Sposarsi in montagna: un sogno. Odilla Ponti di Cortina Wedding ci svela perchè

La neve, i boschi, i camini accesi, le atmosfere calde e intime degli chalet … chi non ama tutto questo? Ora che la neve ha imbiancato tutte le mete sciistiche e non solo la montagna si mostra con il suo vestito più bello. Ecco perché a chi sceglie di sposarsi in alta quota, d’inverno, in mezzo alla neve la montagna regala atmosfere e paesaggi unici. Una cornice indimenticabile insomma per il grande giorno.
A qualche settimana di distanza dalla meravigliosa esperienza di Dreaming of the Dolomites organizzata da Andrea Naar Alba, ideatrice di Italy Inspires, occasione che mi ha permesso di conoscere ancor più da vicino Cortina D’Ampezzo e il suo territorio, ho deciso di saperne di più in fatto di matrimoni in alta quota e per farlo ho intervistato una che di nozze in montagna sa il fatto suo. Sì perché Odilla Ponti, wedding planner e titolare dell’agenzia Cortina Wedding, ha fatto di questa zona il suo fiore all’occhiello, il suo angolo di paradiso da offrire alle coppie di sposi che decidono di dirsi sì lì.
Con tenacia, determinazione, capacità ha scommesso su una tipologia di matrimonio che fino a qualche anno fa non era certo la più gettonata, abituati a sposarsi tutti in primavera e al caldo. E invece lei, innamorata di Cortina e dei suoi angoli suggestivi, è andata dritta per la sua strada e i risultati ora le danno ragione. Non c’è coppia infatti che non si sia innamorata di quei luoghi e soprattutto di quel sì organizzato da Odilla. Seggiovie, moto da neve, chalet, baite, hotel, fienili e chi più ne ha più ne metta: perché sposarsi in montagna è davvero un’esperienza unica! Continua a leggere

Angelo Garini alla conquista del web con la sua Wedding School


E’ l’architetto di sogni, il wedding planner dell’eleganza e l’angelo custode che ogni sposa vorrebbe avere al suo fianco. Sto parlando naturalmente di lui, Angelo Garini, autore di alcuni dei matrimoni più belli che siano mai stati realizzati, nati dalla sua matita e dalla sua grande fantasia.
Dopo infiniti successi, riconoscimenti internazionali, programmi tv e libri amatissimi oggi il wedding planner italiano ha deciso di guardare al futuro e di raccontare la sua professione sul web, dove tra pochi giorni sbarcherà il suo canale, inaugurandolo con un format tutto suo “The Wedding School“.
Sarà infatti una scuola del matrimonio quella che dal 27 di gennaio andrà in onda (non in tv bensì sul web), svelando i retroscena di un lavoro tra i più desiderati ma che richiede grande talento e impegno.
Nel format ideato da Garini si metteranno alla prova alcuni giovani che sognano di fare proprio del wedding planner il proprio lavoro. Si sa i grandi professionisti sono così, instancabili, geniali, visionari e così parte la nuova avventura sul web di Angelo Garini. Imperdibile! Continua a leggere

Italian Wedding Awards: l’Italia sul podio per premiare le eccellenze del wedding

E’ l’Italia delle eccellenze, quella più bella e che all’estero tanto ci invidiano, quella che è stata premiata a Venezia in occasione degli Italian Wedding Awards. Sì perché ammettiamolo in certe cose, come gli eventi, la ricerca del bello, la realizzazione dei sogni e l’artigianalità fatta di studio, perfezione e precisione, siamo proprio bravi. Ed è per questo che nella splendida cornice del Palazzo Ca’ Zenobio sono stati premiate le migliori realtà italiane in fatto di wedding.
L’attesissimo evento che ha risonanza internazionale ha lo scopo di promuovere il Destination Wedding, l’arte, la cultura e le ambientazioni più ricercate. Ideato da Mariangela Savonarota e Camelia Lambru, l’evento è organizzato da Italian Event Production Srl.

L’evento è stato reso unico dalla cena di gala organizzata dalla straordinaria artista e event planner Antonia Sautter, la regina degli eventi in Laguna. A poche settimane dal suo più atteso evento, il Ballo del Doge, una delle esperienze annoverate tra le 100 da fare nella vita, Antonia Sautter si è infatti presentata al pubblico degli Italian Wedding Awards con la consueta magia che l’accompagna: un allestimento da sogno fatto di gocce di cristallo e oro, cascate di orchidee e rose, oltre naturalmente ai suoi meravigliosi abiti, fiore all’occhiello di Venezia e amati da tutto il mondo. Continua a leggere

Scommessa vinta per Andrea Naar Alba: Cortina conquista le top wedding planner d’Italia

In partenza per Cortina d’Ampezzo la wedding planner di successo, Andrea Naar Alba, ci aveva raccontato in anteprima come sarebbe stata la seconda edizione di Dreaming of, il format basato sul Destination Wedding in Italia che ogni anno vede coinvolte le 15 top wedding planner d’Italia ( Roberta Torresan, Cira Lombardo, Sara Carboni, Alice Fognani e Silvia Galli di Sposiamovi, Clara Boatto e Eva Trevisan di Chic Weddings in Italy, Alessia Santa, Monia Re, Sandra Santoro di Getting Married in Italy , Costanza Giaconi di Bianco Bouquet Weddings, le due wedding planner di Palazzo Eventi e Cristina di Giovanna de Le Jour d’oui) per un’esperienza di confronto, di crescita professionale e di scoperta del territorio. Continua a leggere

Andrea Naar Alba e il suo sogno approdano a Cortina

Un anno fa nella magnifica cornice del Grand Hotel Tremezzo sul Lago di Como andava in scena un evento unico nel suo genere in Italia, frutto di una visione attenta, appassionata, internazionale e illuminata di una wedding planner di grandissimo talento, Andrea Naar Alba. Sulla base delle sue esperienze professionali, del suo continuo confronto con il mercato estero e con le esigenze dei clienti che scelgono di sposarsi in Italia ha ideato un format basato sul Destination Wedding in Italia, in cui al centro di tutto ci fosse la destinazione, il territorio con le sue eccellenze e peculiarità, da scoprire, esaltare e raccontare attraverso l’esperienza sul campo e i social network. Per fare questo però Andrea, aperta al confronto e al dialogo, ha pensato di coinvolgere alcune delle sue colleghe più influenti e capaci, portandole con lei a scoprire la destinazione, facendo vivere tre giorni unici tra experience, attività, iniziative e infine il confronto tra ognuna di loro. Lo scopo? Crescere professionalmente, aggiornarsi, raccogliere testimonianze e riflessioni su un lavoro in continuo divenire. In più, grazie alla lungimiranza e alla sensibilità di una struttura d’eccellenza come il Grand Hotel Tremezzo, è stato possibile conoscere ancora di più quello che una location come il Lago di Como può offrire agli stranieri che scelgono di sposarsi qui.

Ora Andrea Naar Alba, forte del successo dell’anno scorso, è pronta a riscendere in campo con la nuova edizione di Italy Inspires che questa volta porterà lei e il suo gruppo di colleghe in alta quota, in uno dei luoghi più belli al mondo, ovvero le Dolomiti e per la precisione a Cortina nel meraviglioso Hotel Cristallo e non solo.
Cosa succederà questa volta? Cosa ha in serbo la wedding planner per le sue colleghe? Non resta che chiederlo a lei per un’anteprima e poi seguire ciascuna di loro sui social nei giorni dell’evento, ovvero dal 14 al 16 dicembre. Io sarò lì con loro e vi documenterò ogni cosa, ma soprattutto vi racconterà come Andrea ancora una volta si è lasciata ispirare dall’Italia e dalle sue bellezze Continua a leggere

I trend del 2019 si raccontano al Castello degli Angeli con Diana Da ros

Quali saranno le tendenze per il prossimo anno in fatto di eventi? Quali colori, elementi decorativi, tessuti, servizi andranno per la maggiore? Cosa si inventeranno gli event planner del mondo per stupire ancora una volta i propri clienti o sposi? Per rispondere a queste domande e non solo dal 9 all’11 Novembre nella bellissima cornice del Castello degli Angeli si terrà la prima edizione di Trend for Events, un evento unico ideato da una wedding planner italiana di grande talento e dalla spiccata intuizione (indispensabile in fatto di trend), Diana Da Ros.

Tre giorni per scoprire via via le tendenze del momento grazie ad un programma ricchissimo di conferenze, masterclass, workshop e party dedicati agli Organizzatori di Eventi e Matrimoni.
A susseguirsi sul palco ben 27 relatori nazionali ed internazionali, alcuni dei nomi più illustri ed autorevoli del settore. Il programma propone tantissime tavole rotonde sui temi della comunicazione, del catering e delle location e due imperdibili serate, lo Snow & Swing Ice party il 9 novembre ed il Royal Party il 10 novembre con lo chef pluristellato Enrico Bartolini e numerose sorprese sensoriali.

Ad ogni partecipante verra’ inoltre consegnato l’esclusivo TRENDS BOOK, in edizione limitata, un vero e proprio strumento di ispirazione e lavoro con i nuovi temi 2019 e una directory completa di prodotti/servizi/ contatti da poter utilizzare per il proprio business. Un libro delle meraviglie insomma per conoscere il futuro degli eventi in Italia e nel mondo.

Ma chi saranno i relatori di questa tre giorni di tendenza? Ecco qualche nome giusto per citarvene alcuni: Federica Ambrosini, Ines Pesce, Diego Taroni, Chiara Vitale, Alberto Menegardi e tanti altri.
Insieme a loro tanti colleghi giornalisti che racconteranno attraverso la propria esperienza ciò che attualmente la moda, il costume e la società richiedono da un evento.
Insomma un evento tutto da seguire!

Credit foto: Diego Taroni

I have a dream: Andrea Naar Alba e le altre signore del wedding insieme sul lago di Como

Foto scattata all’Italian Wedding Awards Firenze. Photo Credit: Zingone

Immaginate un luogo incantato sulle sponde del Lago di Como, le quindici più importanti donne del wedding insieme e una location da sogno, fiore all’occhiello dei luxury hotel in Italia. Il risultato? Un evento mai realizzato prima. Sto parlando della tre giorni che andrà in scena da lunedì 12 marzo al Grand Hotel Tremezzo dal titolo “Dreaming of the lake”.
A realizzare quest’iniziativa mai tentata prima una delle wedding planner italiane di maggior talento, cosmopolita ed internazionale per esperienza e forma mentis, creatrice di eventi da sogno in ogni parte del mondo e profonda conoscitrice del settore wedding in Italia e non solo.
E’ infatti Andrea Naar Alba, giovane event planner che al suo attivo ha decine e decine di eventi tra i più prestigiosi che si siano realizzati negli ultimi anni. Ma oltre ad essere brava Andrea Naar Alba è una che sa guardare oltre, una insomma che col dito puntato alla luna non perde tempo certo a guardarsi le mani, ma già ha la mente proiettata alle stelle. Ed è questo a mio parere il segreto del suo successo: non cessare mai di imparare, di apprendere dai migliori nomi internazionale, con lo sguardo umile ma risoluto, di chi sa gestire ogni imprevisto, ogni richiesta con grande professionalità e competenza.
Della sua professione Andrea Naar Alba ha ben chiare due cose: l’importanza e il prestigio di un Paese come l’Italia da cui attingere, trarre ispirazione, così da dar vita al progetto Italy Inspires, e il valore aggiunto di una categoria come quella del wedding planner che deve però saper lavorare con serietà, onestà e soprattutto passione.

Non è una che perde tempo in frivolezze ed ecco allora che col pragmatismo che la distingue Andrea Naar Alba va dritta al punto e intuisce quanto il confronto, il dialogo e l’unione possano dare vita a qualcosa di più nel settore wedding. Nasce da qui allora l’idea di creare un’importante momento di incontro tra i migliori nomi delle signore del wedding. Impresa non facile da osservare con grande attenzione, perché lo sappiamo le donne hanno tanto pregi ma il lavoro di squadra non è una delle doti più spiccate dell’universo femminile, troppo attento a volte a perdersi in invidie e gelosie.

Andrà in scena così fino a mercoledì 14 marzo un appuntamento unico che al Grand Hotel Tremezzo, luxury hotel di prestigio internazionale e un vero vanto per il nostro Paese, darà vita a tre giorni di dialogo, confronto e sicuramente di idee.

Ma chi saranno le protagoniste? Eccole qui: Monica Balli, Giorgia Fantin Borghi, Sara Carboni, Silvana Di Niso, Alice Fognani, Anna Frascisco, Silvia Galli, Cira Lombardo, Sara Pietrelli, Monia Re, Roberta Torresan e Alessia Santa.

Le signore del wedding durante le due giornate di convegno vivranno in prima persona l’esperienza dello storico Palace del 1910, simbolo dell’eccellenza dell’ospitalità italiana. L’evento si concluderà con un’esclusiva serata di gala, dopo aver provato il meglio dell’esperienza del Grand Hotel Tremezzo tra visite guidate, Spa, escursioni e molto altro.

