La Milanese in festa: Michela Proietti ci svela come sta trascorrendo il Natale la donna più chic e “copiata” del momento

Era il 2020, Milano come tutto il resto del mondo, si era fermata con il primo lockdown e lei, Michela Proietti, giornalista di costume e firma del Corriere della Sera, aveva regalato con il suo volume edito da Solferino Libri “La Milanese” una guida ironica e dettagliata, un compendio di stile per le donne milanesi e un manuale utile da seguire per chi aspirava ad assomigliare almeno un po’ alle sciure eleganti e uniche della metropoli lombarda.
Il successo è stato immediato e travolgente. La Milanese è in breve tempo arrivato sulla bocca di tutti, chi per leggerlo tutto d’un fiato e chi magari per dargli una sbirciatina veloce in cerca di quella dritta modaiola che fa la differenza.
Poi però Michela non si è fermata e qualche mese fa ha tinto Milano e l’Italia intera di verde Tiffany con la copertina del suo nuovo libro “La Milanese 2“. Non un semplice sequel, ma l’evoluzione dettata dai tempi e dagli usi che cambiano in periodo di pandemia. Una milanese a mio parere diventata grande, maturata e sbocciata per necessità, mettendo a frutto tutte le doti di cui la cittadina del mondo ai piedi della Madonnina è dotata.
Il successo allora è stato ancora più incredibile. Ora che manca un giorno alla fine dell’anno la Milanese è indaffarata tra pranzi di famiglia all’insegna della tradizione, la quiche nel forno, i tortellini fatti a mano, ma la mente già all’anno nuovo. Per organizzarsi tra i mille impegni Michela Proietti ha creato anche lAgenda della Milanese, un vero must have. E per il brindisi una fetta di panettone rigorosamente della Milanese come quello realizzato da Vergani e che trovate ancora su Cosaporto.it.
Ma la strada della milanese e di Michela è ancora lunga, come ci racconta qui in questa bellissima intervista tra mondanità, tradizioni e un cuore grande che contraddistingue tutte noi milanesi doc. Continua a leggere

Regalare il Made in Italy non è mai stato più bello. Lo racconta Claudia Gatti a capo di MyClah


Mancano pochissimi giorni a Natale e se volete regalare qualcosa di speciale, frutto del lavoro e della passione del Made in Italy, MyClah, il portale dedicato alla moda e agli accessori italiani, fa al caso vostro.
Andiamo alla scoperta delle proposte da mettere sotto l’albero con Claudia Gatti, anima e cuore di MyClah.

Perchè regalare Made in Italy a Natale?
MYCLAH sostiene i nostri meravigliosi prodotti Made in Italy, la nostra sapienza artigiana e i numerosi piccoli creativi che caratterizzano il nostro tessuto della moda.
Mai come ora è fondamentale comprare meno ma di qualità, non solo per sostenere il Made in Italy ma anche perché è un atto dovuto verso la salvaguardia del nostro pianeta.
Continua a leggere

Borgo Il Mezzanino: il luogo più romantico dove festeggiare il Natale

Chi mi segue sa che negli ultimi mesi sono stati due i luoghi che mi hanno letteralmente conquistata: uno in alto sulle Dolomiti immerso nella foresta di Bressanone e l’altro invece sulle colline del Lago di Garda.
Quest’ultimo, il Borgo Il Mezzanino, è stato un’incredibile sorpresa che mi è entrata nel cuore con la sua forza dirompente, regalandomi tantissime emozioni e soprattutto una bellezza rara che appaga occhi e anima.
Ho trascorso qui due giorni indimenticabili in una cornice elegante, curatissima, elegante e piena di fascino. Ma quello che mi ha conquistato più di tutto è stata la cura incredibile della padrona di casa, Benedetta, e di tutto lo staff nel far vivere all’ospite esperienze uniche nel loro genere: da un picnic sull’erba (meraviglioso e soprattutto romanticissimo) all’attività in apiario, da una cena per due nella sala del camino a un massaggio nella private spa.
Bello in qualsiasi momento dell’anno sia per la natura circostante che per la struttura del borgo, questo è un luogo che vi donerà ricordi indimenticabili. E ovviamente a Natale il Borgo Il Mezzanino diventa ancora più suggestivo con gli addobbi, il camino acceso e tante sorprese per i propri ospiti. Ecco allora cosa vi aspetta per una fuga romantica sulle colline di Salò. Continua a leggere

A Nerviano arriva il Christmas Garden de Il Campo di Federica: una magica atmosfera tra set fotografici e workshop

A pochi passi dal centro di Milano, a Nerviano, c’è chi regala emozioni e un po’ di magia a chi vi arriva. Prima con un campo di zucche in perfetto American style, che è stato letteralmente preso d’assalto prima di Halloween e che ha fatto il giro del web per le sue atmosfere suggestive, poi ora con un Christmas Garden davvero magico.
Sto parlando de Il Campo di Federica, lo spazio pensato, immaginato e creato da Federica Antonioli, che in occasione del Natale si è trasformato in un luogo tutto da scoprire e in cui davvero si respira l’aria delle feste.
Ci sono tutti gli elementi a cui ci ha ormai abituati Federica, dai tanti set fotografici perfettamente instagrammabili, alle zone dove cimentarsi in prima persona nella creazione di una ghirlanda natalizia, ma soprattutto un’atmosfera di festa, leggera, spensierata e sognante.
Il Christmas Garden è un luogo dove bisogna assolutamente andare prima di Natale, sia che si abbiano bambini sia per chi ormai cresciuto non rinuncia a un pizzico di magia in questo periodo.
Una bella idea dal punto di vista imprenditoriale, basta vedere le prenotazioni a pochi giorni dall’apertura, ma soprattutto un bellissimo dono fatto con tanta passione e il sorriso sulle labbra verso chi vuole festeggiare, sognare ed emozionarsi. Prima fra tutti proprio lei, Federica, la padrona di casa.

Il Campo di Federica si veste di Natale. Come ti e’ venuta l’idea?

Io ho sempre adorato il Natale. A Bormio, quando ero piccola, aspettavo il momento della scelta dell’abete ancora più dei regali. Alto 3 spanne più di me, bello folto e morbido come il velluto: erano queste le caratteristiche del mio albero di Natale perfetto. E vogliamo parlare di quanto mi impegnavo per addobbare casa?! Facevo delle lunghissime passeggiate per raccogliere pigne, legnetti, bacche e tutti i tesori che il bosco voleva regalarmi per preparare le mie decorazioni. Mi divertivo come una pazza.
Quest’anno allora mi sono chiesta: perché non portare un po’ del Natale della mia infanzia qui al Campo? Ecco da dove nasce l’idea del Christmas Garden. Spero di essere riuscita nel mio intento, io mi sento proprio a casa.
Continua a leggere

Il Natale che ti meriti: Cosaporto, il portale di delivery più famoso d’Italia, prepara tante sorprese in vista delle feste

E’ un grande Natale quello che Cosaporto, il più famoso e apprezzato portale di delivery italiano, ha pensato per i propri clienti. Un Natale in grande stile per tornare alla vita, alla convivialità, allo stare assieme.
La startup di successo pensata e portata avanti con grandissima passione, entusiasmo ed energia da Stefano Manili, e che è stata al fianco degli italiani con instancabile forza e voglia di fare durante l’ultimo anno di lockdown e chiusure, è ora pronta a stupire ancora di più in vista delle feste con una serie di proposte, servizi esclusivi e collaborazioni che risolveranno a moltissimi la questione regali così come cosa portare ad una cena o a cosa mettere in tavola per Natale.
Partiamo quindi proprio dal re della tavola natalizia, il panettone, che quest’anno su Cosaporto trova uno spazio davvero importante. Pensate che potrete trovare sul portale oltre 50 differenti referenze di panettoni, da quelli più famosi e rinomati di Italia come quelli di Giancarlo Perbellini, Carlo Cracco, Antonino Cannavacciuolo, Tiri, Sal de Riso, Iginio Massari, Roberto Rinaldini, Fusto, Da Vittorio. Ma non finisce qui perchè per il Natale 2021 Cosaporto sostiene anche gli artigiani del Panettone con una speciale partnership al fianco della manifestazione Artisti del Panettone.
Sempre pe quanto riguarda i panettoni Cosaporto ha attivato i suoi digital pop up store a Londra e Roma per i più famosi brand di panettoni milanesi e italiani in generale. In questo modo si potrà ricevere in 2 ore a Londra un panettone di Tiri o di Cracco per se stessi o per un regalo a nostri amici Oltre Manica.

Dal punto di vista dell’esperienza utente e innovazione, quest’anno il cliente potrà avere a disposizione uno speciale servizio, “crea la tua box di Natale”: attraverso una pagina web di facilissimo utilizzo dove poter scegliere agevolmente i prodotti (sempre top food e non food) da inserire nella box scegliendo infine anche il tipo di scatola, lo staff di Cosaporto confezionerà il tutto in modo elegante ed esclusivo. Panettoni, champagne, gastronomia top, drinks, cioccolata ma anche prodotti lifestyle come le agende moleskine, le calze Gallo o le profumazioni Acqua di Parma… Continua a leggere

Cherie: la capsule collection realizzata con Atelier Kore che rende magico il Natale

Ci sono progetti e progetti. Per me quelli realizzati con il cuore sono i più belli e speciali.
Qualche tempo fa durante i mesi di lockdown due donne, due amiche, due professioniste si sono guardate negli occhi hanno pensato di creare qualcosa assieme, qualcosa che rispecchiasse il loro modo di intendere la moda, l’eleganza e la classe.
Così io da una parte e Chiara Vitale dall’altra, stilista e grande eccellenza del nostro Made in Italy, fondatrice di Atelier Kore, abbiamo dato vita all’idea di una collezione di pochi pezzi tra abiti e accessori per le donne come noi, quelle sempre di corsa, sempre con mille impegni, che escono alla mattina e tornano a casa tardi, ma che vogliono sempre dare l’immagine di donne raffinate e che non lasciano nulla al caso.
Ha preso così forma Cherie, una capsule collection che esce in anteprima in occasione del Natale, ma che non si ferma qui ma guarda avanti.

Entrambe fortemente legate alla festività natalizia, a quella serie di tradizioni e di riti che la rendono unica e che entrambe abbiamo respirato sin da bambine, abbiamo così pensato ad una collezione che esce oggi e che accompagnerà le donne italiane e non solo per tutto il periodo delle feste.
Ma da cosa è composta la capsule vi chiederete?
Innanzitutto un capiente e bellissimo borsone in tartan, poi una tuta in cashmere rossa, un abito chemisier da giorno, una camicia da notte e un abito chemisier da sera.
Perchè proprio questi elementi? Il concetto che ci ha spinte a realizzarli è l’idea di una donna che ha tutti gli essenziali in un borsone ed è pronta a partire per un fine settimana, un viaggio fuori porta o semplicemente che vuole interpretare in maniera sofisticata lo spirito del Natale.

La caratteristica della capsule Cherie è per una donna dinamica ma sempre elegante e di classe che all’improvviso decide di partire per una 24h di lavoro e relax e ha tutto con sé. Un capo pratico e caldo per i momenti di relax, l’abito da giorno, un abito elegante per una cena particolare, una semplice camicia da notte che avvolga i suoi sogni. Tutto pronto all’interno di un pratico borsone abbinato.” spiega Chiara Vitale di Atelier Kore.

Sarà possibile acquistare sia il set completo che i pezzi singolarmente. Alcuni di essi sono tra l’altro delle splendide idee regalo per Natale.
Ma Cherie guarda avanti ed è infatti un progetto continuativo che cambierà a seconda delle stagioni ma che lascerà immutata la sua essenza. Così a gennaio e febbraio arriveranno le nuove release, per poi arrivare alla primavera e all’estate.

Dall’incontro di due diverse sensibilità femminili e dalla comune tensione verso la bellezza è nata Cherie. Insieme abbiamo semper con amore e immensa sintonia sognato di accompagnare ogni donna con eleganza, dolcezza e stile in giornate che vogliamo intense e ora più che mai finalmente felici.
Ho sempre vissuto momenti intensi con Chiara che ha seguito con amore e dedizione immensa i miei momenti creativi, e guardando alla sua intensa professione giornalistica ho pensato ad una collezione che rappresentasse il suo stile, il suo viaggiare, il suo essere pronta con classe ad ogni momento della giornata
“.

Il Natale arriva in anticipo con Le Kelly Photography: uno speciale shooting a tema per tutta la famiglia

Mancano 47 giorni a Natale eppure già nell’aria si sente quella magia unica di festa e gioia. C’è chi sta già comprando i primi regali per portarsi avanti e chi addirittura sta pensando di addobbare casa. Troppo presto forse?
Non è sicuramente presto però per pensare a qualcosa di speciale, qualcosa da regalarsi o regalare come un ritratto di famiglia a tema natalizio.
Lo sanno bene le ragazze di Le Kelly Photography che da venerdì hanno aperto le sessioni per il loro attesissimo shooting di Natale. Quello che ormai è diventato un appuntamento fisso per le famiglie milanesi (e non a caso tra le prime a farsi immortalare in qualche scatto è stata proprio Michela Proietti, giornalista di costume e autrice della famosissima guida La Milanese).

Per tutto il week end Miriam e Cristina hanno infatti immortalato intere famiglie e deliziosi bambini su un set dalla bellissima atmosfera natalizia. Se anche voi volete vivere un meraviglioso momento e fissarlo nel tempo grazie agli scatti delle Kelly Photography non vi resta che partecipare ad una delle prossime date in programma.
Dal 12 al 14 novembre infatti saranno all’Officina 32 per fotografarvi.

Nel pacchetto pensato proprio in occasione del Natale propongono: 30 minuti di shooting, 7 file in HD e 10 biglietti personalizzati.
Io non ho saputo resistere e sono andata subito il primo giorno. Posso dirvi che sono state straordinarie. Hanno subito messo a proprio agio Sofia, ci hanno fatto vivere un bellissimo momento di famiglia e sono persino riusciti a scattare qualche foto con marito in pigiama 🙂
Non perdete quindi questa occasione per regalarvi qualcosa di speciale e che senz’altro sarà un regalo apprezzatissimo da parte di tutta la famiglia.

Per info: lekellyohotography@gmail.com

Tempo di Natale, tempo di Capsule Collection: ecco quelle davvero imperdibili

Anche se questo sarà un Natale diverso, con meno feste, più raccolto e senza le grandi tavolate a cui siamo abituati, non per questo dobbiamo rinunciare a quell’atmosfera magica che questa festa porta con sé.
E dopo aver addobbato la casa, aver comprato i regali e pensato al menù delle feste ecco che occorre, un po’ come Cenerentola, un abito adatto all’occasione. Non lasciatevi ingannare dal fatto di non poter andare al ballo, ma regalatevi qualcosa di speciale per accogliere il 25 dicembre con un tocco di rosso, di tartan o di luccicante.
In soccorso arrivano tante capsule collection create proprio ad hoc. Una più bella dell’altra! Scopriamole insieme!

E partiamo con la bellissima iniziativa di Ovs, che ancora una volta è al fianco di Save the Children con uno speciale maglione natalizio, disegnato dalla cantante Elodie.
Il delizioso Christmas Jumper è in vendita in una selezione di store e online e il suo acquisto sostiene l’Organizzazione internazionale che da oltre 100 anni lotta per salvare i bambini in difficoltà.

Parte del ricavato dalla vendita del maglione di Elodie per OVS infatti contribuirà a sostenere i progetti di Save the Children, ma non solo: la cantante, per l’occasione, ha realizzato un cd esclusivo intitolato This is Elodie x Christmas, in regalo con una donazione di almeno 3 euro per la raccolta fondi a sostegno dell’organizzazione. Il maglione è disponibile sia per adulto che per bambino.

Ci ha ormai abituati a collezioni una più bella dell’altra l’influencer e imprenditrice Maria Vittoria Paolillo, e non poteva mancare la release natalizia con alcuni capi meravigliosi per le feste. Tratto distintivo come sempre della sua MVP Wardrobe lo stile inconfondibile di Maria Vittoria: raffinato, di classe ma sempre di tendenza.

Ecco allora che all’interno della capsule è possibile trovare maglie rosse, must have di ogni Natale, tute calde in total White e un elegantissimo completo a pigiama in seta color grigio perla.

Si chiama invece Christmas Elk la proposta di Anna Pellò di Otravez. Un cardigan lungo in pregiata lavorazione Jacquard, comodo e morbido. Su tutta la superficie sono rappresentate delle deliziose Alci, in perfetto stile Christmas Elk.

Una speciale collaborazione tra Mimì et Mamà Haute Couture, il brand che fa sognare chiunque ne indossi un capo, e Luna di Vanna, grande event planner romana ha dato vita ad una collezione per mamma e figlia dal sapore squisitamente natalizio. Christmas Collection è un tripudio di tartan e di tradizioni da vivere in famiglia.

Un Natale non solo in leggings, come ci ha sempre abituati facendocene innamorare, ma anche in splendidi pigiami o jumpsuit di seta. E’ questa la proposta natalizia di L’Equilibriste.
La collezione si chiama Home, per un Natale casalingo ma assolutamente speciale. Tuttavia tutti i capi della capsule sono assolutamente indossabili anche per uscire e per le occasioni speciali.

Si chiama invece Memè ed è un progetto nuovissimo che sbarca sul mercato proprio in occasione del Natale questa collezione stupenda per tutta la famiglia (compreso il nostro amico a quattro zampe).
A dar vita a questo brand Sara, neomamma di Bianca con un passato da professionista nel mondo del digital. Proprio dalla maternità ha così deciso di dar vita ad una linea di abbigliamento sartoriale, made in Italy, basato sul concetto del matchy matchy, andando quindi a vestire l’intera famiglia. Favolosa la proposta in tartan così come quella in velluto blu. Deliziosi poi i grandi colletti bianchi, di grande tendenza per quest’anno, esempio di un’eccellenza sartoriale che sta dietro al progetto di Memè.

MiniMe – It’s a mom affair è invece una linea di abbigliamento coordinato che nasce dal desiderio di coniugare la complicità playful tra madre e figlia all’accuratezza di un vestito sartoriale. Tessuti pregiati e tagli perfetti per abiti di alta fattura tutta italiana. Per Natale vi segnalo i bellissimi maglioni Merry Christmas e i capi in raso dorato per una festa scintillante.

Must have km0, realtà milanese di cui vi ho già parlato in passato per le sue meravigliose proposte per donne che vogliono sentirsi eleganti e soprattutto uniche, propone una speciale capsule di pochi pezzi di altissima qualità da indossare per le feste (e non solo direi!)
Ecco allora un abito in velluto con ruches, una camicia in seta naturalmente rossa ma con dettagli fucsia e l’iconica giacca con scollo ampio nella versione in velluto. Stupendi!

Chiara Vitale Enfants, la linea di Atelier Kore per i più piccoli, punta al tartan con abiti che sembrano essere usciti dalle favole. Diversi modelli per un look natalizio che lascia senza fiato grazie alle lavorazioni sartoriali e alla qualità dei materiali utilizzati.

Mentre la linea donna di maglieria di Atelier Kore punta su calde tute in lana dai colori natalizi: dal verde al rosso per arrivare al candido bianco. Un modo per essere eleganti e assolutamente comode anche per un Natale da trascorrere in casa.