E’ Alessandra Iaria, nota a tutti come La Iaia, la regista delle nozze da sogno di Paola Turani e Riccardo Serpellini

E’ trascorsa ormai più di una settimana dal matrimonio più seguito sui social degli ultimi tempi, ma la curiosità e l’attenzione nei confronti di Paola Turani e Riccardo Serpellini non sono per nulla diminuiti. Ed ecco allora che per sapere qualcosa di più sugli allestimenti, le atmosfere e i preparativi ho intervistato lei, la dea ex machina di un matrimonio meraviglioso che sicuramente farà tendenza. Sto parlando di Alessandra Iaria, nota a tutti come la Iaia, wedding planner di grande talento che ha conquistato Paola con il suo sorriso, la sua energia e il suo buongusto. Con lei la sposa ha trascorso molti momenti importanti per organizzare e decidere tutto per il grande giorno. Inutile dire che tra le due è nata subito un’empatia e un’amicizia che forse è stata proprio il segreto del successo di un evento speciale. I momenti più divertenti però sono stati quelli con lo sposo. E naturalmente con Nadine e Gnomo, special guest coccolatissime.


Sono passati pochi giorni dal matrimonio più atteso dai social. Com’è andata?

Benissimo!!! È stato un onore per noi poter seguire Paola e Riccardo in questo giorno!!

Che sposi sono stati Paola e Riccardo?
Decisi, attenti e partecipi in tutte le fasi dei preparativi!! Anche Riccardo è venuto sempre a tutti i sopralluoghi, cosa non scontata con le altre coppie…a volte conosciamo lo sposo direttamente il giorno del matrimonio!! Continua a leggere

Paola Turani e Riccardo Serpellini sposi. L’influncer e modella più amata d’Italia ci racconta il suo giorno del sì

Si sono detti sì venerdì 5 luglio ( a un anno esatto dalla romantica proposta di fidanzamento in Provenza) e loro, Paola Turani e Riccardo Serpellini, hanno tenuto incollati a Instagram migliaia di followers, curiosi ed emozionati per le nozze più social dell’anno.
Da una parte lei, la modella dagli occhi blu, l’influencer più amata dal web, una bellezza disarmante con l’animo però della ragazza della porta accanto, e dall’altra lui, innamoratissimo e sempre al suo fianco, capace di seguirla in capo al mondo per sostenerla nel lavoro, ma anche di aspettarla a casa con la cena sul fuoco e Nadine e Gnomo sul divano pronti a farsi coccolare. Il loro matrimonio è stato seguitissimo, al pari delle dirette in tv dei matrimoni reali, e il motivo è che negli anni Paola Turani ha conquistato il cuore di tante ragazze, che ogni giorno la seguono, le scrivono e spesso cercano di imitarla.
Lei, che al suo attivo ha collaborazioni con i più importanti brand di moda e beauty a livello internazionale, che ha calcato le passerelle di Parigi e New York e che è testimonial di aziende di successo, continua però a conservare quella genuinità e quella spontaneità che ne fanno il suo tratto distintivo. E così è stato anche il giorno del sì.

Un sogno ad occhi aperti grazie ad un allestimento da favola studiato nei minimi dettagli da una tra le wedding planner di maggior talento in Italia, Alessandra Iaria , nota a tutti come La Iaia. Paola Turani e Riccardo Serpella si sono detti sì in una meravigliosa location, attorniati dall’affetto di amici e parenti che si sono commossi per il coronamento del loro sogno d’amore. Immancabili ovviamente anche gli amici pelosi, Nadine e Gnomo, che per l’intero evento sono stati seguiti da Elisa Guidarelli di Wedding Dog Sitter.
Tra gli ospiti tanti volti del web e della tv a partire dal testimone dello sposo, Tomaso Trussardi, accompagnato dalla moglie Michelle Hunziker e da Aurora Ramazzotti, Giulia Valentina, Cristina Fogazzi (L’Estetista Cinica), Paolo Stella, Giulia Gaudino e tanti altri.

Il ricevimento è stato all’insegna dell’allegria con balli sfrenati, un tripudio di dolci e le leccornie preparate dalla famiglia Cerea del ristorante Da Vittorio, che ha curato l’intero catering.
La sposa, splendida e raggiante con i suoi tre abiti disegnati per l’occasione da Raffaella Fusetti, art director di Atelier Emé, mi ha raccontato a pochi giorni dal sì le emozioni di quel giorno in questa intervista da leggere tutta d’un fiato.

Quindi eccola a voi, nel racconto di un matrimonio che sono certa, oltre a far sognare, farà tendenza per il prossimo anno, grazie ad allestimenti, atmosfere, colori e stili magici. Continua a leggere

Mapi Danna: “Se potessi dopo 27 anni ti risposerei a Misano”. Lo speciale Love Book per Claudio Cecchetto

Mancano pochi giorni ormai al voto e Claudio Cecchetto, il talent scout più famoso d’Italia, il “Re Mida” dello spettacolo come tempo fa qualcuno lo aveva definito, è pronto a scendere in campo. Lo ha fatto con passione, energia e impegno negli ultimi mesi, mettendoci faccia e cuore per Misano, candidandosi a Sindaco nella Lista Civica W Misano Viva.
“Farò brillare Misano come una stella” ha dichiarato e non ci resta che seguirlo, perché i progetti e i sogni nel cassetto sono tanti.
Di certo, comunque andranno le cose, Claudio Cecchetto ha portato a Misano una ventata di energia, di voglia di fare, di vitalità. Così come ha fatto nel corso di tutta la sua carriera artistica, lo sta facendo ora nell’impegno civico e politico. Domani alle ore 20.30 a Portoverde sarà in Piazza a far festa, ad animare il cuore dei cittadini dando positività, allegria e voglia di fare. Insieme a lui Max Pezzali e Syria perché la politica è fatta anche di questo, soprattutto quella dei comuni, dei singoli: è fatta di gioia, di partecipazione e di condivisione. E perché allora non farlo anche attraverso la musica e lo spettacolo?

A poche ore dal voto però scende in campo anche la moglie Mapi Danna, sua compagna di vita, sua più grande sostenitrice in tutto ciò che ha fatto, e sua consigliera. Chi ha avuto la fortuna di conoscere Mapi sa quanto quegli occhi si illuminino nel parlare del marito, di come si senta innamorata e fortunata a stargli accanto, donando tutta se stessa come fosse il primo giorno. Dopo 27 anni di matrimonio, che i due festeggeranno proprio domani, la complicità e l’amore sono gli stessi, se non più forti, di quel giorno in cui si sono detti sì.

Col tempo Mapi Danna ha dato vita ad un lavoro basato sulla parola, sulla scrittura, sull’ascolto e sui sentimenti, creando i Love Books. Oggi, in occasione di questo anniversario speciale e di questa nuova sfida, ha deciso di dedicargli un Love Books speciale, unico, una lettera aperta dove ancora una volta Mapi ha dichiarato tutto il suo amore e il suo sostegno. Eccolo qui. Continua a leggere

Eva e Imma spose! Enzo Miccio ci racconta il loro giorno più bello

Si sono dette sì domenica 19 maggio: Eva Grimaldi e Imma Battaglia hanno coronato così il loro sogno d’amore. Nella meravigliosa cornice del Resort di lusso dello chef Antonello Colonna, le due si sono dette sì in una cerimonia piena di emozioni e dove non sono mancate lacrime di commozione e risate colme di gioia. A realizzare il loro sogno il wedding planner più famoso d’Italia, Enzo Miccio, che a pochi giorni dall’evento, mi ha raccontato com’è andata, mettendo in luce una sincera felicità per l’unione delle due, ormai diventate amiche del re dei matrimoni.

Una stagione iniziata ormai da diverse settimane per lui, reduce anche dal matrimonio di Veronica Maya e Marco Moraci, e che ora entra nel vivo con una serie di impegni che lo vedranno organizzare senz’altro alcune delle nozze più belle dell’anno. Continua a leggere

Max Pezzali e Debora Pelamatti sposi. “La vita con te” è una favola d’amore tutta da cantare

Si sono detti sì con il garbo, la riservatezza e la semplicità che li contraddistingue da sempre. Max Pezzali e Debora Pelamatti sono una coppia così. Nonostante il successo e la fama, ai party e ai flash dei paparazzi preferiscono la vita tranquilla e piena di interessi che li unisce da moltissimo tempo. Così in un giorno di primavera sono convolati a nozze, coronando quella che è davvero una favola d’amore, romantica e piena di sentimento come gli sguardi di uno nei confronti dell’altro. Un matrimonio semplice, raffinato, ma soprattutto sentito, perché avvolto da quell’amore che lega la coppia ad amici e parenti che da anni vivono in prima persona la loro storia come una tra le più belle di sempre: innamorati e felici come al primo appuntamento, ma uniti da un profondo sentimento che ora li vede finalmente in marito e moglie. A festeggiarli le famiglie di lui e di lei, oltre agli amici più stretti, quelli di una vita, i compagni di avventure e di lavoro come Claudio Cecchetto, manager e producer di Max da sempre, con la moglie Mapi Danna e Paola Iezzi, una delle migliori amiche della sposa, oltre a Pier Paolo Peroni e Syria. Ma non lasciatevi ingannare dai nomi famosi perché questi sono gli amici veri della coppia, quelli che hanno tifato per loro ogni giorno e nel giorno del sì si sono commossi come se fossero loro a convolare a nozze.

Quindici giorni per organizzare tutto, grazie al prezioso aiuto di un’amica, Valentina Ottone, e a quel motore che solo la felicità mette in azione con così grande forza e intensità.
A realizzare le decorazioni floreali il Fioraio Sergio che in realtà è il padre del cantante, da sempre fiorista, che ha seguito il fil rouge delle nozze, il colore rosa, come il meraviglioso abito della sposa, firmato da Atelier Emè. Cerimonia emozionante e suggestiva tra le canzoni che hanno segnato la storia d’amore tra i due, momenti di commozione e a conclusione la stupenda torta nuziale realizzata da Domenico Spadafora. A pochi giorni dalle nozze ecco qui per voi l’intervista alla sposa. Ancora emozionata e raggiante per quelloa che per lei è una vera e propria favola. Continua a leggere

Il beauty case della sposa: i segreti di bellezza per arrivare radiose all’altare

Non c’è donna che non voglia sentirsi meravigliosa il giorno delle proprie nozze: l’abito bianco, il make up, l’acconciatura renderanno il sogno realtà. Ma per arrivare splendide all’altare ci sono alcuni validi alleati che vengono in soccorso delle future spose. Una sorta di scrigno delle meraviglie, dove i segreti di bellezza di ogni sposa, renderanno pelle, capelli e corpo pronti per un giorno tanto importante.

Un makeup impeccabile ha bisogno necessariamente di un’ottima base che può essere conquistata grazie ad una buona routine di pulizia. Attenzione però: chi ha tempo non aspetti tempo, dicevano le nonne, ed è proprio così. Inutile correre ai ripari l’ultima settimana prima del sì. Per ottenere un viso luminoso, uniforme e con poche imperfezioni è necessario lavorare sodo e farlo quotidianamente, meglio se con grande anticipo.
E’ preferibile optare per qualcosa delicato nella texture, ma che vada a lavorare sulla pelle, eliminando cellule morte, residui che quotidianamente si depositano sull’epidermide e che sono causa di imperfezioni antiestetiche e che fanno male allo stato di salute della pelle. Un validissimo alleato è senz’altro rappresentato da LUNA 2, l’iconica spazzola viso FOREO, che ha conquistato il cuore delle donne di tutto il mondo e che, grazie alle pulsazioni T-sonic e alle setole in silicone, è abbastanza forte da rendere un ricordo le cellule morte, con tutta la delicatezza necessaria per ottenere una pelle soffice come quella di un bambino. Le celebrities sono letteralmente impazzite per il range LUNA, che è stato persino incluso da Kim Kardashian in un instagram story relativa ai suoi prodotti preferiti. Ideale da portare anche nel beauty durante la luna di miele perché la beauty routine non finisce sull’altare. Continua a leggere

Antonio Riva e Ernst Knam insieme per la Bridal Week: una collezione di abiti da sposa e una di wedding cake da lasciare senza fiato

E’ stato l’evento più esclusivo della Milano Bridal Week, realizzato in collaborazione con Sì Sposaitalia Collezioni, la mostra in Fiera Milano dedicata alla moda sposa, sposo e cerimonia.
Sto parlando ovviamente della presentazione della nuova collezione Divina, dedicata alla sposa 2020, di Antonio Riva. All’interno del suo atelier milanese infatti lo stilista ha accolto gli amici di sempre, giornalisti, wedding planner e colleghi per brindare al suo nuovo lavoro. Inutile dirlo ne sono rimasti tutti conquistati, ammirando gli abiti che da sempre hanno caratterizzato il suo stile, resi ancora una volta nuovi, contemporanei, unici, grazie ad un dinamismo e ad una modernità inediti. I suoi vestiti scultura, capaci di rendere ogni donna meravigliosa al pari di un’opera d’arte, diventano oggi più leggeri, più impalpabili ed eterei, per una sposa che sogna la favola ma che vuole sentirti libera e indipendente. In una parola: divina.

Al suo fianco in questa speciale serata una presenza d’eccezione, il pasticcere e amico Ernst Knam, che oltre ad aver realizzato per l’occasione una torta meravigliosa, ha presentato in anteprima il suo progetto “A Wedding Story“, una collezione di wedding cake dedicata agli sposi di oggi che vogliono per il proprio giorno del sì qualcosa di unico e spettacolare. Continua a leggere

Pochi giorni a Sì Sposaitalia Collezioni: un’edizione imperdibile tra sfilate, eventi e i grandi protagonisti del wedding italiano

Sarà un’edizione ricca di sorprese e novità quella che dal 5 all’8 aprile andrà in scena a Milano. Sì Sposaitalia Collezioni torna a Milano per l’ormai attesissimo appuntamento con la Bridal Week che presenta le nuove collezioni sposa, sposo, cerimonia, ma che è anche la vetrina per i grandi professionisti del mondo del wedding italiano.

A pochi giorni quindi dal via della manifestazione ecco che Simona Greco, la Group Exhibitions Director di Fiera Milano, ha annunciato le grandi novità che attendono i visitatori, tra buyer, addetti al settore e stampa per questa edizione 2019.

Novità sì, ma anche conferme come la seconda edizione, visto il successo dell’anno scorso, del Sì White Carpet by Sposaitalia Collezioni, la sfilata-evento che porta in passerella le capsule collection realizzate da grandi aziende del segmento wedding e ceremony.

Tra i giovani spiccano i nomi di Robert Cavalli, Efisio Marras che conferma la collaborazione con Bellantuono, Davide Grillo in sinergia con Creazioni Maria Pia e molti altri. Anche per quest’anno la supervisione artistica si avvarrà dell’autorevole giudizio della fashion critic Giusi Ferré, che sottolinea: “Se la prima edizione dello scorso aprile è stata quella delle scoperte, la prossima si annuncia come quella delle sorprese. Combinare le coppie è un esercizio creativo al quale è richiesto di tener conto anche del futuro produttivo, che deve mantenere e accrescere la qualità che è caratteristica della moda italiana. L’impegno è offrire una proposta completa di collezioni speciali, dall’abito da sposa a quello da cerimonia sempre in cerca di soluzioni coerenti con la velocità e l’imprenditorialità del settore moda”. Continua a leggere