei matrimoni, Enzo Miccio, che, oltre ai soliti impegni tra incontri con le spose, eventi da organizzare, riprese televisive e chi più ne ha più ne metta, sta stupendo tutti con grandissime novità.
Sì perché l’istrionico event planner che ci ha abituati a matrimoni da sogno, a curare ogni minimo dettaglio di un evento e a perseguire l’eleganza in ogni occasione della giornata, pare proprio non volersi accontentare, cogliendo nuove sfide.

Iniziamo dalla nuova collezione di abiti da sposa per cui sta lavorando instancabilmente da mesi e che presenterà a inizio aprile in occasione della Bridal Week milanese. Già negli anni passati la sua linea si è contraddistinta per eleganza, raffinatezza ed eccellenza dei materiali usati, ma per il 2018 Miccio ha in serbo grandi sorprese.

Ma certamente l’agenda del wedding planner più famoso d’Italia non si limiterà a questo e quindi ecco un susseguirsi di matrimoni da sogno da organizzare, una sfida sempre nuova, una creazione unica cucita addosso ai desideri degli sposi.
Lui che da sempre come una moderna fata madrina realizza i sogni delle coppie che vogliono coronare il proprio amore ha provato pochi mesi fa un’esperienza unica, direi assolutamente da favola. Enzo Miccio è stato infatti il primo wedding planner italiano ad organizzare un matrimonio all’interno del parco divertimenti di Disneyland Paris, là dove ogni sogno diviene realtà e dove si tocca con mano la magia delle favole.
Un evento unico che è stato ripreso persino dalle telecamere del suo programma televisivo e che ha stupito persino un professionista navigato come lui (nei prossimi giorni vi racconterò proprio questo evento unico in un’intervista in cui Enzo ha svelato segreti, retroscena ed emozioni).

Amante del bello nella sua accezione più classica ed assoluta, Enzo è però un grande comunicatore, attento ai mass media e ai social network. Ecco perché per il 2018 si è regalato anche un proprio blog, che ha visto la luce proprio questa settimana.
Uno scrigno di esperienze, di racconti in prima persona, di suggestioni, nato dalle tante domande dei followers che spesso per mancanza di tempo non riuscivano a trovare risposta e che ora invece hanno uno spazio dedicato dove ” Parlerò del mio lavoro, dai matrimoni più scenografici agli eventi, senza dimenticare ovviamente la moda.
Sarà un modo nuovo per portarvi con me in giro per l’Italia ed il mondo mostrandovi, per la prima volta, il dietro le quinte della mia vita, dal backstage dei matrimoni più importanti, alla mia bridal collection, senza dimenticare le mie esperienze televisive.
Una full immersion, quindi, nel mondo della wedding industry, un settore che ormai conosco alla perfezione
” ha dichiarato Enzo, emozionato per la nuova avventura.

Insomma non c’è proprio tempo per riposarsi tra un bozzetto di un allestimento, gli appuntamenti con le spose, i sopralluoghi nelle varie location e tutto questo. Tuttavia Enzo Miccio ha dimostrato negli ultimi anni di essere un professionista poliedrico e sempre pronto a mettersi in gioco, proprio come nel caso della sua ultima “fatica” inaspettata.
Di cosa sto parlando? Della sua prima volta in un film. Avete capito bene.
Il primo marzo infatti il re dei matrimoni debutta al cinema nel nuovo film di Alessandro GenovesiPuoi baciare lo sposo“. Al fianco di Diego Abatantuono, Monica Guerritore, Salvatore Esposito, Cristiano Caccamo, Dino Abbrescia, Diana Del Bufalo e tantissimi altri ecco l’esordio sul grande schermo di Enzo Miccio, che nella commedia interpreta sé stesso. Imperdibile!
Questa sera sarò all’anteprima milanese della pellicola e domani prometto di raccontarvi tutto ma proprio tutto di questo grande film che promette risate, divertimento ma anche una profonda riflessione, seppur coi toni leggeri della commedia, sul tema dell’accettazione e dell’omosessualità.