Melissa Satta e “Il padre della sposa”: su La 5 arrivano emozioni, abiti da sogno e tanto altro

Abiti da sogno, spose emozionate alla ricerca del proprio vestito per il giorno del sì, padri commossi nel vedere la propria bambina andare all’altare: sono questi e non solo gli ingredienti del nuovo programma “Il padre della sposa” in onda da giovedì 5 ottobre su La 5. Non il solito format sulle spose, promettono gli ideatori, ma un viaggio all’interno delle storie e delle emozioni dei loro protagonisti, impegnati nella scelta del vestito firmato da Atelier Emè, che più si avvicina ai propri gusti. Alla guida delle sei puntate una conduttrice d’eccezione, la bellissima Melissa Satta, già volto di Tiki Taka.
La Satta, che si è sposata l’anno scorso con Kevin Prince Boateng e che ha indossato proprio un abito di Atelier Emè, sarà affiancata da due donne che conoscono molto bene le spose di oggi: da una parte la wedding planner Alessandra Grillo e dall’altra Raffaella Fusetti, direttore creativo della maison.
Al centro di ogni puntata ci saranno tre padri impegnati nello scegliere l’abito dei sogni, indovinando i gusti delle rispettive figlie prossime alle nozze. Il vincitore porterà a casa il vestito da sposa firmato da Atelier Emè, brand conosciuto in tutto il mondo per i meravigliosi abiti di tendenza, come il primo wedding dress in tessuto jeans.

Non un programma esclusivamente dedicato a chi sta per sposarsi infatti, ma un appuntamento con i sentimenti, con la voglia di scoprire la relazione padre-figlia dei protagonisti, promettendo già qualche lacrimuccia e diverse risate.
In fondo tutti noi abbiamo nella mente le immagini che sono passate alla storia di Spencer Tracy ed Elizabeth Taylor, protagonisti dell’omonima pellicola “Il padre della sposa”.
Conoscerà i gusti della propria figlia? Intuirà le sue aspettative per quel giorno?
Un’occasione insomma per entrambi di raccontarsi, svelando scelte, aspettative, emozioni.
“Del resto il padre è il primo uomo che vede la sposa con indosso il suo abito e l’emozione è sempre moltissima” ha detto Alessandra Grillo in conferenza stampa.
“Sarà divertente ed emozionante vedere le sei puntate perché ogni papà pensa alla propria figlia sempre come una bambina, una principessa, e non sempre le scelte dell’abito hanno atteso le aspettative” ha proseguito sorridendo Melissa Satta, che ha conquistato ancora una volta tutti i presenti con la sua semplicità e naturalezza.

Indossando uno splendido tailleur pantalone di velluto verde, uno dei capi di punta del brand Atelier Emè di questa stagione, la Satta con eleganza e garbo ha raccontato questa esperienza, reduce dalle giornate della Milano Fashion Week che l’hanno vista protagonista con la presentazione della sua prima linea di beachwear e una capsule collection di calzature per il brand Bata.

Non ci resta che aspettare il 5 di ottobre per vedere in seconda serata, subito dopo un film a tema, la prima puntata de “Il padre della sposa”. Naturalmente fazzoletto alla mano.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *