A 100 anni dalla nascita della Rossella più famosa al mondo ecco qualche spunto per le amanti di Via col Vento

annex-leigh-vivien-gone-with-the-wind_02

Domani è un altro giorno“. Con queste parole, rese dure e al tempo stesso piene di pathos, da un’interpretazione magistrale, Vivien Leight è passata alla storia del cinema ma non solo.
A chi non è capitato almeno una volta di ricordarle, citandole dopo una conversazione con qualche collega o amico? E chi non si è emozionato nel sentirle pronunciare da Rossella dopo che il suo Rhett Butler-Clark Gable, amore sino a quel momento non capito, se ne va lasciandola da sola in quella grande casa?
Perfino a 100 anni dalla nascita, Vivien Leigh sarà per sempre per il mondo intero Rossella O’Hara, quella donna così cocciutamente ribelle, lunatica e capricciosa.
L’attrice, all’anagrafe Vivian Mary Hartley, nata il 5 novembre del 1913 in India e morta nel 1967 a Londra, a soli 54 anni per i postumi di una tubercolosi curata male, è passata alla storia per la sua interpretazione del kolossal del 1939 “Via col Vento“. Continua a leggere