Tutto questo però per chi è del settore o è appassionato di wedding sarà possibile viverlo anche a distanza poiché verrà raccontato via social dalle protagoniste in un imperdibile reportage dell’esperienza.
Ma a pochi giorni dall’evento non potevo non intervistare lei, la protagonista e la fautrice di questa impresa che fino a poco tempo fa sarebbe stata impossibile e che invece grazie a lei sta per vedere la luce.
Ecco quindi l’intervista ad Andrea Naar Alba. Continua a leggere

Poker d’Assi per Enzo Miccio: una nuova collezione, un matrimonio da favola, un blog e persino una parte in un film

La primavera è alle porte e tutti sappiamo quanto questa stagione sia la prescelta per chi desideri convolare a nozze. Un periodo di super lavoro quindi per gli addetti al settore e soprattutto per i wedding planner. Ma non è solo per questo motivo che la stagione 2018 pare essere iniziata alla grande per il re dei matrimoni, Enzo Miccio, che, oltre ai soliti impegni tra incontri con le spose, eventi da organizzare, riprese televisive e chi più ne ha più ne metta, sta stupendo tutti con grandissime novità.
Sì perché l’istrionico event planner che ci ha abituati a matrimoni da sogno, a curare ogni minimo dettaglio di un evento e a perseguire l’eleganza in ogni occasione della giornata, pare proprio non volersi accontentare, cogliendo nuove sfide.

Iniziamo dalla nuova collezione di abiti da sposa per cui sta lavorando instancabilmente da mesi e che presenterà a inizio aprile in occasione della Bridal Week milanese. Già negli anni passati la sua linea si è contraddistinta per eleganza, raffinatezza ed eccellenza dei materiali usati, ma per il 2018 Miccio ha in serbo grandi sorprese.

Ma certamente l’agenda del wedding planner più famoso d’Italia non si limiterà a questo e quindi ecco un susseguirsi di matrimoni da sogno da organizzare, una sfida sempre nuova, una creazione unica cucita addosso ai desideri degli sposi.
Lui che da sempre come una moderna fata madrina realizza i sogni delle coppie che vogliono coronare il proprio amore ha provato pochi mesi fa un’esperienza unica, direi assolutamente da favola. Enzo Miccio è stato infatti il primo wedding planner italiano ad organizzare un matrimonio all’interno del parco divertimenti di Disneyland Paris, là dove ogni sogno diviene realtà e dove si tocca con mano la magia delle favole.
Un evento unico che è stato ripreso persino dalle telecamere del suo programma televisivo e che ha stupito persino un professionista navigato come lui (nei prossimi giorni vi racconterò proprio questo evento unico in un’intervista in cui Enzo ha svelato segreti, retroscena ed emozioni).

Amante del bello nella sua accezione più classica ed assoluta, Enzo è però un grande comunicatore, attento ai mass media e ai social network. Ecco perché per il 2018 si è regalato anche un proprio blog, che ha visto la luce proprio questa settimana.
Uno scrigno di esperienze, di racconti in prima persona, di suggestioni, nato dalle tante domande dei followers che spesso per mancanza di tempo non riuscivano a trovare risposta e che ora invece hanno uno spazio dedicato dove ” Parlerò del mio lavoro, dai matrimoni più scenografici agli eventi, senza dimenticare ovviamente la moda.
Sarà un modo nuovo per portarvi con me in giro per l’Italia ed il mondo mostrandovi, per la prima volta, il dietro le quinte della mia vita, dal backstage dei matrimoni più importanti, alla mia bridal collection, senza dimenticare le mie esperienze televisive.
Una full immersion, quindi, nel mondo della wedding industry, un settore che ormai conosco alla perfezione
” ha dichiarato Enzo, emozionato per la nuova avventura.

Insomma non c’è proprio tempo per riposarsi tra un bozzetto di un allestimento, gli appuntamenti con le spose, i sopralluoghi nelle varie location e tutto questo. Tuttavia Enzo Miccio ha dimostrato negli ultimi anni di essere un professionista poliedrico e sempre pronto a mettersi in gioco, proprio come nel caso della sua ultima “fatica” inaspettata.
Di cosa sto parlando? Della sua prima volta in un film. Avete capito bene.
Il primo marzo infatti il re dei matrimoni debutta al cinema nel nuovo film di Alessandro GenovesiPuoi baciare lo sposo“. Al fianco di Diego Abatantuono, Monica Guerritore, Salvatore Esposito, Cristiano Caccamo, Dino Abbrescia, Diana Del Bufalo e tantissimi altri ecco l’esordio sul grande schermo di Enzo Miccio, che nella commedia interpreta sé stesso. Imperdibile!
Questa sera sarò all’anteprima milanese della pellicola e domani prometto di raccontarvi tutto ma proprio tutto di questo grande film che promette risate, divertimento ma anche una profonda riflessione, seppur coi toni leggeri della commedia, sul tema dell’accettazione e dell’omosessualità.