Il sogno americano? Per gli sposi resiste ancora: boom di viaggi di nozze negli Usa

Tempo di crisi, ma non di rinunce almeno per quanto riguarda i viaggi di nozze. Sembra essere questo infatti il quadro che emerge dai dati relativi alle tendenze del 2012 diffusi da CartOrange – Viaggi su misura, in occasione del lancio del nuovo sito tematico www.viaggidinozze.cartorange.com
La cifra stimata è di oltre un miliardo di euro.

Ma quali le mete più ambite?
Nel 2012, la meta piu’ gettonata risulta essere gli Stati Uniti, scelto da quasi il 25% degli sposini (24.9%).
Al secondo posto le destinazioni agli antipodi, ossia Australia e Polinesia, che insieme costituiscono il 15% del mercato. In crescita le richieste per il Sud Africa (4%), mentre le crociere risentono della crisi del settore (8%).
La vera “rivelazione” dell’anno e’ però l’Argentina, un Paese che attira sempre piu’ coppie di neo sposi.

Che tipo di viaggi preferiscono gli sposi italiani?
L’Italia è letteralmente divisa in due su questo fronte. Al Nord si preferiscono viaggi itineranti, primi fra tutti i tour di Australia e Stati Uniti. Al Sud invece c’e’ una netta preferenza per la formula della crociera, scelta da oltre il 13% delle coppie.

Ma il budget? Per un viaggio di nozze negli Stati Uniti ogni coppia spende mediamente 7.500 euro; in Australia 11.500, in Polinesia 12.800 e in Sudafrica 7mila.
Insomma gli italiani restano un popolo di romanticoni e sognatori anche in tempo di crisi, quindi magari un mobile in meno nella casa nuova ma guai rinunciare al viaggio dei sogni.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Una risposta a “Il sogno americano? Per gli sposi resiste ancora: boom di viaggi di nozze negli Usa

  1. Buongiorno Chiara,

    Le scrivo per invitarla come blogger/giornalista all’evento dedicato al mondo del wedding, domenica 30/09/2012 a partire dalle ore 18.00.

    Ci farebbe molto piacere averla come nostro ospite.

    Nel caso in cui fosse interessata, le posso inviare il nostro comunicato stampa.

    Nell’attesa le auguro una buona giornata.

    Jeremy Caire
    JPC Eventi
    jeremy.caire@jpceventi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *