Per il 2014 Vera Wang pensa in rosa: la sposa abbandona il bianco e diventa un fiore

wedding-dress-rosa-di-vera-wang

Un’intera collezione di abiti da sposa senza neanche un classico vestito bianco? E’ possibile se la stilista in questione si chiama Vera Wang ed è la guru della bridal couture famosa in tutto il mondo per le sue creazioni da sogno.
Per la collezione della prossima stagione autunno/inverno 2014 la stilista ha realizzato un’intera collezione caratterizzata dalle nuance più varie di rosa: da quello cipria a quello tenue, da quello più forte fino ad uno corallo.

L’ispirazione è arrivata direttamente dal mondo dei fiori, che oltre a dare spunto per i colori di questi magnifici abiti, saranno presenti in maniera evidente sulle ampie gonne di tulle con i loro petali di tessuto e ricche applicazioni.
Per spiegare questa scelta certo inconsueta nel mondo del bridal Vera Wang ha precisato: “Pink as sensual, pink as seductive, pink as dreamy, pink as sophisticated, pink as strong, pink as cool. Think pink!“. Sensuale, seducente, sognante, sofisticato, forte e, ovviamente, cool: sono queste le caratteristiche di un colore che nelle ultime stagioni abbiamo visto sempre più in passerella e qualche incursione nel mondo bridal l’aveva già fatta. Ma ora si prende il ruolo di protagonista, spodestando addirittura il più classico dei non colori per il giorno del sì.

I vestiti proposti sono per spose di carattere certo ma con gusti diversi l’una dall’altra con modelli che vanno da quello a sirena impreziosito da dettagli di fiori in tulle e drappeggi a cascata in organza e seta, fino ai modelli più romantici con ampie gonne. E’ la seta il tessuto prediletto per questa collezione, capace di avvolgere il corpo con petali che decorano corpetti e gonne.
Spesso senza spalline e con corpetti dal taglio dritto talvolta a plissé, gli abiti firmati Vera Wang osano non solo nel colore ma anche nei decori con petali ma anche fiocchetti dal sapore romantico.
Ma a stupire sono anche i retro delle gonne, con strascichi di pizzo che tra gli strati del tulle nascono vere e proprie corolle di fiori.

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *