Enzo Miccio: “Alle ragazze dico di sognare e lasciarsi andare ai desideri”

Poche settimane e entrerà nel vivo del periodo clou del suo lavoro, fatto di progetti che trovano la loro realizzazione con la stessa magia della fata di Cenerentola, emozioni che lasciano senza fiato e una frenesia fuori dal comune. Enzo Miccio, il wedding planner più famoso d’Italia, è sulla linea di partenza, pronto a partire con le sue spose per soddisfare i loro più grandi desideri per un giorno che per lui deve essere magico a tutti i costi.
Sono quindici anni che organizza matrimoni e ne ha viste di tutti i colori senza mai perdere la grinta e la creatività che lo contraddistinguono.
E in questa breve chiacchierata ci ha raccontato i trend di quest’anno, ha svelato qualche consiglio per le spose e soprattutto ha parlato di amore e sogni nel cassetto, perché, come ha detto: “i sogni non li comandi, si avverano, svaniscono, ritornano…

Sta per arrivare il periodo dell’anno dei matrimoni. Quali tendenze ci dobbiamo aspettare per il 2016?
Per le nozze 2016 si predilige uno stile romantico e femminile, in cui l’eleganza è il must. L’abito si mette a servizio della sposa evolvendosi, cambiando e adattandosi ai diversi momenti della giornata. L’abito diventa trasformista, consentendo alla sposa di essere sempre perfetta dalla cerimonia in chiesa al taglio della torta. Sono nozze in cui la poesia è al centro: come nella mia bridal collection 2016, sono ninfe della natura, divinità eteree e raffinate che si muovono con leggiadria tra organze, ramages e ricami in prezioso pizzo che avvolgono la loro silhouette.

E’ stato il Fashion Special Guest di “L’Amore è…” , l’evento promosso a Napoli da Maridì Communication per sostenere il “Progetto Ludoteca” della Lilt Napoli. Che cos’è l’amore per lei?
Nel mio meraviglioso lavoro ho la possibilità di conoscere l’amore in tutte le sue sfaccettature e ogni volta mi stupisco vedendo quanto possa essere vario il modo di amarsi delle persone. L’amore per me è armonia, gioia di vivere ma anche comprensione reciproca e pazienza. Penso che sia il completamento dell’identità del singolo che trova in un altro la propria perfetta dimensione e si sente bene al mondo. Continua a leggere

Successo ad Expo per Simone Marulli ed i suoi abiti da sposa in fibra di latte

Expo palcoscenico di grandi eventi, presentazioni ed anteprime: la Mostra Universale ci ha infatti abituati ormai in questi mesi ad un fitto calendario di incontri e scoperte, ma queste non sembrano finire. Sabato 19 settembre infatti si è parlato in una tavola rotonda presso il Padiglione Italia persino di moda sostenibile e di abiti da sposa.
Sì perché a pochi giorni dall’inizio della Fashion Week milanese è bello che si racconti la moda anche in termini di innovazione, ricerca nel pieno rispetto dell’ambiente e del pianeta.
Portabandiera del Made in Italy di lusso tra eleganza e modernità è sicuramente un vanto tutto italiano ovvero lo stilista Simone Marulli, che da tempo si è attestato tra i grandi nomi della moda grazie ad una ricerca costante di materiali, linee e contaminazioni (basti ricordare l’abito da mangiare presentato in anteprima a Sì Sposaitalia e decorato con pop corn in foglia d’oro).
Lo stilista è quindi stato protagonista dell’incontro ad Expo per il suo ultimo lavoro: abiti da sposa realizzati in fibra di latte. Continua a leggere

Al White i consigli di Chiara Biasi sulla borsa giusta per ogni occasione (anche per il giorno del sì)

Milano Fashion Week ormai agli sgoccioli e in passerella ma non solo è andato in scena il meglio della moda con le sue tendenze per il prossimo inverno. Un calendario fittissimo di sfilate, press day, eventi e, nel cuore di Via Tortona dove ogni anno il White presenta le creazioni più all’avanguardia, ecco un susseguirsi di stand con accessori, abiti e non solo per le fashion addicted di domani.
Tra loro una presenza ormai fissa che sta conquistando sempre più il cuore delle donne con la sua geniale idea di rendere l’accessorio per eccellenza qualcosa di unico, personalizzato e versatile. Sto parlando delle it bag del momento, le Patty Toy di Braintropy, quelle borse che solo a vederle al braccio delle passanti catturano l’attenzione per la loro originalità e “costruite” secondo lo stile e il gusto delle sue proprietarie.
Le nuove borse componibili e trasformabili ideate dalla mente creativa del marchio toscano, Salvio Rollo, si sono presentate alla MFW nella versione maxi bag che si trasforma in zaino e in quella nuovissima con la Patty Toy Minny, la mini bag gioiello con pattina intercambiabile.
Ma evento nell’evento della settimana della moda è stata senz’altro la presentazione della nuova capsule collection summer 2015 Patty Toy Braintropy by Chiara Biasi, realizzata in collaborazione con la top blogger amatissima sul web e non solo. La nuova capsule è un viaggio nel tempo e nella moda dagli anni ’60 a oggi, da Milano a New York passando per Londra e Parigi.
Ho avuto il piacere di incontrare Chiara Biasi in occasione dello specialissimo appuntamento domenicale Funkin’ Donuts for Breakfast, e la lifestyle blogger mi ha raccontato i dettagli di una collaborazione sempre più viva tra lei e il brand toscano. Occhialoni a specchio, look total black e l’immancabile mini bag per l’esperta di moda che ci confessa i suoi progetti futuri che la vedranno impegnata all’estero nei prossimi mesi. Col suo allure fresco e contagioso Chiara Biasi conquista il White, ed ora è pronta a conquistare il mondo. Continua a leggere

L’esclusivo Yacout Milano dice no alla violenza contro le donne insieme ad Aba

Annoverato tra i 10 locali più belli al mondo, il Yacout di Milano è un vero pezzo di Marocco nel cuore della capitale della moda.
Ideale location per feste private, addii al nubilato e matrimoni dal sapore esotico, questo ristorante, lounge bar è tanto altro grazie alla proposta sempre nuova di appuntamenti tra danza, spettacolo e arte. Proprio in occasione della settimana della moda è in programma per la serata di domani, giovedì 18 settembre, un evento da non perdere dedicato alle donne: una serata speciale per dire no alla violenza sulle donne.
A rendere ancora più elegante e suggestivo l’appuntamento ci penserà la voce bellissima di Aba ( al secolo Chiara Gallana finalista di Xfactor 2014 , che andrà in scena con un concerto esclusivo sul palco del “Riad Yacout Milano” per protestare contro la violenza sulle donne. Continua a leggere

A Milano sfila Laura Biagiotti: omaggio a Roma e Beautiful parterre con Ridge e Brooke

0001md

Nella sempre suggestiva cornice del Piccolo Teatro di Milano è andata in scena ieri la collezione autunno inverno 2013/2014 firmata Laura Biagiotti. La celebre stilista ha scelto di omaggiare Roma, città a lei tanto cara, ma anche simbolo del suo famoso profumo che proprio quest’anno festeggia 25 anni dalla sua creazione.

La maison romana pare abbia fatto un calcolo per l’occasione: in tutti questi anni sono state vendute 80 milioni di boccette della celebre fragranza in tutto il mondo. Se queste venissero messe in fila una di seguito all’altra svilupperebbero una linea lunga circa 10.000 km, equivalenti alla distanza tra Cinecittà e Hollywood. Un omaggio quindi a Roma ma anche al cinema, proprio nel giorno della celebrazione degli Oscar.

Come sempre sono stati tanti gli amici della stilista che hanno presenziato all’evento.
In prima fila accolti dal sorriso emozionante ed elegante della figlia Lavinia Biagiotti, che come sempre ha fatto gli onori di casa con grazia e professionalità, Ronn Moss, suo amico dai tempi di Ballando con le stelle, e Katherine Kelly Lang, che hanno ovviamente catturato l’attenzione dei tanti fotografi presenti. La coppia ha risposto alle numerose domande dei giornalisti, svelando anche un piccolo aneddoto: nonostante nella celebre soap opera Beautiful Katherine sia da sempre avvezza alla moda tanto da essere a capo della Forrester Creations, quest’oggi è stata la prima sfilata che avesse mai visto. Continua a leggere