La Bridal Week conquista Barcellona: per Pronovias tante celebrities, abiti da sogno e persino gli angeli di Victoria’s Secret

Si spegneranno domani i riflettori sulla 27esima edizione della Barcelona Bridal Fashion Week, un appuntamento ormai imperdibile per buyer provenienti da tutto il mondo, giornalisti, blogger e influencer che dalle passerelle spagnole scoprono le nuove tendenze in fatto di abiti da sposa e da cerimonia. Un’edizione annunciata come eccezionale e che sembra proprio aver convinto tutti per il ricco calendario di sfilate, la presentazione di oltre 300 brand del settore, il 65% dei quali internazionali.

Ad aprire la kermesse ci ha pensato l’amatissimo brand Rosa Clará, per poi passare il testimone sulla passerelle a nomi come St. Patrick Studio, Jesús Peiró, Cristina Tamborero, Sophie et voilà Collection, YolanCris, Isabel Sanchís, Inmaculada García, Ángel Sánchez, Marylise & Rembo Styling, Isabel Zapardiez, Ana Torres, Raimon Bundó (che festeggia in questa occasione il suo 50° anniversario), Jordi Dalmau e Matilde Cano, Marco & María, Galia Lahav, Cymbeline, Ramón Sanjurjo, Carla Ruiz, Sonia Peña fino ad arrivare a Morilee Madeline Gardner e Demetrios, due aziende nordamericane anch’esse al loro debutto alla BBFW. A chiudere la manifestazione il vero e proprio show, attesissimo da tutti, di Pronovias, che ieri sera ha incantato i presenti e tutti coloro che hanno potuto in streaming essere spettatori di una collezione romantica e da sogno.

Oltre 2000 ospiti hanno infatti assistito incantati alla sfilata di uno dei brand più amati dalle spose di tutto il mondo che si è tenuta all’interno del Museo Nazionale d’Arte della Catalogna. Un parterre d’eccezione che ha visto la partecipazione di numerose celebrities e socialites internazionali, giornalisti e buyer provenienti da tutto il mondo.

Il pubblico ha apprezzato il concept creativo dal tema “WISH” con una spettacolare fontana zampillante posizionata al centro della passerella.
Tra le ospiti più importanti la famosa attrice e modella americana Kate Upton, la modella francese Marie Ange Casta, la presentatrice TV tedesca Lena Gercke. Oltre alle attrici e modelle erano presenti le digital ambassadors del brand Blair Eadie, Thassia Naves, Caroline Bassac, Xenia Van Der Woodsen e Veronica Ferraro, IT Bride italiana.
La Top model Kate Upton, ha commentato: “Pronovias è un marchio iconico e questa sfilata mi è piaciuta davvero tanto! Ho visto vari modelli, perfetti per ogni tipo di sposa,
dalla più romantica alla più sexy.

A calcare la passerella gli angeli di Victoria’s Secret Romee Strijd, Martha Hunt, Cindy Bruna e la top model Bregje Heinen, mentre Hervé Moreau, Direttore Creativo del brand, ha chiuso questa magnifica sfilata.

Si tratta di una collezione molto speciale, ho preso ispirazione dal concetto di desiderio dove la luminosità e la sensualità della sposa è rappresentata attraverso pizzi e strass che ne evidenziano la magia. L’acqua è l’elemento chiave della collezione, il cui movimento si riflette in diversi volumi e modelli” ha commentato a fine sfilata Hervé Moreau.

Il fashion show, perché di questo si è trattato, tanto da emozionare i presenti e da tenere incollati tutti al web nella diretta live, ha portato in passerella gli ultimi bridal trends con la
collezione Atelier Pronovias 2018, con proposte di abiti che giocano con le silhouettes dall’innovativo design: da quelle a sirena passando per le sihouettes svasate fino ad abiti multistrato. I capi sono realizzati in organza, crepe, soft satin e pizzo francese, rifiniti con ricami di gemme bianche che donano alla collezione delicatezza e un touch sofisticato.

Ora non resta che aspettare il 19 maggio con l’apertura della Bridal Week milanese che promette di stupire ancora una volta con le proposte presentate all’interno di Sì Sposaitalia, la manifestazione che quest’anno festeggia i suoi 40 anni di storia tra successi, scoperte e tendenze lanciate proprio dalle passerelle della fiera di Milano. Un evento imperdibile!

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterEmail this to someonePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *