Martha’s Cottage, l’e-commerce del wedding e non solo più grande d’Europa, va a nozze con Zankyou

Quando è nato, nel 2014, ha da subito catturato la mia attenzione. E a distanza di anni posso dire che avevo ragione a farmi incuriosire. Sì perché cinque anni fa sono stati i primi a capire dove i millennial avrebbero guardato anche in fatto di matrimoni o comunque di eventi in generale. Ovvero sul web. E così Martha’s Cottage è diventato via via sempre più grande, sempre più seguito e amato, tanto da diventare quello che è oggi. Lanterne cinesi, statuine degli sposi per la torta nuziale, confetti. Sì ma anche palloncini personalizzati, bolle di sapone, tableau de mariage e wedding camera. Sono solo alcuni dei gadget in vendita sul sito di Martha’s Cottage, il più grande e-commerce dedicato ai matrimoni in Europa fondato a Siracusa da Salvatore Cobuzio, Simona Canto, Laura Bevelacqua e Tiziana Mendolia, che con un catalogo di 6000 prodotti ha contribuito nel 2018 alla realizzazione di oltre 20mila matrimoni. Il merito per l’appunto è stato quello di aver intercettato il cambiamento di un business da tradizionale a digitale, cogliendo la grande opportunità che si è presentata quando le millennial hanno iniziato a usare il web per organizzare il proprio matrimonio.

Tuttavia questo portale non pensa solo al giorno del sì, ma a qualsiasi piccolo o grande evento si voglia festeggiare. Si può dire infatti che navigando per il portale è possibile trovare un buon motivo per far festa quasi ogni giorno. Sì perché dal compleanno all’addio al nubilato, dalla festa di nascita ad Halloween non manca proprio nulla per lasciarsi ispirare e conquistare.

Ora però a distanza di cinque anni dalla sua nascita l’ecommerce italiano va a nozze con Zankyou, grande piattaforma per il wedding,stringendo una partnership che porta lo shop online di accessori e oggettistica per il matrimonio di Martha’s Cottage sul portale Zankyou in undici Paesi d’Europa: Francia, Spagna, Italia, Germania, Austria, Regno Unito, Polonia, Irlanda, Portogallo, Olanda e Belgio.
L’unione delle due piattaforme crea di fatto un grande polo specializzato del matrimonio in Europa, che unisce la vendita dei prodotti per la festa di nozze a servizi e contenuti vari per i futuri sposi e i loro invitati.

Da oggi gli sposi di tutta Europa potranno infatti, in un unico ambiente, realizzare il sito del proprio matrimonio, selezionare la location e i fornitori, conoscere le nuove tendenze e farsi ispirare dai professionisti e influencer del wedding, creare una lista nozze e, a seguito dell’integrazione nel portale Zankyou dell’e-commerce di Martha’s Cottage, scegliere e acquistare gli accessori e l’oggettistica per il matrimonio tra i 6.000 prodotti in catalogo.

Ma per saperne di più ecco a voi l‘intervista a Salvatore Cobuzio, fondatore di Martha’s Cottage. Nel frattempo io vado a sbirciare la sezione dedicata ad Halloween perché manca un mese ed è meglio portarsi avanti. Continua a leggere

Halloween 2017: dove trascorrere la festa più spaventosa dell’anno (e magari dichiararsi amore)


Halloween è arrivato anche quest’anno e ha portato con sé nuovi travestimenti, nuovi scherzetti e tanti tanti dolcetti. Sì perché la festa di cui vanno matti gli americani è ormai da qualche anno un’occasione di festa anche qui in Italia e non solo per i bambini.
Pensate addirittura che in America l’Halloween mania non risparmia nemmeno il giorno del sì. Basterà infatti che scriviate su Google “wedding Halloween” e vi appariranno migliaia di allestimenti a tema, wedding cake, abiti da sposa dark e tanto altro. Senza arrivare a questo, perché certo non è qualcosa che fa per tutti vestirsi da sposa zombie e disseminare la tavola di zucche, è possibile però vivere anche qui in Italia la magia di questa festa, comunque la si pensi, e magari farne l’occasione per vivere una giornata diversa, da concludere davanti ad un dolce accompagnato chissà proprio da una dichiarazione d’amore o da una proposta di nozze.
Ma dove?
Come vi ho detto Halloween è prima di tutto divertimento e allora perché non tornare bambini e trascorrere la festa più spaventosa dell’anno in un parco divertimenti? Continua a leggere

Una pop star a nozze: Lady Gaga canta per due neosposi


Tanto stupore, seguito da una pioggia di emozioni per due sposini che si sono visti fare un’insolita serenata da una delle pop star più famose del momento. Per la neocoppia non il solito cantante di matrimoni, un po’ triste e kitsch, ma niente meno che Lady Gaga. E’ quello che e’ accaduto a due sposi novelli neozelandesi che, mentre festeggiavano il matrimonio con gli amici al pub The Raven di Chiswick – quartiere a ovest di Londra – hanno visto arrivare la pop star. Lady Gaga si e’ informata sul motivo del festeggiamento e quando l’ha saputo ha voluto dedicare alla coppia una canzone. Continua a leggere

La sposa fantasma si aggira per Roma nella notte di Halloween


Per giorni una misteriosa sposa fantasma, che sembra uscita dal film di Tim Burton “La sposa cadavere”, si è aggirata per Roma, destando la curiosità e lo stupore di passanti più o meno famosi.
L’ insolita iniziativa è stata organizzata da Heineken che per la notte più spaventosa dell’anno ha organizzato un mega party. L’Heineken Halloween Nighit ha infatti fatto chiacchierare già da diversi giorni. Continua a leggere

Per una sposa noir che dice sì ad Halloween un bouquet speciale


Ottobre non è tra i mesi prediletti dalle spose tuttavia può riservare grandi sorprese. La sposa d’autunno può infatti contare su atmosfere romantiche, country e dall’atmosfera calda e rassicurante, grazie a variopinte foglie, bacche, lanterne e spighe di grano. Ma questa non è l’unica chance. La sposa di ottobre, se ha in sè un’anima noir e malinconica, può decidere di ispirarsi alla festa più celebre del mese: Halloween. E tra zucche centrotavola, torte di cioccolata e abiti viola la scelta può ricadere anche su un inaspettato e anticonformista bouquet di soli gambi di rose rosse. Continua a leggere