E’ Alessandra Iaria, nota a tutti come La Iaia, la regista delle nozze da sogno di Paola Turani e Riccardo Serpellini

E’ trascorsa ormai più di una settimana dal matrimonio più seguito sui social degli ultimi tempi, ma la curiosità e l’attenzione nei confronti di Paola Turani e Riccardo Serpellini non sono per nulla diminuiti. Ed ecco allora che per sapere qualcosa di più sugli allestimenti, le atmosfere e i preparativi ho intervistato lei, la dea ex machina di un matrimonio meraviglioso che sicuramente farà tendenza. Sto parlando di Alessandra Iaria, nota a tutti come la Iaia, wedding planner di grande talento che ha conquistato Paola con il suo sorriso, la sua energia e il suo buongusto. Con lei la sposa ha trascorso molti momenti importanti per organizzare e decidere tutto per il grande giorno. Inutile dire che tra le due è nata subito un’empatia e un’amicizia che forse è stata proprio il segreto del successo di un evento speciale. I momenti più divertenti però sono stati quelli con lo sposo. E naturalmente con Nadine e Gnomo, special guest coccolatissime.


Sono passati pochi giorni dal matrimonio più atteso dai social. Com’è andata?

Benissimo!!! È stato un onore per noi poter seguire Paola e Riccardo in questo giorno!!

Che sposi sono stati Paola e Riccardo?
Decisi, attenti e partecipi in tutte le fasi dei preparativi!! Anche Riccardo è venuto sempre a tutti i sopralluoghi, cosa non scontata con le altre coppie…a volte conosciamo lo sposo direttamente il giorno del matrimonio!! Continua a leggere

Paola Turani e Riccardo Serpellini sposi. L’influncer e modella più amata d’Italia ci racconta il suo giorno del sì

Si sono detti sì venerdì 5 luglio ( a un anno esatto dalla romantica proposta di fidanzamento in Provenza) e loro, Paola Turani e Riccardo Serpellini, hanno tenuto incollati a Instagram migliaia di followers, curiosi ed emozionati per le nozze più social dell’anno.
Da una parte lei, la modella dagli occhi blu, l’influencer più amata dal web, una bellezza disarmante con l’animo però della ragazza della porta accanto, e dall’altra lui, innamoratissimo e sempre al suo fianco, capace di seguirla in capo al mondo per sostenerla nel lavoro, ma anche di aspettarla a casa con la cena sul fuoco e Nadine e Gnomo sul divano pronti a farsi coccolare. Il loro matrimonio è stato seguitissimo, al pari delle dirette in tv dei matrimoni reali, e il motivo è che negli anni Paola Turani ha conquistato il cuore di tante ragazze, che ogni giorno la seguono, le scrivono e spesso cercano di imitarla.
Lei, che al suo attivo ha collaborazioni con i più importanti brand di moda e beauty a livello internazionale, che ha calcato le passerelle di Parigi e New York e che è testimonial di aziende di successo, continua però a conservare quella genuinità e quella spontaneità che ne fanno il suo tratto distintivo. E così è stato anche il giorno del sì.

Un sogno ad occhi aperti grazie ad un allestimento da favola studiato nei minimi dettagli da una tra le wedding planner di maggior talento in Italia, Alessandra Iaria , nota a tutti come La Iaia. Paola Turani e Riccardo Serpella si sono detti sì in una meravigliosa location, attorniati dall’affetto di amici e parenti che si sono commossi per il coronamento del loro sogno d’amore. Immancabili ovviamente anche gli amici pelosi, Nadine e Gnomo, che per l’intero evento sono stati seguiti da Elisa Guidarelli di Wedding Dog Sitter.
Tra gli ospiti tanti volti del web e della tv a partire dal testimone dello sposo, Tomaso Trussardi, accompagnato dalla moglie Michelle Hunziker e da Aurora Ramazzotti, Giulia Valentina, Cristina Fogazzi (L’Estetista Cinica), Paolo Stella, Giulia Gaudino e tanti altri.

Il ricevimento è stato all’insegna dell’allegria con balli sfrenati, un tripudio di dolci e le leccornie preparate dalla famiglia Cerea del ristorante Da Vittorio, che ha curato l’intero catering.
La sposa, splendida e raggiante con i suoi tre abiti disegnati per l’occasione da Raffaella Fusetti, art director di Atelier Emé, mi ha raccontato a pochi giorni dal sì le emozioni di quel giorno in questa intervista da leggere tutta d’un fiato.

Quindi eccola a voi, nel racconto di un matrimonio che sono certa, oltre a far sognare, farà tendenza per il prossimo anno, grazie ad allestimenti, atmosfere, colori e stili magici. Continua a leggere

Eva e Imma spose! Enzo Miccio ci racconta il loro giorno più bello

Si sono dette sì domenica 19 maggio: Eva Grimaldi e Imma Battaglia hanno coronato così il loro sogno d’amore. Nella meravigliosa cornice del Resort di lusso dello chef Antonello Colonna, le due si sono dette sì in una cerimonia piena di emozioni e dove non sono mancate lacrime di commozione e risate colme di gioia. A realizzare il loro sogno il wedding planner più famoso d’Italia, Enzo Miccio, che a pochi giorni dall’evento, mi ha raccontato com’è andata, mettendo in luce una sincera felicità per l’unione delle due, ormai diventate amiche del re dei matrimoni.

Una stagione iniziata ormai da diverse settimane per lui, reduce anche dal matrimonio di Veronica Maya e Marco Moraci, e che ora entra nel vivo con una serie di impegni che lo vedranno organizzare senz’altro alcune delle nozze più belle dell’anno. Continua a leggere

Enzo Miccio: la Quintessenza dell’amore in passerella tra abiti da sogno e le sue spose di primavera

Ha lasciato tutti a bocca aperta e quando al termine della sfilata è uscito in passerella la standing ovation è stata la cosa più naturale per chi incantato ha ammirato la sua nuova collezione sposa 2020. Sto parlando naturalmente di lui, Enzo Miccio, il re indiscusso del wedding italiano, che in occasione della Bridal Week milanese ha presentato in anteprima la sua nuova linea di abiti dal titolo “Quintessentially”, un omaggio alle donne, tutte, di qualsiasi tipologia, carattere o gusto. Il fil rouge? L’eleganza, a cui il wedding planner è devoto e a cui si ispira per ogni suo lavoro. Ed ecco allora che tra abiti da principessa (vera principessa), giochi di vedo non vedo, trasparenze e ricami, il grande protagonista insieme a lui è stato il buon gusto e quell’arte sartoriale italiana che si poteva toccare con mano, tanto i dettagli sono stati curati nei minimi particolari.

Alessandra, Giulia e Iaia: quando nel wedding le donne sanno fare squadra

Tre donne, tre storie diverse, tre zone d’Italia di appartenenza diverse tra loro eppure a legarle la passione per un lavoro, quello dell’event planner, che ha qualcosa di magico in sé, perché permette di realizzare i sogni e i desideri delle persone, spesso di altre donne.
Ad unirle anche il talento, la professionalità e la competenza, tratti che ne hanno fatto il loro marchio di fabbrica, capace di legarle, oltre che da una profonda e sincera amicizia, anche sul campo, ogni volta che ce ne sia bisogna. Sì perché questa è una storia di lavoro di squadra, di donne che, a dispetto di tutte quelle che nel quotidiano non ci riescono, hanno dimostrato che, quando c’è intelligenza, sensibilità e disponibilità d’animo, l’unione fa davvero la forza.
E così Alessandra Pirola, Giulia Bolla e Iaia Giangrande ormai da tempo hanno unito le proprie competenze al fine di collaborare insieme ogni volta che ce ne sia bisogno. Sì perché ognuna di loro ha comunque mantenuto la propria identità, non rinunciando alla propria agenzia, ma mettendosi in gioco per le altre ogni volta che un matrimonio o un evento lo richieda.
Ed è per questo allora che ho deciso di incontrarle e di raccontarvi questa bella storia italiana, una case history di successo, fondata sull’amicizia ma che dà vita a un lavoro di alto livello.

Alessandra, Giulia e Iaia sono insomma le Charlie’s Angels del wedding italiano, tre donne belle (non solo nell’aspetto ma anche nel cuore), intelligenti, capaci, che dalle Alpi al Salento realizzano i sogni delle coppie e non solo, conquistandoli con lo sguardo attento di chi sa fare bene, con l’animo positivo e pronto a nuove sfide e con una luce diversa, data da un’amicizia e da una stima reciproca che è la forza di questo trio di fuoriclasse. Continua a leggere

Federica Ambrosini: ultima Masterclass, ma lo sguardo ancora una volta è rivolto al futuro

Di Federica Ambrosini e delle sue Masterclass da sogno vi ho già parlato, perché ogni volta la flower designer più talentuosa d’Italia sorprende e conquista, ma questa volta il discorso è diverso. Sì perché lei, che all’attivo ne ha ben undici, ha deciso di organizzare l’ultima che andrà in scena in Salento per poi dedicarsi ad altro.
Badate bene non un canto del cigno, ma un nuovo periodo della sua vita, rivolto all’Academy, ai suoi tanti eventi e ad un nuovo modo di rispondere al mercato italiano cambiato notevolmente nel corso di questi anni. All’inizio infatti era l’unica a proporre in Italia un format di corso che all’estero già andava per la maggiore, ma ora che in tanti, tantissimi, hanno fatto lo stesso, copiando da una parte e dall’altra la sua idea di Masterclass l’intento è quello di dedicarsi ad altro, anche per quanto riguarda la formazione. E forse possiamo dire che rivelatorio è proprio il tema scelto per il mood d’ispirazione della serata di gala della Masterclass: Frida Kahlo. Federica Ambrosini ne ha fatta di strada da quella prima volta e ora da donna, di carattere e talento, più consapevole di sé e delle proprie capacità, è pronta per stupirci come mai prima. Continua a leggere

Eva Grimaldi e Imma Battaglia presto spose e a organizzare tutto è Enzo Miccio

E’ ormai iniziata la stagione dei matrimoni per chi lavora nel settore e i ritmi iniziano a farsi frenetici. Ne sa qualcosa il wedding planner più famoso d’Italia. Enzo Miccio infatti è già al lavoro per realizzare i sogni degli sposi che si sono rivolti a lui per il loro giorno più bello. Dopo aver organizzato l’anno scorso le nozze Bossari-Lagerback quest’anno Miccio si appresta a coronare il sogno d’amore di un altro matrimonio che si preannuncia molto mediatico. Sto parlando delle nozze tra l’attrice Eva Grimaldi e Imma Battaglia, storica attivista del movimento LGBT italiano.

Sarà infatti il wedding planner più noto della televisione italiana ad accompagnare le due prossime future spose verso l’unione civile più clamorosa di sempre. Per la prima volta in Italia infatti, due donne note al pubblico, ognuna per la propria vicenda personale e lavorativa, convoleranno a nozze dopo una storia d’amore lunga più di otto anni. Continua a leggere

Al via a Roma la Wedding Industry Academy, la scuola degli eventi

Lavorare nel mondo del wedding? Un sogno per tanti. Ma per realizzarlo è necessaria una formazione all’altezza di un settore, quello dei matrimoni, che solo in Europa rende ben 7 miliardi l’anno.

Di corsi e scuole in giro per l’Italia ce ne sono moltissimi, ma quello che sta prendendo vita a Roma è qualcosa di diverso: un polo unico per la formazione di tutti quei ruoli che concorrono alla realizzazione di un evento di successo.

Ad aver colto in maniera chiara l’esigenza di creare un unico istituto dedicato, in maniera verticale, alla formazione professionale di tutte le figure facenti capo all’”Industria del Matrimonio”, due affermate esperte del settore: la flower designer di fama internazionale, Flavia Bruni, con esperienza ventennale nella didattica e autrice di libri in ambito floreale e l’eclettica Giulia Sonnino, giornalista e wedding planner specializzata nell’organizzazione di matrimoni di lusso e già docente del master in Event Management presso la Luiss Business School.

Queste due audaci imprenditrici hanno unito il loro knowhow, fondando un istituto pluridisciplinare, la Wedding Industry Academy ( W.I.A.) dove a fare la differenza è la completezza dell’offerta formativa. A prender parte al progetto alcune importanti e prestigiose aziende del settore e non. Tra queste: White Sposa, Relais Le Jardin, Spazio Margutta, Giada Curti, Mesauda Milano, Photo 27, Villa Miani, Global Fashion System, Le Rêve de Naim, italents, Wedding Dog Sitter.
Ma scopriamo insieme qualcosa di più di questa nuova scuola romana (e non solo) dalla voce di una delle sue ideatrici, Giulia Sonnino, giornalista, event planner ed esperta di moda. Continua a leggere