Nasce Da oggi in due, il cofanetto per l’inizio della vita di coppia: in Mondadori io e Marzia Borroni per presentarlo

Ed ecco un nuovo progetto, una nuova idea e come sempre l’emozione è tanta quando dopo mesi di lavoro si vede concretizzato il pensiero e l’operato di tante persone.
Martedì scorso infatti al secondo piano del Mondadori Store di Via Marghera a Milano ho avuto il piacere di presentare alla stampa e agli addetti del settore qualcosa di nuovo, frutto del lavoro mio e di una donna, ormai amica, Marzia Borroni, imprenditrice di successo che ho conosciuto solo pochi mesi fa ma che ha subito creduto in me, mettendo in piedi una straordinaria macchina mossa dalla passione, dal talento e dall’intuizione di una grande squadra.
Ed è così che è nato Da oggi in due, il nuovo cofanetto dedicato all’inizio di ogni nuova coppia, sia essa in procinto di sposarsi che intenzionata ad andare a convivere. Un’idea nuova nata appunto da Marzia, fondatrice di Simplygifts, e firmata con grande entusiasmo ed orgoglio da me.
Tutto è nato dal caso o forse no con lei, ad unirci l’uscita dei nostri due libri a novembre, il suo Il regalo perfetto ed il mio La casa dei matrimoni, e dalla domanda sorta in entrambe: perché non fare qualcosa insieme?

Da Oggi in due è prima di tutto uno scrigno prezioso ed elegante, dove la coppia potrà custodire i ricordi del loro giorno più bello. Ma si tratta di molto altro infatti è un dono nel dono: al suo interno un assegno regalo che permette di accedere al catalogo on line di Simplygifts per scegliere uno o più oggetti tra gli oltre 1600 prodotti di qualità di marche note, di artigiani del buon gusto, di aziende dall’alto valore sociale. Per un regalo più importante, Simplygifts offre la possibilità unica di aumentare il valore dell’assegno regalo, utilizzando, dopo l’acquisto, la funzione dedicata nel sito web www.simplygifts.it. Continua a leggere

Sposo mio ma quanto mi costi? Il matrimonio ai tempi della crisi in un interessante sondaggio


In tempo di crisi tutti i consumi subiscono cali o rallentamenti ecco allora che diventa interessante analizzare come uno dei momenti di massima spesa per gli italiani e non solo, il matrimonio, cambia a secondo del periodo storico che si sta vivendo. Devono aver fatto un’analisi di questo tipo i membri del portale di liste nozze online, Zankyou, che hanno da poco realizzato in 17 Paesi in tutto il mondo il Primo Sondaggio Internazionale sul Matrimonio, mettendo così in luce abitudini e differenze davvero interessanti , sia relative a quanto spendono gli invitati di nozze, sia sul budget stanziato dagli sposi per i loro ospiti. Continua a leggere

Tra i regali di nozze un sorriso ai quattro zampe meno fortunati


Sposarsi e dare una mano agli amici a quattro zampe? Da oggi si può grazie ad una speciale iniziativa di Zankyou, leader in Europa nella creazione di siti web per le nozze, in collaborazione con la LAV, la maggiore associazione antivivisezionista e animalista in Italia ed una delle più importanti in Europa. Continua a leggere

I paperoni d’Europa in fatto di liste nozze sono gli italiani, anzi i milanesi


Gli invitati a nozze più generosi d’Europa? Secondo uno studio condotto dalla lista nozze online Zankyou.com sono proprio gli italiani. All’Italia spetta infatti il secondo gradino del podio, con 222 euro spesi in media nel 2010, contro le 204 euro sborsate un anno prima. In testa alla classifica la Spagna, dove un ospite in media spende 260 euro, contro le 270 spese nel 2009. Continua a leggere