Con Tableset Luxury Rentals la tavola delle feste si noleggia o si mette sotto l’albero

Cristina Di Giovanna è una bravissima event planner che da quando ha mosso i suoi primi passi nel mondo degli eventi ho sempre avuto a cuore di raccontare per il talento, la professionalità e l’essere spesso più avanti degli altri. Giusto per rendere l’idea è suo il progetto di grande successo, The Love Affair, l’appuntamento annuale con le tendenze in fatto di lifestyle a tutto tondo per chi decide di sposarsi ma non solo.
La sua agenzia, Le Jour Du Oui, negli anni ha organizzato meravigliosi eventi, shooting dall’atmosfera unica e nozze da sogno, intercettando prima di altri tendenze ma soprattutto realtà nuove da proporre per dare sempre qualcosa di diverso a chi vuole stupire ed emozionare.
Ora che, a causa delle restrizioni anti-Covid, il mondo degli eventi è fermo Cristina non si è certo fatta prendere dallo sconforto e ha pensato a come arrivare nelle case dei suoi clienti ma non solo portando un pizzico di magia e di emozioni proprio nel momento delle festività natalizie. Cristina e Tableset Luxury Rentals, azienda che si occupa di noleggiare in occasioni di grandi e piccoli eventi tutto l’occorrente per la tavola, ha dato vita al progetto, Tableset Xmas. L’iniziativa propone due differenti soluzioni per vestire a festa in maniera speciale la tavola di Natale. La prima dà la possibilità di noleggiare per le cene in famiglia un servizio di piatti speciale, che magari non tutti hanno nelle proprie case, per rendere la tavola davvero unica. L’altra proposta invece è quella di un servizio di piatti da acquistare sia per se stessi che per fare un regalo speciale a qualcuno. Tutti i tableset sono meravigliosi, diversi per stile e colori, ma assolutamente perfetti per ogni tipo di tavola, da quella più formale a quella più giocosa.
Non so voi ma io trovo questa idea stupenda, anche perchè se fosse per me avrei un servizio di piatti nuovo per ogni cena e ovviamente questo non è possibile dati gli spazi in casa. In questo modo però potrete avere una tavola nuova e diversa ogni volta che vorrete. Ma scopriamo qualcosa di più proprio grazie al racconto di Cristina Di Giovanna. Continua a leggere

A Milano il matrimonio fa tendenza con l’evento The Love Affair

C’è un appuntamento ogni anno che addetti del settore, giornalisti, blogger, trend setter, influencer e giovani coppie non vedono l’ora di scoprire. Sto parlando di The Love Affair, la due giorni ideata da Cristina Di Giovanna e Sofia Barozzi e organizzato dai team di Le Jour du Oui e Il Profumo dei Fiori, che racconta e mette in scena il meglio delle tendenze in fatto di wedding, ma non solo. Sì perché a differenza di qualsiasi altra manifestazione del settore questa è pura ispirazione, ricerca, selezione del meglio in fatto di estro e creatività con uno sguardo attento a tutto il mondo del lifestyle.
Dimenticate le classiche fiere per gli sposi, questo appuntamento è diverso da ogni altro in Italia proprio per la sua voglia di raccontare una storia, quella dei talenti del settore eventi che si mettono in gioco sorprendendo per la loro originalità, artigianalità e fantasia.
Varcare la soglia di The Love Affair è infatti come catapultarsi in un mondo dove ogni oggetto ha un che di unico, realizzato con cura, con una ricerca qualitativa di materiali e di idee fuori dal comune.
E allora lasciatevi sorprendere dai talenti, dalle installazioni visionarie e dagli allestimenti di chi fa sì wedding ma con gli occhi puntati alle stelle. Il tema di quest’anno poi, Back to the origins, vi lascerà a bocca aperta.

Quest’anno poi basta scorrere velocemente l’elenco degli espositori per restare estasiati da così tanta bellezza. Qualche nome? Dagli abiti da sogno di Elisabetta Delogu, Melania Fumiko e Atelier Emé, agli accessori di Anniel, My Boutonnière e Les Couronnes de Victoire, dalle creazioni dolci di Mami Louise Milano alle composizioni floreali di Oui Fleurs, fino agli scatti di Michele Dell’Utri e alle atmosfere di Petali e Bonbons. Sono solo alcuni dei nomi delle tantissime eccellenze presenti. Non vi resta che visitare la Fabbrica Orobia sabato e domenica, e se avete tempo non perdete gli workshop dedicati alla tavola e alla decorazione con Elisa Motterle e Morena Massera.
Per saperne di più ecco una breve chiacchierata con Cristina Di Giovanna. Continua a leggere

A Milano un fine settimana all’insegna delle nozze

Un week end per inguaribili romantici, per chi crede ancora nel grande sì e per chi tra pochi mesi convolerà a nozze. A Milano infatti il 22 e 23 ottobre saranno due giorni molto speciali: non solo per chi ha deciso di sposarsi e deve ancora organizzare tutto, ma anche per chi pensa che il mondo del wedding possa essere un’occasione professionale importante in cui dare il meglio di sé e specializzarsi.
Partono infatti domani due appuntamenti imperdibili: il primo è Italian Wedding Style, il salone del matrimonio nel cuore di Milano, esattamente a Palazzo Giureconsulti, che proporrà al suo interno alcune delle eccellenze del settore, e il secondo invece è la terza edizione di The Love Affair, una due giorni dedicata a tutto ciò che di creativo ed originale può esserci nel mondo dei matrimoni.


Il primo, ideato da Sara Giovanna Carletti, vuole essere un omaggio all’Italia, mostrando quanto di bello e di eccellente c’è nel nostro Paese anche quando si parla di nozze.
Quattro piani di atmosfere, allestimenti, scenografie, proposte ed eventi per un’esperienza a 360 gradi. A dare il benvenuto ai visitatori ci sarà un’intera area realizzata con la direzione creativa di Elisabetta Cardani, una delle Flower Designer italiane di maggior talento, che negli anni si è distinta per gusto, classe e conoscenza delle materie prime, riuscendo a creare vere e proprie suggestioni emozionali, che non lasciano mai indifferenti, ma che riescono ad esaltare tutta la bellezza della natura, dei colori, e dei materiali. Una vera e propria “stilista del fiore”, tanto da essere stata nominata “Ambasciatore Italian Wedding Style” di questa edizione, proprio per la sua capacità di racchiudere dentro di sé tutte le caratteristiche stilistiche che fanno grande il nostro Paese in fatto di creatività e ricerca del bello. Continua a leggere