Apre Sposidea 2015: ecco i primi scatti di una mostra tutta da vivere

 

Quasi un intero anno per prepararla, per organizzare ogni singolo dettaglio, riunioni, incontri, telefoni bollenti e poi ecco tutto pronto ed ancora un’altra volta la magia è riuscita e direi nel migliore dei modi. Sto parlando della fiera sposi più attesa dell’anno, quella che da sempre è il palcoscenico per il meglio del settore che si mostra con indosso il suo abito migliore oltre che il trampolino di lancio negli anni di tante eccellenze, tanti talenti e scoperte. Sposidea 2015 ha infatti aperto i battenti ieri sera alle ore 18: accese le candele della meravigliosa corte con l’elegante e sofisticato allestimento a tema Expo del flower designer del momento, estroso e visionario, Alberto Menegardi, i visitatori hanno potuto varcare l’ingresso di Villa Castelbarco a Vaprio d’Adda.
Luci soffuse, un’atmosfera elegante e composta, mai sguaiata o fuori luogo, hanno fatto da sfondo al percorso ben studiato ed armonico dell’esposizione: un susseguirsi di proposte per organizzare il grande giorno nel migliore dei modi e sempre con grandissimi professionisti.
A dare il benvenuto appunto l’installazione eco-chic inneggiante al riuso e alla sostenibilità. Un messaggio importante quello lanciato da Menegardi: si può allestire in maniera straordinariamente elegante ma anche con un occhio all’ambiente e al riciclo.
Sono tanti, tantissimi gli espositori di quest’anno tra proposte per l’abbigliamento, musicisti, fotografi, catering, location e chi più ne ha più ne metta.
Qui qualche piccolo assaggio dell’esposizione tra l’ingresso principale e gli stand che mi stanno più a cuore, come quello di Sartoria Massimo con gli abiti da sposa della Capsule Collection Oggi Sposi che ho avuto il piacere di realizzare al fianco del bravissimo e talentuoso Massimo Panuccio.
A Vaprio il fashion stylist mostra tutta la sua creatività a 360 gradi con proposte da sera e da cerimonia. Nel suo spazio gli abiti che sabato sera sfileranno nella passerella dello Spazio Eventi di Villa Castelbarco, le proposte cocktail ma anche una piccola selezione di capi vintage di Mauro Carlo Bonazzoli, col quale lo stilista milanese ha iniziato una stimolante collaborazione. Continua a leggere

Successo ad Expo per Simone Marulli ed i suoi abiti da sposa in fibra di latte

Expo palcoscenico di grandi eventi, presentazioni ed anteprime: la Mostra Universale ci ha infatti abituati ormai in questi mesi ad un fitto calendario di incontri e scoperte, ma queste non sembrano finire. Sabato 19 settembre infatti si è parlato in una tavola rotonda presso il Padiglione Italia persino di moda sostenibile e di abiti da sposa.
Sì perché a pochi giorni dall’inizio della Fashion Week milanese è bello che si racconti la moda anche in termini di innovazione, ricerca nel pieno rispetto dell’ambiente e del pianeta.
Portabandiera del Made in Italy di lusso tra eleganza e modernità è sicuramente un vanto tutto italiano ovvero lo stilista Simone Marulli, che da tempo si è attestato tra i grandi nomi della moda grazie ad una ricerca costante di materiali, linee e contaminazioni (basti ricordare l’abito da mangiare presentato in anteprima a Sì Sposaitalia e decorato con pop corn in foglia d’oro).
Lo stilista è quindi stato protagonista dell’incontro ad Expo per il suo ultimo lavoro: abiti da sposa realizzati in fibra di latte. Continua a leggere

Da Galbiati Arreda una serata dedicata al wedding in compagnia di Vogue Sposa e tanti altri

 

Uno degli show room fiore all’occhiello in fatto di arredamento e design, una squadra di eccellenze nel mondo del matrimonio, il tutto sotto lo sguardo elegante di Vogue Sposa: è stata questo e tanto altro la serata che Chi è Chi e la testata dedicata al wedding diretta da Giuliana Parabiago, hanno organizzato nello store Galbiati Arreda di Milano. Il tema del wedding ha infatti conquistato i diversi spazi del negozio di arredamento in Via Certosa 28 in occasione del secondo appuntamento di Design & Taste, il concept che vede protagonisti il mondo dell’arredamento e quello del food nell’anno di Expo.
Nei diversi ambienti tra un soggiorno di design e una cucina ultra moderna ecco farsi spazio infatti gli eleganti e raffinati abiti firmati Couture Hayez Milano, impreziositi ancora di più dai bellissimi bouquet a tema realizzati dal flowers designer e wedding planner Marco Frigerio.
Ad animare la serata un goloso e coinvolgente showcooking con il maestro pasticcere Luigi Di Clemente della Pasticceria Angela Milano, che per l’occasione ha realizzato in diretta una wedding cake da sogno, oltre al set fotografico curato proprio da Vogue Sposa per farsi immortalare in spiritose pose tra velette, cappelli e cartelli a tema come insegna la moda del photo boot.
Tanti però ancora i partner d’eccezione, tra cui le calzature sposa di Fragiacomo, la suggestiva proiezione di Villa Frua, una residenza in stile Liberty sul lago Maggiore meta di sposi e non solo, la mise en place curata da Wedgwood e la prestigiosa presenza del brand Chopard.
Tra una prova trucco con i prodotti Sisley a cura di Stefania Tranchino di Glitter Make up e i romanzi d’amore personalizzati, i Love Books, di Mapi Danna la serata è stato un piacevole momento dedicato al wedding di classe a cui i cittadini milanesi hanno aderito con grande entusiasmo.

Credit foto: Savino Roca

Emanuela Forlin: “Sì Sposaitalia? Una fiera che dà gioia”. L’exhibition manager si racconta ad Oggi Sposi a pochi giorni dalla bridal week

Ormai mancano pochi giorni, se non addirittura ore, all’avvio della bridal week milanese e quindi anche all’apertura della 38esima edizione di Sì Sposaitalia Collezioni, la manifestazione dedicata all’abito da sposa più attesa dell’anno. Per tutta la settimana un susseguirsi di cocktail, sfilate, presentazioni e chi più ne ha più ne metta per gli addetti del settore, per la stampa, le blogger e i tanti curiosi in giro per la città. Ma il clou sarà proprio quello che accadrà all’interno di Fiera Milano City, in un susseguirsi di stand con i brand più prestigiosi del Made in Italy e non solo in fatto di abiti ed accessori per il giorno del sì.
A svelarci qualche anticipazione e a tirare un po’ le somme delle passate edizioni proprio chi ormai da anni organizza la mostra fieristica, Emanuela Forlin, exhibition manager di Sì Sposaitalia, che di anno in anno ha visto cambiare il mondo della sposa, i suoi protagonisti, ma che con l’entusiasmo di sempre si appresta a dare il benvenuto all’edizione 2015. Continua a leggere

Fiori e cappelli? Naturalmente… Orticola

Passano gli anni ma l’amore per l’appuntamento milanese più glamour e green resta e anzi sembra crescere sempre di più. Si è inaugurata ieri infatti la XX edizione di Orticola e come puntualmente accade ad ogni maggio la città si veste di fiori per salutare ed omaggiare la manifestazione per eccellenza dedicata al mondo green in salsa fashion per tutte le età.
Dalle prime ore del pomeriggio per le vie del Quadrilatero un via vai di signore con eccentrici cappelli, copricapi piumati o vere e proprie opere d’arte floreali si sono susseguite, incuriosendo turisti o milanesi poco avvezzi a questi appuntamenti mondani che la metropoli di tanto in tanto ancora ci regala.
Nell’anno di Expo però l’appuntamento ha vissuto un vero e proprio sbocciare di interesse, di entusiasmo che si è reso ben visibile nei magnifici giardini di Via Palestro con il cocktail d’apertura, e che sicuramente proseguirà per tutto il week end.
Ad omaggiare però questa splendida tradizione fatta di cappelli, di look ispirati al mondo floreale e bucolico, quest’anno ci penserà anche una mostra a tema organizzata dalla redazione di The Lifestyle Journal insieme ad Orticola: un’esposizione fotografica che ripercorre i vent’anni dell’evento attraverso la moda delle “signore in cappello”. L’inaugurazione della mostra si terrà proprio oggi, venerdì 8 maggio, presso la Biblioteca della Moda di Milano, e resterà esposta al pubblico per un’intera settimana.

 

Tra gli ospiti della serata c’ero anche io: a realizzare il mio cappello a tema Expo i bravissimi artisti di Teak, che ringrazio per la meravigliosa creazione. Al mio fianco per scoprire in anteprima le novità della manifestazione due amiche d’eccezione, Mapi Danna, ideatrice di Love Books e non solo, e Daniela Di Matteo, che a brevissimo vi racconterà i retroscena e le curiosità di Orticola 2015. Seguitela su Fiori e Foglie!

Credit foto: Mario Golizia

La Sardegna conquista Shangai, promuovendosi come meta per gli sposi

Nei giorni scorsi all’interno del padiglione Italia dell’ Expo di Shangai il pubblico cinese ma non solo ha avuto la possibilità di conoscere l’isola dei nuraghi nota in tutto il mondo per le sue bellezze naturalistiche e per le sue tradizioni, grazie all’esibizione di Mamuthones e Issohadores, oltre che ad uno spazio dedicato alle degustazioni di vini e prodotti tipici. Ciò che però ha generato grande interesse nel pubblico cinese è stato il progetto “Rose Wedding“, che all’Expo di Shangai ha potuto proseguire grazie all’intervento dell’assessore regionale al Turismo Sebastiano Sannitu. Continua a leggere