Titanic galeotto: proposta di matrimonio alla mostra di Torino

Un fuoriprogramma che ha riscosso l’entusiasmo di tutti i presenti, ma soprattutto l’emozione dei diretti interessati. La mostra Titanic – the Artifact Exhibition di Torino, dedicata alla famosa nave dalla fine tragica che ha ispirato il celebre film con Leonardo Di Caprio e Kate Winslet, tra i reperti originali del relitto e le straordinarie ricostruzioni degli ambienti è stata infatti il palcoscenico di una proposta di matrimonio alquanto insolita.
Omar ha infatti deciso di chiedere la mano della sua fidanzata Annalisa proprio in un’ala della mostra, dedicata alla riproduzione della cabina di prima classe.
Il giovane innamorato si è persino vestito come nella celebre scena del film di James Cameron in cui Jake ritrae la sua amata.
I visitatori della mostra hanno così assistito a questa romantica proposta di matrimonio tra lacrime e commozione.
La dimostrazione insomma che la storia del Titanic, e quella della sua storia d’amore, raccontata nella celebre pellicola, non smettono di far sognare! Continua a leggere

Al Salone del Libro di Torino si parla di matrimoni: un dibattito sul tema partendo dal mio libro La casa dei matrimoni

 

Si è aperta ieri mattina la 28esima edizione del Salone Internazione del Libro di Torino e subito un via vai di scrittori, giornalisti ed opinionisti è sceso in campo per raccontare le ultime novità in fatto di editoria, discutere di tematiche talvolta importanti ed altre più frivole, ma facendo respirare al visitatore quella ricchezza di pensiero e di sentimento che tra le pagine di un libro trova la sua più naturale espressione.
Ad inaugurare lo Spazio Autori del Salone il mio libro, La casa dei matrimoni edito da Valentina Edizioni. Sì perché i libri sono questo, tanti mondi da esplorare, da conoscere ed in cui perdersi e quindi perché non parlare anche di nozze?
Ed ecco quindi, partendo proprio dalle pagine del mio romanzo autobiografico, che al Salone si è dibattuto di matrimoni, del loro significato e del loro modo di cambiare a seconda dei decenni.
Al mio fianco Mapi Danna, giornalista ed ideatrice di Love Books, e Don Carlo Bertola, parroco della Chiesa di San Giorgio a Torino ed autore anch’esso di libri religiosi.
Il libro, uscito a novembre, è il racconto delle cinque storie d’amore della mia famiglia dal Dopo Guerra ad oggi, e mostra come sia cambiato il modo di noi italiani di dirci sì, di credere nella famiglia e di come questo passo della vita abbia assunto caratteristiche e significati sempre nuovi.

 

A fare da cornice alla presentazione anche una sposa in carne ed ossa, con indosso una delle creazioni della Capsule Collection Oggi Sposi realizzata da Massimo Panuccio, stilista a capo della Sartoria Massimo, e da me ed ispirata proprio alle pagine del libro.
In occasione della manifestazione ho annunciato anche il mio prossimo libro in uscita: la storia ricca di aneddoti, curiosità e vicende ancora sconosciute di uno dei maestri della moda italiana, Lorenzo Riva, stilista, uomo che ha fatto lo stile e la storia del Made in Italy, dell’abito da sposa e insomma delle donne italiane.

Credit foto: Diego Taroni

In Italia tanti matrimoni misti, ma le donne preferiscono l’uomo nostrano


Sempre più si parla di matrimoni misti, ed il più recente, quello in casa Moratti, ne è un illustre esempio. Ma ora i dati resi noti dall’anagrafe di Torino lanciano un segnale inatteso. Sembra infatti che il fascino dello straniero stia vacillando, a favore dei nostri ragazzi italiani. Continua a leggere

L’addio al nubilato ora si fa dietro ai fornelli con Sandra Salerno


L’avevo già accennato tempo fa che l’aria stava cambiando in fatto di addii al nubilato, proponendovi incontri didattici e divertenti di burlesque o rilassanti week end in lussuosissime SPA, ma ora è la cucina a far gola alle future spose. L’ultimo trend in Italia sembra infatti essere quello di organizzare una serata poco prima delle nozze in compagnia di amiche e di uno chef famoso per un mini corso di cucina.
A scegliere questo nuovo modo di dire addio alla vita da single non sono solo le giovani inesperte casalinghe che non sanno cucinare nemmeno un uovo al tegamino, ma anche appassionate gourmand che vogliono trascorrere una serata diversa fatta di risate, gusto e… fornelli. Continua a leggere