Il Made in Italy vince agli Oscar del wedding: l’abito più bello al mondo e la collezione uomo migliore sono italiani

Che la moda fosse uno dei fiori all’occhiello del nostro Paese già lo sapevamo, ma ora il Made in Italy vince anche in fatto di moda sposa e sposo.
Nel corso della Bridal week settimana scorsa infatti si è tenuta la prima edizione italiana degli Elle Bridal Awards, gli Oscar del wedding per intenderci.

Sono state dieci le categorie di questa prima edizione italiana, realizzata in collaborazione con Sì Sposaitalia Collezioni, la manifestazione giunta quest’anno alla 40esima edizione: Miglior Abito da Sposa, Migliore Collezione Sposa, Miglior Collezione Sposo, Migliore Collezione Gioielli Sposa, Miglior Sfilata Sposa, Miglior Campagna Pubblicitaria, Miglior Stilista Emergente, Premio alla Carriera, Miglior Wedding Planner e Miglior Resort per luna di miele.
A votare i giornalisti delle edizioni di Elle specializzate nella moda sposa di Australia, Corea del sud, Germania, Giappone, Italia, Malesia, Messico, Hong Kong, Svezia, Sud Africa, Taiwan e Turchia. In giuria anche una donna d’eccezione, Federica Pellegrini, per l’occasione Bridal Expert dell’iniziativa. La Pellegrini, pluricampionessa mondiale di nuovo ma anche appassionata di moda e tendenze, ha così premiato i vincitori di questa prima edizione.

Ad aprire la serata il direttore di Elle, Danda Santini, e il direttore di Elle Sposa, Eugenio Gallavotti.

A ritirare il premio come miglior abito da sposa al mondo e miglior collezione Sposo due eccellenze del panorama italiano: da una parte Nicole Spose e dall’altra Carlo Pignatelli. Continua a leggere

Sfila a Roma Nicole spose con una serata evento tra premi, la nuova madrina Rocio Munoz Morales, tanti vip e io a presentare


Ad un anno di distanza dal grande evento organizzato in Laguna da Nicole Spose, torna l’imperdibile appuntamento del brand di Alessandra Rinaudo, che quest’anno promette di essere davvero unico.
Il 25 marzo andrà in scena infatti una grande serata evento della maison che questa volta torna a Roma per presentare le sue nuove collezioni.The Neverending Story, questo il titolo della sera, dove il protagonista sarà l’atteso fashion show che svelerà la collezione 2018 di Nicole Spose: 1500 ospiti internazionali tra celebrity, blogger e influencer, buyers, attori, modelle, star del piccolo schermo. Tanti i nomi importanti dello spettacolo tra cui Riccardo Scamarcio, Giulio Berruti e Maria Grazia Cucinotta. Continua a leggere

Alessandra Rinaudo, un orgoglio tutto italiano alla conquista di Izmir

Ho provato, e credo di non essere stata la sola, un orgoglio tutto italiano nel vedere le immagini della sfilata di Alessandra Rinaudo ad Izmir di qualche giorno fa. A rendermi orgogliosa non è stato un solo motivo, ma tanti.
Prima di tutto perché Alessandra è una donna speciale, piena di idee, di energia, ma che soprattutto ama il suo lavoro con tutta sé stessa. Direttrice creativa del brand internazionale Nicole Fashion Group, disegna cinque linee di abiti da sposa e allo stesso tempo dirige, al fianco del marito, Carlo Cavallo, l’azienda di famiglia, con il polso dell’imprenditrice di successo ma coi piedi per terra e il dolce sorriso di chi è anche madre di tre figli.
In più è italiana, anzi italianissima, con quel suo accento squisitamente piemontese, lo sguardo genuino e sincero e una testa che non sa stare ferma un attimo, ma che corre già agli impegni del minuto successivo.
Quello di Alessandra è un bellissimo esempio di eccellenza italiana, coltivata sin dalla tenera età nello storico laboratorio di Saluzzo, dove ha visto al lavoro la nonna e la mamma Maria Teresa Lauteri, creatrice dell’omonimo marchio, ed ha imparato come si confeziona il perfetto abito da sposa.
E’ l’Italia che sa fare, che non sta con le mani in mano, l’Italia che fa passare per mani operose e mai stanche una creatività unica, mix perfetto tra amore per il bello, tradizione, con uno sguardo però sempre rivolto al futuro.
Il segreto di tanto successo è da ricercarsi probabilmente nell’impegno, nella tenacia e nell’operosità di un’azienda che rispecchia perfettamente la sua direttrice, ma anche nell’amore.
Un amore che traspare da tutto: dagli abiti, dal rapporto col cliente, dalle relazioni intrecciate coi giornalisti.
E’ un sentimento che si respira in ogni evento Nicole e che ben si capisce osservando Alessandra e il marito Carlo, presidente dell’azienda, stesso sguardo sincero ed onesto e identico piglio deciso di chi sa il fatto suo.

Quello di Izmir è solo l’ultimo di tanti successi per questa azienda di Saluzzo che negli ultimi anni ha fatto tanta, tantissima strada.
Sulla passerella della terza città più importante della Turchia la stilista italiana ha infatti presentato nei giorni della manifestazione bridal “Wedding Fashion Izmir” le nuove collezioni 2017 di abiti da sposa: oltre 40 modelli della collezione Nicole Spose e un’anteprima della più preziosa linea Alessandra Rinaudo Bridal Couture.

Da segnare in agenda il nuovo appuntamento per il prossimo 9 aprile a Venezia, dove Alessandra Rinaudo e il suo staff presenteranno con un grande evento internazionale le proprie collezioni. Continua a leggere

Alla Mondadori Alessandra Rinaudo, stilista a capo di Nicole Spose, con il suo libro L’abito dei sogni: tra aneddoti, emozioni e amici

 

Martedì 28 aprile il Mondadori Multicenter di Via Marghera a Milano ha ospitato un evento ricco di emozioni per gli amanti del wedding e non solo: a presentare il suo libro, L’abito dei sogni edito da Gribaudo, la stilista e mente creativa a capo di Nicole Spose, Alessandra Rinaudo.
Una platea di amici a dimostrare un affetto conquistato negli anni, nomi importanti del settore wedding e persino qualche futura sposina: tutti al secondo piano del multicenter ad ascoltare lei, la signora del made in Italy italiano in fatto di abiti, che moderata da Eugenio Gallavotti, direttore di Elle Sposa, e dalla wedding specialist ed event planner Giorgia Fantin Borghi, ha conquistato come sempre tutti grazie alla sua genuinità, a quel sorriso sincero ed elegante e a quell’amore per il proprio lavoro che traspare dallo sguardo dolce ma al tempo stesso attento. Continua a leggere

Il booktrailer de La casa dei matrimoni: in due minuti le emozioni del mio romanzo sul sì

Cos’è un booktrailer? In Italia se ne parla da poco più di un anno, ma all’estero è ormai d’uso comune. Si tratta di un cortometraggio realizzato per raccontare un libro in pochi secondi, circa due minuti solitamente, sfruttando quella multimedialità (immagini, suoni, musica) che il testo stampato, ovviamente, non può avere.
Ecco allora per voi lettori di Oggi Sposi il booktrailer del mio romanzo, “La casa dei matrimoni” edito da Valentina Edizioni.
Si tratta di un breve estratto che dà però il senso delle emozioni e dei sapori che si respirano nelle pagine del libro.
A realizzare con me questo filmato Michele Dell’Utri con il suo meraviglioso staff che si è occupato delle riprese e del montaggio.
Per le musiche un grazie speciale va a mio cugino, Giuseppe Greco, e a Stefano Castrignanò.
A rendere il tutto speciale gli abiti dell’Archivio storico di Nicole Spose, Rubinia gioielli, la splendida Villa San Carlo Borromeo di Senago.
Ma il ringraziamento più speciale va alla protagonista di queste riprese: la piccola Sofia, meravigliosa anima del romanzo e del filmato.
Buona visione a tutti!

I segreti di un abito da sposa? Ve li insegna Alessandra Rinaudo nel corso di Bridal Style

Chi può dire di saper riconoscere senza ombra di dubbio un taffettà da uno chiffon, non solo tra le future spose, ma anche tra aspiranti e spesso anche già affermati professionisti del settore wedding?
E poi su quali fisici cade meglio un modello scultoreo ed uno ad impero? Quali regole seguire per coordinare l’abbigliamento di suocere, mamme e damigelle?
Per rispondere a tutti questi interrogativi è nato un corso, pensato da Komax, società milanese che si occupa della formazione di figure professionali di rilievo nel settore degli eventi, della moda e della comunicazione con docenti illustri e volti noti al grande pubblico.
Sono tante le domande che affollano la mente di una futura sposa alle prese con l’emozionante scelta dell’abito dei suoi sogni e spesso chi le sta vicino non è in grado di dare un parere oggettivo e competente.
L’ultimo nato in casa Komax è proprio “Bridal Style”, un nuovo corso, della durata di una giornata, per chiarire tutti questi dubbi, ma anche per preparare figure professionali capaci di consigliare le spose nella cura della propria immagine in vista del grande evento.

A tenere le lezioni la famosa fashion designer Alessandra Rinaudo, fondatrice di Nicole Spose, creatrice di moltissime collezioni da sogno e volto noto del programma “L’Abito dei Sogni” su Real Time. Continua a leggere

Enzo Miccio raddoppia: dopo gli abiti pensa alle scarpe per la Bridal Collection di Nicole Spose


Credit foto: Michele Dell’Utri Studio

“Ad ogni donna la sua fiaba… un’idea, un immaginario, un sogno che si materializza davanti agli occhi. Linee eleganti, forme sofisticate, tessuti preziosi prendono vita, avvolgendo la silhouette della donna che da principessa si accinge al Grande Giorno
A dire queste parole è l’onnipresente guru del wedding, Enzo Miccio, che, a distanza di pochi mesi dal lancio della sua Bridal Collection per Nicole Spose, raddoppia presentando proprio durante la Milano Fashion Week la sua linea di scarpe per il brand tanto amato dalle spose.
Nell’atelier di Via Montenapoleone infatti giovedì 18 settembre il volto televisivo preferito dalle giovani spose ha presentato insieme ad amici e fan questo suo nuovo successo.
Al suo fianco la padrona di casa, Alessandra Rinaudo, titolare del brand Nicole Spose, oltre ai maggiori rappresentanti dell’editoria di settore in Italia: Giuliana Parabiago, direttore di Vogue Sposa, Rita Rabassi, direttore di White Sposa, oltre ai nomi di punta della testata Elle Sposa. Continua a leggere

Party esclusivo anni ’20 al Grand Hotel et de Milan per riscoprire il fascino di sposarsi tra piume e perle

L’anno scorso nel vedere le immagini sfarzose, a volte eccessive, ma indiscutibilmente magnetiche e coinvolgenti del capolavoro Il Grande Gatsby con il memorabile Leonardo Di Caprio abbiamo sognato e amato quell’atmosfera così goliardica, leggera e festosa ma anche elegante e raffinata propria degli anni ’20.

La moda non è certo rimasta a guardare, traendo ispirazione dalle linee e dagli accessori che hanno fatto del costume di quegli anni una tendenza amata periodicamente da star e non solo, che sistematicamente hanno tirato fuori dall’armadio abiti e cappelli dal sapore gatsbiano.
Non è stato da meno il mondo degli eventi ed in particolar modo quello del wedding che ha rivisitato lo stile del romanzo di F.S.Fitzgerald proponendo allestimenti, abiti da sposa, accessori ed intrattenimenti in perfetto stile.
Qualche tempo fa per esempio vi avevo proposto il sofisticato e allo stesso tempo divertente l’engagement shooting realizzato da Le Jour du Oui con i due futuri sposi in perfetto mood anni ’20.

Ma la mania non è certo passata e proprio un paio di sere fa una delle location più esclusive e suggestive di Milano, il Grand Hotel et de Milan, ha organizzato un party a tema, interpretando magistralmente lo stile Grande Gatsby.

Di feste a tema legate al mondo del wedding si sa è pieno, ma quella dell’altra sera è stata davvero un evento come non se ne vedeva da tempo nel nostro Paese.
Alla serata hanno preso parte oltre 400 persone, tra cui i più importanti nomi del settore wedding, volti noti ma anche futuri sposi.
C’erano proprio tutti a brindare nelle magnifiche sale dell’hotel di Via Manzoni: i wedding planner più famosi tra cui Cira Lombardo ed Angelo Garini, le esperte di stile e bon ton come Giorgia Fantin Borghi e Csaba della Zorza, e molti molti altri.

Un successo in piena regola per un evento organizzato dalla wedding planner Alessia Santa di White Emotion in collaborazione con tanti partners di prestigio, scelti minuziosamente tra i migliori del settore. Continua a leggere