Paola Turani e Riccardo Serpellini sposi. L’influncer e modella più amata d’Italia ci racconta il suo giorno del sì

Si sono detti sì venerdì 5 luglio ( a un anno esatto dalla romantica proposta di fidanzamento in Provenza) e loro, Paola Turani e Riccardo Serpellini, hanno tenuto incollati a Instagram migliaia di followers, curiosi ed emozionati per le nozze più social dell’anno.
Da una parte lei, la modella dagli occhi blu, l’influencer più amata dal web, una bellezza disarmante con l’animo però della ragazza della porta accanto, e dall’altra lui, innamoratissimo e sempre al suo fianco, capace di seguirla in capo al mondo per sostenerla nel lavoro, ma anche di aspettarla a casa con la cena sul fuoco e Nadine e Gnomo sul divano pronti a farsi coccolare. Il loro matrimonio è stato seguitissimo, al pari delle dirette in tv dei matrimoni reali, e il motivo è che negli anni Paola Turani ha conquistato il cuore di tante ragazze, che ogni giorno la seguono, le scrivono e spesso cercano di imitarla.
Lei, che al suo attivo ha collaborazioni con i più importanti brand di moda e beauty a livello internazionale, che ha calcato le passerelle di Parigi e New York e che è testimonial di aziende di successo, continua però a conservare quella genuinità e quella spontaneità che ne fanno il suo tratto distintivo. E così è stato anche il giorno del sì.

Un sogno ad occhi aperti grazie ad un allestimento da favola studiato nei minimi dettagli da una tra le wedding planner di maggior talento in Italia, Alessandra Iaria , nota a tutti come La Iaia. Paola Turani e Riccardo Serpella si sono detti sì in una meravigliosa location, attorniati dall’affetto di amici e parenti che si sono commossi per il coronamento del loro sogno d’amore. Immancabili ovviamente anche gli amici pelosi, Nadine e Gnomo, che per l’intero evento sono stati seguiti da Elisa Guidarelli di Wedding Dog Sitter.
Tra gli ospiti tanti volti del web e della tv a partire dal testimone dello sposo, Tomaso Trussardi, accompagnato dalla moglie Michelle Hunziker e da Aurora Ramazzotti, Giulia Valentina, Cristina Fogazzi (L’Estetista Cinica), Paolo Stella, Giulia Gaudino e tanti altri.

Il ricevimento è stato all’insegna dell’allegria con balli sfrenati, un tripudio di dolci e le leccornie preparate dalla famiglia Cerea del ristorante Da Vittorio, che ha curato l’intero catering.
La sposa, splendida e raggiante con i suoi tre abiti disegnati per l’occasione da Raffaella Fusetti, art director di Atelier Emé, mi ha raccontato a pochi giorni dal sì le emozioni di quel giorno in questa intervista da leggere tutta d’un fiato.

Quindi eccola a voi, nel racconto di un matrimonio che sono certa, oltre a far sognare, farà tendenza per il prossimo anno, grazie ad allestimenti, atmosfere, colori e stili magici. Continua a leggere

Max Pezzali e Debora Pelamatti sposi. “La vita con te” è una favola d’amore tutta da cantare

Si sono detti sì con il garbo, la riservatezza e la semplicità che li contraddistingue da sempre. Max Pezzali e Debora Pelamatti sono una coppia così. Nonostante il successo e la fama, ai party e ai flash dei paparazzi preferiscono la vita tranquilla e piena di interessi che li unisce da moltissimo tempo. Così in un giorno di primavera sono convolati a nozze, coronando quella che è davvero una favola d’amore, romantica e piena di sentimento come gli sguardi di uno nei confronti dell’altro. Un matrimonio semplice, raffinato, ma soprattutto sentito, perché avvolto da quell’amore che lega la coppia ad amici e parenti che da anni vivono in prima persona la loro storia come una tra le più belle di sempre: innamorati e felici come al primo appuntamento, ma uniti da un profondo sentimento che ora li vede finalmente in marito e moglie. A festeggiarli le famiglie di lui e di lei, oltre agli amici più stretti, quelli di una vita, i compagni di avventure e di lavoro come Claudio Cecchetto, manager e producer di Max da sempre, con la moglie Mapi Danna e Paola Iezzi, una delle migliori amiche della sposa, oltre a Pier Paolo Peroni e Syria. Ma non lasciatevi ingannare dai nomi famosi perché questi sono gli amici veri della coppia, quelli che hanno tifato per loro ogni giorno e nel giorno del sì si sono commossi come se fossero loro a convolare a nozze.

Quindici giorni per organizzare tutto, grazie al prezioso aiuto di un’amica, Valentina Ottone, e a quel motore che solo la felicità mette in azione con così grande forza e intensità.
A realizzare le decorazioni floreali il Fioraio Sergio che in realtà è il padre del cantante, da sempre fiorista, che ha seguito il fil rouge delle nozze, il colore rosa, come il meraviglioso abito della sposa, firmato da Atelier Emè. Cerimonia emozionante e suggestiva tra le canzoni che hanno segnato la storia d’amore tra i due, momenti di commozione e a conclusione la stupenda torta nuziale realizzata da Domenico Spadafora. A pochi giorni dalle nozze ecco qui per voi l’intervista alla sposa. Ancora emozionata e raggiante per quelloa che per lei è una vera e propria favola. Continua a leggere

Eva Grimaldi e Imma Battaglia presto spose e a organizzare tutto è Enzo Miccio

E’ ormai iniziata la stagione dei matrimoni per chi lavora nel settore e i ritmi iniziano a farsi frenetici. Ne sa qualcosa il wedding planner più famoso d’Italia. Enzo Miccio infatti è già al lavoro per realizzare i sogni degli sposi che si sono rivolti a lui per il loro giorno più bello. Dopo aver organizzato l’anno scorso le nozze Bossari-Lagerback quest’anno Miccio si appresta a coronare il sogno d’amore di un altro matrimonio che si preannuncia molto mediatico. Sto parlando delle nozze tra l’attrice Eva Grimaldi e Imma Battaglia, storica attivista del movimento LGBT italiano.

Sarà infatti il wedding planner più noto della televisione italiana ad accompagnare le due prossime future spose verso l’unione civile più clamorosa di sempre. Per la prima volta in Italia infatti, due donne note al pubblico, ognuna per la propria vicenda personale e lavorativa, convoleranno a nozze dopo una storia d’amore lunga più di otto anni. Continua a leggere

Un anno d’amore: Carlo Cracco e Rosa Fanti festeggiano il primo anniversario di matrimonio

E’ già trascorso un anno da quel 19 gennaio in cui lo chef più amato d’Italia, Carlo Cracco, ha detto sì alla sua compagna nella vita e nel lavoro, Rosa Fanti. Un anno, il 2018, che per la coppia è stato ricco di emozioni proprio a partire da quel sì, festeggiato con gli amici di sempre da Carlo e Camilla in Segheria tra musiche travolgenti, balli sfrenati e una gioia contagiosa, e che li ha visti anche coronare un grande sogno, quello del nuovo ristorante in Galleria Vittorio Emanuele, un progetto ambizioso, coraggioso e frutto di una visione comune di intenti e di desideri.

Mano nella mano lo chef Cracco e la moglie Rosa hanno affrontato questa nuova sfida insieme, guardando nella stessa direzione, facendosi forza ogni qualvolta ce ne fosse bisogno, con quel sentimento intenso e puro che li contraddistingue e che emoziona chi li conosce.

Sabato sera hanno così festeggiato questo primo anno di matrimonio all’ultimo piano del ristorante in Galleria. Non una festa pomposa e “pubblicizzata” ma una semplice e intima serata tra amici, quelli veri e di sempre, che hanno brindato all’amore di una coppia famosa sulle copertine, ma squisitamente normale fuori dagli schermi.

Al mattino per festeggiare questa ricorrenza il post di lei: “Dicono che c’è un tempo per seminare e uno più lungo per aspettare, io dico che c’era un tempo sognato che bisognava sognare 19/01/18 #unannofa #ioete#anniversario #party #love”.

Cena, torta e brindisi per lo chef stellato e la moglie Rosa insieme ad amici e parenti, tra cui anche Fabio Rovazzi e Ludovica Frasca. Il cantante aveva festeggiato il suo compleanno il giorno prima proprio lì nella splendida cornice della Sala Mengoni che dà sulla Galleria.
Look casual per lo chef Cracco che ha dichiarato tutto il suo amore per la moglie con il bellissimo maglione con la scritta “Ti amo” di Alberta Ferretti. Per la moglie invece un look elegantissimo con abito lungo e un sandalo molto sensuale.

Carlo e Rosa, insieme da circa 11 anni, hanno tagliato la torta e brindato ad un anno intenso e certamente da ricordare. Tanti auguri!

Carlo Cracco e Rosa Fanti sposi easy chic e Milano li festeggia con affetto

Un invito per festeggiare la chiusura dello storico ristorante di Via Victor Hugo. A riceverlo gli amici di Carlo Cracco e della compagna di vita e non solo, Rosa Fanti. Il testo recitava però un enigmatico “con sorpresa”, che ha subito destato la curiosità di tutti. La sorpresa è stata tuttavia svelata pochi giorni dopo quando sono state rese note le pubblicazioni di nozze del Comune di Milano: i due si sarebbero infatti sposati lo stesso giorno, il 19 gennaio. Svelato il mistero: quella che doveva essere un normale party era in realtà la festa di nozze di Carlo e Rosa.
Ed ecco allora che ieri i due si sono detti sì in una cerimonia a porte chiuse tra pochi intimi a Palazzo Reale celebrata dal Sindaco Beppe Sala.

Carlo e Rosa entrambi elegantissimi sono arrivati in auto a Palazzo Reale: lui in abito scuro e papillon, lei con un raffinato vestito bianco impreziosito da pailettes con spacco. Proprio quest’ultimo è stato oggetto di un piccolo incidente al momento dell’arrivo: un addetto alla sicurezza lo ha inavvertitamente calpestato, strappandolo leggermente.
Al fianco dei due sposi i figli e i familiari più stretti, oltre ad alcuni volti vip come Camila Raznovich, conduttrice televisiva di Kilimangiaro, e Lapo Elkann, che ha fatto da testimone allo sposo.  Continua a leggere

Da Jane Austen ad Angelina: fenomenologia dell’essere single

Due donne forti, di carattere, paladine dei diritti femminili: da una parte Jane Austen e dall’altra Angelina Jolie. Sono passati oltre due secoli tra l’una e l’altra ma il matrimonio e l’essere single sono ancora due grandi temi irrisolti.

L’ex eroina di Tomb Raider ha recentemente dichiarato infatti in un’intervista al Telegraph: “Non c’è niente di bello nell’essere single.”
Angelina, che dopo una storia d’amore di 12 anni con Brad Pitt si ritrova ora sola, afferma quello che tanti pensano, ma forse non hanno il coraggio di dire. Sì perché se ad ammetterlo è lei, una delle donne più belle al mondo, nota per le sue scelte indipendenti e anticonformiste, allora qualcosa vorrà dire.
Non sono fatta per stare da sola” ha poi aggiunto, rincarando la dose.

In un mondo che non addita più chi non è sposato, come invece succedeva all’epoca di Jane Austen, essere single, bando ai giri di parole e alle menzogne, non è una scelta, ma è una condizione in cui ci si ritrova per le più svariate ragioni, da una storia finita male, a caratteri difficili, da situazioni familiari a gusti incontentabili.

Sì perché anche il più irriducibile dei single se vi dirà che stare da soli è bello, cadrà come una pera cotta di fronte al grande amore. Nessuno ne è immune.

Soltanto il vero amore potrà condurmi al matrimonio, ragion per cui rimarrò zitella!” affermava Elizabeth Bennet. Proprio così perché davanti a quello chiunque cede le armi e smette di rivendicare quei diritti di libertà e indipendenza di cui vanno fieri coloro che non sono ancora sposati.

Anche la single che ha fatto sognare milioni di donne, Carrie Bradshaw, dopo decine di avventure amorose, ore trascorse a chiacchierare con le inseparabili amiche di incontri sotto le lenzuola e sogni appassionati, ha sposato il suo Mr Big, coronando il sogno di sempre.

A chi allora in questi giorni è comparso sui giornali per aver deciso di sposarsi da solo, diventando il primo e la prima single sposata d’Italia, auguro di trovare il grande amore. Narciso cadde nell’acqua, troppo intento a guardar se stesso, e forse proprio di lì a poco sarebbe potuto passare il grande amore della sua vita.

Melissa Satta e “Il padre della sposa”: su La 5 arrivano emozioni, abiti da sogno e tanto altro

Abiti da sogno, spose emozionate alla ricerca del proprio vestito per il giorno del sì, padri commossi nel vedere la propria bambina andare all’altare: sono questi e non solo gli ingredienti del nuovo programma “Il padre della sposa” in onda da giovedì 5 ottobre su La 5. Non il solito format sulle spose, promettono gli ideatori, ma un viaggio all’interno delle storie e delle emozioni dei loro protagonisti, impegnati nella scelta del vestito firmato da Atelier Emè, che più si avvicina ai propri gusti. Alla guida delle sei puntate una conduttrice d’eccezione, la bellissima Melissa Satta, già volto di Tiki Taka.
La Satta, che si è sposata l’anno scorso con Kevin Prince Boateng e che ha indossato proprio un abito di Atelier Emè, sarà affiancata da due donne che conoscono molto bene le spose di oggi: da una parte la wedding planner Alessandra Grillo e dall’altra Raffaella Fusetti, direttore creativo della maison.
Al centro di ogni puntata ci saranno tre padri impegnati nello scegliere l’abito dei sogni, indovinando i gusti delle rispettive figlie prossime alle nozze. Il vincitore porterà a casa il vestito da sposa firmato da Atelier Emè, brand conosciuto in tutto il mondo per i meravigliosi abiti di tendenza, come il primo wedding dress in tessuto jeans. Continua a leggere

Un Supereroe a nozze: anche Batman va all’altare

Anche i supereroi si sposano. Quello che può essere un controsenso per via di quell’aurea lontana da tutto ciò che sa di terreno e normale ebbene è stato sdoganato. L’ultimo a compiere il grande passo infatti è Batman. Sì proprio lui, il Cavaliere oscuro, alias Bruce Wayne, ovvero lo scapolo d’oro, troppo impegnato a salvare il mondo e a catturare i cattivi, pare abbia infatti deciso di mettere la testa a posto.

La notizia è stata resa nota proprio dalla stessa Dc Comics attraverso un tweet che in breve tempo ha fatto subito il giro del web. Sui social è infatti apparsa l’anteprima della copertina del numero 24 della saga, recitando questa frase: “La migliore decisione possibile o il più grande errore nella vita di Batman.”

E chi sarebbe la fortunata? Ovviamente lei, Selina Kyle, ovvero Catwoman. Continua a leggere