La dolce vita di Angelo Garini in una festa esclusiva tutta da sognare

Ci sono feste che rimangono nel cuore sia per chi ne è protagonista, per chi ne vive le emozioni e le sensazioni, ma anche per chi le organizza.
Una di queste è stata festeggiata un mese fa a Milano… Anche io l’ho vissuta in prima persona, partecipe della gioia di 40 candeline da spegnere di un’amica e una donna speciale, che guarda alla vita con sguardo vivace e leggero, ma che al tempo stesso vive le passioni di ogni giorno con trasporto ed entusiasmo. Moglie, mamma, organizzatrice di eventi a Parigi, ma soprattutto designer e proprietaria del brand Spallanzani Jewels, Gaia Lunard è tante donne insieme, ma sempre col sorriso sulle labbra.

 

A organizzare uno di quei party di successo per via di invitati sinceramente felici della gioia altrui e un’atmosfera euforica e contagiosa è stato Angelo Garini, event planner e architetto, amico di Gaia e scenografo di tutti i suoi eventi più belli.
Il tema della serata? La Dolce Vita. Quale migliore ispirazione per una donna così?
Ecco direttamente dalla voce di Angelo il racconto di quella sera. Continua a leggere

Verba volant, scripta manent: l’ultimo trend è indossare i propri pensieri, anche per il giorno del sì


Le maglie e gli accessori con scritte rappresentano uno dei trend della prossima stagione.
Già da tempo infatti su t-shirt, borse e gioielli sono le parole ad essere le vere protagoniste, esprimendo spesso un pensiero o uno stato d’animo da gridare al mondo con determinazione e forza.
Il mondo del wedding non è certo stato a guardare ed ecco allora che anche per il giorno del sì sono comparse su capi d’abbigliamento e gioielli scritte a volte romantiche, in linea con l’atmosfera del grande giorno ed altre invece molto più ironiche.


E’ questo il caso delle magliette create appositamente per l’addio al nubilato da I’m the chic t-shirt. Ludovica Molinari, art director dell’azienda nota a tante giovani per le maglie personalizzate all’ultima moda, ha infatti proposto per le amiche della sposa alcuni pezzi da indossare in occasione del party pre nuziale con la sposa, ma non solo… Possono infatti essere il perfetto cadeaux per le amiche o un simpatico pensiero da sfoggiare durante i preparativi per il grande giorno. Continua a leggere

Ice Bucket Challenge, il mondo del wedding non resta a guardare: Angelo Garini dà il buon esempio

Combattere la Sla, la sindrome della Sclerosi laterale amiotrofica, a colpi di secchiate d’acqua gelata: è questo l’Ice Bucket Challange, il fenomeno virale che a tratti ha lasciato perplessi o addirittura scatenato aspre critiche nel mondo. Volti noti della cultura, dello spettacolo, dello sport e della politica da Bill Gates, George W. Bush, Lady Gagga fino ai nostrani Matteo Renzi e il premier Matteo Renzi hanno aderito al tam tam di questa sfida ghiacciata a sostegno della ricerca contro una delle malattie più gravi che esistano.
Ideata da Pete Frates, 29 anni, malato di Sla ed ex promessa del baseball americano, l’«Ice Bucket Challenge» negli Stati Uniti ha in breve tempo raccolto donazioni per circa 62.5 milioni di dollari. In Italia anche l’Aisla, l’Associazione italiana sclerosi laterale amiotrofica, non ha perso tempo ed ha aderito ufficialmente alla campagna.
Purtroppo al momento la raccolta di fondi italiani è molto al di sotto dello sperato. Molte, troppe persone, hanno infatti pensato di sfruttare questi 5 minuti di celebrità sul web senza aiutare concretamente la ricerca.

Ciò nonostante non si è mai parlato tanto in Italia di questa grave malattia neurodegenerativa che solo in Italia colpisce circa 6mila persone. L’Aisla in questo momento è impegnata a creare la prima Biobanca nazionale dedicata alla Sla e a lanciare il progetto Operazione Sollievo dedicato al sostegno delle famiglie che ogni giorno affrontano la malattia.

In questi giorni su Facebook ho visto tanti amici, più o meno famosi, scendere in campo per questa causa, chi per un reale interessamento chi per semplice voglia di mettersi in mostra.
E mi sono chiesta? Ma il mondo del wedding può restare a guardare? In un settore, in cui comunque nonostante la crisi si spendono tanti soldi per dirsi sì, possibile che l’Ice Bucket Challenge non trovi qualche sostenitore? Continua a leggere

Alla Corte di Francia con Gaia Lunard

Gaia Lunard, italiana, vive a Parigi ormai da diversi anni dove ha lavorato per Dior, Yves St Laurent, Vogue.
Dopo aver affidato l’organizzazione del suo matrimonio ad Angelo Garini con cui porta avanti un’amicizia di anni, decidono di aprire insieme la sede francese di Garini Immagina, diventando presto un punto di riferimento per l’organizzazione dei matrimoni più belli , eleganti ed esclusivi di tutta la Francia. Continua a leggere