Il Tea Time sempre più di moda: appuntamento domenica al Cafè Trussardi per un socially-tè da non perdere

Diciamolo il momento del tè da sempre ha affascinato ed appassionato signore e non: sarà per quel suo allure d’altri tempi o chissà che altro.
Da qualche tempo ancora di più sembra che gli estimatori di questa pausa siano in aumento tanto da aver scatenato una vera e propria tè mania con l’apertura in tutta la penisola di corner dedicati per l’assaggio, libri a tema e molto altro.
La sala da tè ha sempre avuto il suo fascino: saranno le raffinate porcellane, quei pasticcini perfetti uno affianco all’altro o la tovaglia in tinta con la teiera.
Ma perché non portare tutto questo nell’intimità e nel calore della propria casa? Ecco che servono allora alcuni piccoli consigli di bon ton per servire un tè alle amiche o semplicemente a sé stesse in perfetto stile british.


A venire in nostro aiuto un appuntamento proprio questo week end: Socially -tè, un pomeriggio all’insegna del gusto, dell’eleganza e del bon ton nella cornice esclusiva del Cafè Trussardi.

Giorgia Fantin
A svelare trucchi e segreti di questa pausa di relax sempre più in voga oggi giorno Luca Cinacchi, Food & Beverage Manager del Café Trussardi e Giorgia Fantin Borghi cerimonialista ed esperta di buone maniere.

A rendere l’appuntamento ancora più chic Wedgwood, marchio da sempre leader nella produzione di collezioni per il Tea Time sin dal lontano 1759, che propone svariate proposte di alta qualità per celebrare il “magico rito”: tra lo storico marchio inglese e Café Trussardi è stato un inevitabile incontro “d’eccellenze”.

Wedgwood, marchio da sempre leader nella produzione di collezioni per il Tea Time sin dal lontano 1759, proprio sulla scia di questa nuova riscoperta del momento del tè propone ora una collezione di tè di alta qualità per celebrare questo magico rito. Con tre diverse gamme e ventuno miscele, gli ingredienti che danno vita a queste proposte sono stati selezionati con meticolosa cura nelle migliori coltivazioni di tutto il mondo, per dare vita alla passione inglese di bere il tè in grande stile.

La fine bone china che ora è declinata nella nuova collezione Daisy si integra perfettamente con i nuovi tè di Wedgwood: Daisy nasce da un attento lavoro di ricerca nel ricco archivio storico dell’azienda. Il risultato è un decoro raffinato, sviluppato nei colori pastello abbinati a tonalità di grigio, che creano una speciale atmosfera intorno all’esperienza del tè.

Senza titolo
Le miscele “Taste of History” raccontano come è cambiata nel corso degli anni la forma delle teiere delle collezioni Wedgwood, a rappresentanza dei diversi stili decorativi. Le svariate proposte tè sono state miscelate per armonizzare con il design di ogni teiera scelta. Ogni confezione riporta l’anno e la forma della teiera rappresentativa dell’epoca.

Comfort-food quindi ma anche comfort-mood nell’appuntamento di domenica per imparare a ricevere in modo pratico ma elegante con piccoli stratagemmi organizzativi uniti a trucchi da consumati maitre. Un pomeriggio all’insegna della cultura del gusto ma anche dell’attenzione all’ospite per rispondere a tutte quelle domande che non avete mai osato porre.

Tè solo d’inverno o anche d’estate? Meglio offrire il dolce o il salato? Come allestire la tavola? Preparare anche latte e limone? E ancora, meglio servirlo noi stessi o lasciare che ognuno faccia da sé? A queste e a molte altre domande risponderanno i due esperti, a disposizione per far sì che il tè diventi un vero e proprio evento “social”, raffinato e mondano ma al tempo stesso inaspettatamente facile!

L’evento è gratuito, ma è necessaria la prenotazione. Quindi cosa aspettate? Scrivete a info@trussardi.com
Venite a scoprire tutti i segreti di una tazza di tè domenica 18 maggio alle ore 1630 al Cafè Trussardi.

Party esclusivo anni ’20 al Grand Hotel et de Milan per riscoprire il fascino di sposarsi tra piume e perle

L’anno scorso nel vedere le immagini sfarzose, a volte eccessive, ma indiscutibilmente magnetiche e coinvolgenti del capolavoro Il Grande Gatsby con il memorabile Leonardo Di Caprio abbiamo sognato e amato quell’atmosfera così goliardica, leggera e festosa ma anche elegante e raffinata propria degli anni ’20.

La moda non è certo rimasta a guardare, traendo ispirazione dalle linee e dagli accessori che hanno fatto del costume di quegli anni una tendenza amata periodicamente da star e non solo, che sistematicamente hanno tirato fuori dall’armadio abiti e cappelli dal sapore gatsbiano.
Non è stato da meno il mondo degli eventi ed in particolar modo quello del wedding che ha rivisitato lo stile del romanzo di F.S.Fitzgerald proponendo allestimenti, abiti da sposa, accessori ed intrattenimenti in perfetto stile.
Qualche tempo fa per esempio vi avevo proposto il sofisticato e allo stesso tempo divertente l’engagement shooting realizzato da Le Jour du Oui con i due futuri sposi in perfetto mood anni ’20.

Ma la mania non è certo passata e proprio un paio di sere fa una delle location più esclusive e suggestive di Milano, il Grand Hotel et de Milan, ha organizzato un party a tema, interpretando magistralmente lo stile Grande Gatsby.

Di feste a tema legate al mondo del wedding si sa è pieno, ma quella dell’altra sera è stata davvero un evento come non se ne vedeva da tempo nel nostro Paese.
Alla serata hanno preso parte oltre 400 persone, tra cui i più importanti nomi del settore wedding, volti noti ma anche futuri sposi.
C’erano proprio tutti a brindare nelle magnifiche sale dell’hotel di Via Manzoni: i wedding planner più famosi tra cui Cira Lombardo ed Angelo Garini, le esperte di stile e bon ton come Giorgia Fantin Borghi e Csaba della Zorza, e molti molti altri.

Un successo in piena regola per un evento organizzato dalla wedding planner Alessia Santa di White Emotion in collaborazione con tanti partners di prestigio, scelti minuziosamente tra i migliori del settore. Continua a leggere

All’hotel Four Season di Milano un corso di cucina speciale pensando al giorno del sì

E’ ormai da tempo un appuntamento irrinunciabile per le signore bene della città, per gli amanti della buona cucina e non solo quello che uno degli hotel meneghini più esclusivi, il Four Season Hotel Milano, propone periodicamente. A guidare questi corsi di cucina in salsa bon ton sono due eccellenze nel loro settore di riferimento, lo Chef Sergio Mei, padrone di casa, e Giorgia Fantin Borghi.
I due mentori sono pronti ancora una volta a dispensare consigli di cucina e di galateo dietro ai fornelli di una delle cucine più raffinate in città.
Tra una mantecatura del risotto allo champagne e un consiglio su come realizzare una perfetta mise en place ecco prendere forma una deliziosa e coinvolgente Lezione di Cucina e Bon Ton.
Quella in calendario per il prossimo 15 febbraio però sarà dedicata agli sposi! Forse per via dell’aria romantica data dal vicino San Valentino o forse perchè si sta avvicinando il periodo dell’anno prediletto dalle giovani coppie per dirsi sì, ecco che la prossima lezione in casa Four Season sarà davvero speciale, riservando tante sorprese in chiave wedding. Continua a leggere

Grande successo per il White Event di Via Vincenzo Monti: la Wedding Street milanese conferma la sua eccellenza

0261md

Tanta gente, un’atmosfera viva e piena di gioia, musica, una contagiosa frenesia nei negozi aperti fino a tardi ed eventi imperdibili con nomi importanti per far sì che il giorno del matrimonio sia unico ed indimenticabile: è stato questo il White Event di Via Vincenzo Monti a Milano che si è svolto lo scorso 23 maggio.
La serata della Wedding Street d’Italia, organizzata dall’importante agenzia di comunicazione Magister Team, è stata un vero successo grazie alla voglia di fare dei commercianti, allo spirito intraprendente e professionale di tanti nomi del settore e ai cittadini milanesi che hanno aderito con grande entusiasmo, animando la via fino a tarda ora.
Nel corso della serata si sono susseguiti tanti piccoli appuntamenti: dal salotto di bon ton con Giorgia Fantin Borghi nella meravigliosa cornice della storica boutique Bellora, allo spettacolo di burlesque curato dalla Burlesque School Milano. Continua a leggere

Notte bianca a Milano: stasera il White Event nella Meravigliosa Vincenzo Monti

0032md

Appuntamento per tutti gli amanti del wedding, i futuri sposi e i tanti milanesi curiosi questa sera in Via Vincenzo Monti a Milano. Durante il White Event del 23 maggio, dalle ore 18.00 alle 22.00 sarà infatti possibile incontrare esperti del wedding per conoscere tutte le novità delle aziende e le idee più entusiasmanti e innovative che “esplorano” il matrimonio in ogni sua declinazione.

Mascotte della serata sarà LaMiaMe, la bambola ciondolo gioiello che racconta chi la indossa, e che per l’occasione vestirà i panni della sposa.
LaMiaMe, presente presso la Boutique Virgola32, può essere realizzata su misura con “un angolo di tessuto” del vestito da sposa o riprendendone il modello.

Di seguito ecco alcune anticipazioni delle proposte che potrete incontrare lungo il percorso: Continua a leggere

A Milano Natura Donna Impresa verso Expo 2015 con un tocco di wedding

Natura, donna e impresa: tre nomi che immediatamente ci fanno pensare a futuro e creatività. Sono questi infatti i motori di un grande evento, Natura Donna e Impresa Verso Expo 2015 in corso da ieri fino al 25 novembre a Milano in via Asti 17 presso la location green più nota della città Spazio Asti 17.
E’ questo Natura Donna e Impresa: quattro giorni dedicati alla eco creatività al femminile con exhibition and shop, dibattiti, eventi, consigli di stile, workshop e molto altro ancora, per un programma assolutamente da non perdere!
In un grande open space milanese si raccontano ventisette designer in un percorso espositivo affascinante tra accessori, gioielli, abiti unici e oggetti di design.Un’occasione interessante per tutte le amanti di “cose” esclusive e rigorosamente ecofriendly. L’evento è organizzato da Misuraca&Sammarro e Spazio Asti 17. Continua a leggere

A Milano tante Donne con un diavolo per capello per il libro di Giorgia Fantin Borghi

Siamo sincere: quale donna in una giornata frenetica di lavoro alla ricerca della perfetta quadratura del cerchio tra professione, casa, famiglia e femminilità, con l’imprevisto sempre dietro l’angolo, non ha un diavolo per capello? Deve aver pensato proprio a questo Giorgia Fantin Borghi, penna del mio mensile Oggi Sposi – La rivista e amica da tempo, che per la sua ultima fatica letteraria ha scelto proprio l’universo femminile declinato in tutte le sue sfaccettature in epoca moderna.
Esperta di bon ton ed organizzatrice di eventi, Giorgia Fantin Borghi ha infatti presentato ieri sera all’interno del centralissimo flagship store di Banana Republic il libro Donne con un diavolo per capello, edito da Valentina Edizioni. Continua a leggere