Apre Sposidea 2015: ecco i primi scatti di una mostra tutta da vivere

 

Quasi un intero anno per prepararla, per organizzare ogni singolo dettaglio, riunioni, incontri, telefoni bollenti e poi ecco tutto pronto ed ancora un’altra volta la magia è riuscita e direi nel migliore dei modi. Sto parlando della fiera sposi più attesa dell’anno, quella che da sempre è il palcoscenico per il meglio del settore che si mostra con indosso il suo abito migliore oltre che il trampolino di lancio negli anni di tante eccellenze, tanti talenti e scoperte. Sposidea 2015 ha infatti aperto i battenti ieri sera alle ore 18: accese le candele della meravigliosa corte con l’elegante e sofisticato allestimento a tema Expo del flower designer del momento, estroso e visionario, Alberto Menegardi, i visitatori hanno potuto varcare l’ingresso di Villa Castelbarco a Vaprio d’Adda.
Luci soffuse, un’atmosfera elegante e composta, mai sguaiata o fuori luogo, hanno fatto da sfondo al percorso ben studiato ed armonico dell’esposizione: un susseguirsi di proposte per organizzare il grande giorno nel migliore dei modi e sempre con grandissimi professionisti.
A dare il benvenuto appunto l’installazione eco-chic inneggiante al riuso e alla sostenibilità. Un messaggio importante quello lanciato da Menegardi: si può allestire in maniera straordinariamente elegante ma anche con un occhio all’ambiente e al riciclo.
Sono tanti, tantissimi gli espositori di quest’anno tra proposte per l’abbigliamento, musicisti, fotografi, catering, location e chi più ne ha più ne metta.
Qui qualche piccolo assaggio dell’esposizione tra l’ingresso principale e gli stand che mi stanno più a cuore, come quello di Sartoria Massimo con gli abiti da sposa della Capsule Collection Oggi Sposi che ho avuto il piacere di realizzare al fianco del bravissimo e talentuoso Massimo Panuccio.
A Vaprio il fashion stylist mostra tutta la sua creatività a 360 gradi con proposte da sera e da cerimonia. Nel suo spazio gli abiti che sabato sera sfileranno nella passerella dello Spazio Eventi di Villa Castelbarco, le proposte cocktail ma anche una piccola selezione di capi vintage di Mauro Carlo Bonazzoli, col quale lo stilista milanese ha iniziato una stimolante collaborazione. Continua a leggere

Al White i consigli di Chiara Biasi sulla borsa giusta per ogni occasione (anche per il giorno del sì)

Milano Fashion Week ormai agli sgoccioli e in passerella ma non solo è andato in scena il meglio della moda con le sue tendenze per il prossimo inverno. Un calendario fittissimo di sfilate, press day, eventi e, nel cuore di Via Tortona dove ogni anno il White presenta le creazioni più all’avanguardia, ecco un susseguirsi di stand con accessori, abiti e non solo per le fashion addicted di domani.
Tra loro una presenza ormai fissa che sta conquistando sempre più il cuore delle donne con la sua geniale idea di rendere l’accessorio per eccellenza qualcosa di unico, personalizzato e versatile. Sto parlando delle it bag del momento, le Patty Toy di Braintropy, quelle borse che solo a vederle al braccio delle passanti catturano l’attenzione per la loro originalità e “costruite” secondo lo stile e il gusto delle sue proprietarie.
Le nuove borse componibili e trasformabili ideate dalla mente creativa del marchio toscano, Salvio Rollo, si sono presentate alla MFW nella versione maxi bag che si trasforma in zaino e in quella nuovissima con la Patty Toy Minny, la mini bag gioiello con pattina intercambiabile.
Ma evento nell’evento della settimana della moda è stata senz’altro la presentazione della nuova capsule collection summer 2015 Patty Toy Braintropy by Chiara Biasi, realizzata in collaborazione con la top blogger amatissima sul web e non solo. La nuova capsule è un viaggio nel tempo e nella moda dagli anni ’60 a oggi, da Milano a New York passando per Londra e Parigi.
Ho avuto il piacere di incontrare Chiara Biasi in occasione dello specialissimo appuntamento domenicale Funkin’ Donuts for Breakfast, e la lifestyle blogger mi ha raccontato i dettagli di una collaborazione sempre più viva tra lei e il brand toscano. Occhialoni a specchio, look total black e l’immancabile mini bag per l’esperta di moda che ci confessa i suoi progetti futuri che la vedranno impegnata all’estero nei prossimi mesi. Col suo allure fresco e contagioso Chiara Biasi conquista il White, ed ora è pronta a conquistare il mondo. Continua a leggere

Anche in Italia il wedding planning diventa un vero e proprio business

Il giorno del sì non è più cosa solo da romaticoni, ora è un vero e proprio business. In tempi di crisi in cui trovare lavoro è sempre più difficile e ci si ingegna per sbarcare il lunario ecco che il mondo del wedding sembra essere una soluzione di successo. A dirlo anche un seminario tenutosi i primi di dicembre proprio per analizzare questa nuova formula imprenditoriale che sembra attirare molti giovani. Continua a leggere