A Milano è già Natale: Vincenzo Dascanio ha aperto il suo Spiga Express

Ormai per i milanesi non è Natale senza il suo Popup store e così Vincenzo Dascanio, il flower designer e event creator più amato dalle star, non ha disatteso le aspettative inaugurando un paio di giorni fa il suo VD Spiga Express, il temporary shop natalizio nel cuore del Quadrilatero che celebra il Natale e lo fa nel suo stile unico e inconfondibile.
Ci troviamo come l’anno scorso in Via della Spiga 30 ma questa volta a sorprendere il pubblico milanese e non solo non è un semplice negozio ma un vero e proprio treno in perfetto stile Oriental Express in chiave natalizia.
E’ un treno magico, uscito un po’ dal nostro immaginario del passato e un po’ dalla nostra fantasia di bambini, che dalla stazione ci conduce in luoghi fantastici e pieni di emozione.

Tre piani, circa 600 metri quadrati, dove sono le decorazioni, gli accessori, gli oggetti e i complementi d’arredo a farla da padrone in uno spazio che come sempre regala una vera e propria esperienza da scoprire.
Anche quest’anno Vincenzo Dascanio celebra la magia del Natale, mettendo tanto di sé, e regalando la sua personale visione di questa festività: legata alle tradizioni, alle proprie radici, ai propri ricordi. “Un ritorno ad un Natale di sostanza, autentico, sincero” mi ha detto emozionato.
Il viaggio prende il via dalla stazione dal sapore retrò di grande effetto, che omaggia le atmosfere iconiche d’inizio ‘900 e il tema del viaggio nella sua
forma più sublime, antica e modernissima.

Il treno occupa un posto speciale nei ricordi di Vincenzo Dascanio, partito anni orsono dalla Puglia alla volta di Milano con una valigia pieni di sogni e di speranze. Un viaggio simbolo di ambizione e indipendenza, un salto oltre gli ostacoli per vedere la vita in modo diverso e afferrare i propri desideri. Il treno rappresenta dunque un messaggio di libertà, un invito da lanciare ai giovani, e non solo, a sognare, a non avere paura di intraprendere nuovi percorsi, d’investire su sé stessi e a fare nuove esperienze per avvicinarsi alla propria meta, che sia l’azienda di una grande città o la bottega artigianale di un piccolo paese…

Il viaggio senza tempo comincia appena gli steward in uniforme accolgono i viaggiatori all’interno del temporary store, dove ogni spazio corrisponde a un’area precisa della stazione: la sala d’attesa, la biglietteria, il deposito bagagli, il vagone ristorante, la galleria commerciale, la banchina, la parruccheria fino all’ufficio del capo stazione e degli oggetti smarriti. I vari ambienti riproducono fedelmente una stazione d’epoca grazie allo studio meticoloso e all’attenta ricerca di arredi e dettagli: dagli orologi alle valigie coloniali, dalle vecchie macchine da scrivere alle lampade in ottone, fino alle tappezzerie.

Ogni elemento concorre a ricreare le suggestive atmosfere di una “Golden Age” il cui immaginario è fatto di lunghi Grand Tour alla scoperta del mondo, facchini in guanti bianchi, vagoni rivestiti di sete e velluti, eleganti passeggeri in abito da sera che sorseggiano champagne, diretti verso destinazioni esotiche…

Lo store è uno spazio d’atmosfera e contemporaneamente un’esclusiva galleria delle piccole botteghe disposta su tre piani, che propone una raffinata selezione di prodotti firmati Vincenzo Dascanio: fiori freschi, addobbi, oggetti per la tavola, vasi, complementi d’arredo, candele e profumatori d’ambiente, giochi e oggetti regalo dedicati ai più piccini e alcune leccornie.

Al piano terra è possibile ordinare ghirlande, centrotavola e composizioni floreali da regalare o per abbellire la propria casa; mentre affianco si trova nella sala d’attesa della stazione, l’accogliente VD Café, un angolo pieno di charme dove sorseggiare un caffè, concedersi una pausa pranzo elegante e piena di gusto o fermarsi per un tè o un aperitivo.
Vincenzo Dascanio Café firma anche una golosa proposta di “merende pugliesi” che quest’anno sarà possibile trovare presso il temporary shop di via della Spiga – dolcetti di mandorle, croccanti al pistacchio, scorzette di limone ricoperte al cioccolato e altre squisitezze ispirate alla Puglia, terra d’origine del designer.
Un dolcissimo cadeaux da omaggiare ad amici e colleghi.

Insomma anche quest’anno Vincenzo Dascanio è riuscito a creare un capolavoro, donando ai suoi clienti non solo un negozio per Natale di incredibile bellezza, ma un’occasione per stare bene, riscoprire ricordi del passato, incontrarsi con le persone care ed emozionarsi. Non è forse questa la magia del Natale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *