Borgo Il Mezzanino: il luogo più romantico dove festeggiare il Natale

Chi mi segue sa che negli ultimi mesi sono stati due i luoghi che mi hanno letteralmente conquistata: uno in alto sulle Dolomiti immerso nella foresta di Bressanone e l’altro invece sulle colline del Lago di Garda.
Quest’ultimo, il Borgo Il Mezzanino, è stato un’incredibile sorpresa che mi è entrata nel cuore con la sua forza dirompente, regalandomi tantissime emozioni e soprattutto una bellezza rara che appaga occhi e anima.
Ho trascorso qui due giorni indimenticabili in una cornice elegante, curatissima, elegante e piena di fascino. Ma quello che mi ha conquistato più di tutto è stata la cura incredibile della padrona di casa, Benedetta, e di tutto lo staff nel far vivere all’ospite esperienze uniche nel loro genere: da un picnic sull’erba (meraviglioso e soprattutto romanticissimo) all’attività in apiario, da una cena per due nella sala del camino a un massaggio nella private spa.
Bello in qualsiasi momento dell’anno sia per la natura circostante che per la struttura del borgo, questo è un luogo che vi donerà ricordi indimenticabili. E ovviamente a Natale il Borgo Il Mezzanino diventa ancora più suggestivo con gli addobbi, il camino acceso e tante sorprese per i propri ospiti. Ecco allora cosa vi aspetta per una fuga romantica sulle colline di Salò. Continua a leggere

Week end d’autunno: i luoghi più suggestivi per ammirare il folliage ( e non solo) in Italia


L’autunno è ormai arrivato a tutti gli effetti e i suoi colori hanno tinto i boschi (e anche le città) d’Italia. Da ottobre a novembre è infatti possibile ammirare paesaggi unici grazie ad una tavolozza variopinta di cui la natura fa tesoro, pronta ad emozionarci.
Ma dove vedere e vivere quello che ormai è noto a tutti come “foliage”? Lo spettacolo unico delle foglie che si tingono di giallo, rosso e arancio e che, staccate dai rami, scendono sulla terra, regalando tappeti di una magia senza pari? Ecco qui 5 luoghi da non perdere per vivere in prima persona l’autunno in Italia, dove emozionarsi e dove scattare incredibili fotografie.

Il treno del Foliage

Fino al 15 novembre è possibile vivere in maniera speciale questa stagione a bordo del Treno del Foliage. Un percorso che collega l’Italia alla Svizzera attraverso la ferrovia storica della Vigezzina-Centovalli (premiata dalla Lonely Planet tra le 10 ferrovie più belle del mondo). Si tratta infatti di 52 chilometri, 83 ponti e 31 gallerie percorse in poco meno di due ore. I capolinea: Domodossola e Locarno. Nel mezzo il paesaggio mozzafiato della Val d’Ossola, la Valle Vigezzo e le Centovalli con vedute mozzafiato, panorami spettacolari e scorci suggestivi sull’alto Piemonte e il Canton Ticino “infiammati” dai più bei colori dell’autunno.

L’Oasi Zegna

L’Oasi Zegna è nata nel 1993 dall’idea di Ermenegildo Zegna, imprenditore e filantropo che a partire dagli anni Trenta finanziò e realizzò un’imponente opera di valorizzazione sociale e ambientale sulle montagne di Trivero, nel Biellese.
Fino a metà novembre è possibile vivere un’esperienza unica all’interno del Parco. Betulle, abeti, faggi e larici sono le piante che si possono ammirare nel Bosco del Sorriso in Valsessera, il percorso nel bosco più famoso e apprezzato dell’Oasi da adulti e bambini.

In Val d’Orcia al Monteverdi

Nel cuore della Val D’Orcia c’è un luogo d’incanto, il Monteverdi resort, che si trova all’interno del borgo medievale di Castiglioncello. Qui, in una location unica per bellezza e panorama, l’autunno ha il sapore delle cose buone della terra e si vive sulle note di una melodia che fa bene all’anima.
Qui si vive la Toscana della tradizione, quella Toscana che in autunno ha ancora più fascino. Il programma enogastronomico di ottobre propone degustazioni che emozionano con i vini dell’azienda agricola Poliziano, in occasione del suo sessantesimo anniversario.

In Val Brembana da Ferdy

E’ una destinazione amata da tutti, grandi, piccoli, amanti della buona cucina, appassionati di formaggi, esperti di vini, amanti delle gite fuori porta come degli animali. L’Agriturismo Ferdy anno dopo anno è sempre più amato dagli italiani e non solo. Il motivo è la passione, la dedizione e la cura che Ferdy, Nicolò, Nicole, Alice e tutti gli altri mettono nel fare quello che a tutti gli effetti è un sogno divenuto una splendida realtà. Una realtà che cresce di settimana in settimana con progetti nuovi che vanno dalla cucina sempre più curata, alla produzione di formaggi di altissima qualità, al cheese testing, alla carne che arriva direttamente a casa, fino al panettone che quest’anno debutta sulle tavole degli italiani ed è pronto a conquistarli con il suo inconfondibile profumo di pino.
Per la notte poi è possibile dormire in una delle bellissime camere in perfetto Ferdy style, e da cui poter respirare davvero la magia dell’autunno in Val Brembana così come la filosofia di una famiglia che guarda sempre avanti con talento, passione e tantissimo lavoro.

Dalle colline di Salò l’autunno più romantico al Borgo il Mezzanino

E’ uno dei posti più sorprendenti del momento. Borgo il Mezzanino non è un semplice resort ma un’esperienza e una grandissima emozione, da regalarsi e regalare. Non c’è solo la bellezza dell’autunno nei paesaggi del Lago di Garda, ma tutta la cura e l’attenzione perchè questa stagione esprima il meglio di sé, regalando suggestioni speciali.
Il merito di tutto questo è di Benedetta, meravigliosa padrona di casa, e del suo staff che si prodiga nel realizzare giorno per giorno un sogno ad occhi aperti da far vivere a chiunque varchi quella porta.
Una passeggiata a cavallo tra gli alberi in pieno foliage, un picnic con i sapori dell’autunno e una cena romantica nella Sala del Camino vi faranno custodire per sempre nel cuore un ricordo senza tempo.

Cinque location suggestive che vi entreranno nel cuore per un week end romantico

Dalle Alpi al mare cosa c’è di più emozionante di una dolce fuga romantica? Ecco qui cinque mete una più bella dell’altra che lasceranno a bocca aperta per bellezza, atmosfera e unicità. Dimore di charme, hotel pieni di eleganza e viste mozzafiato per un week end romantico, una breve vacanza o una proposta di fidanzamento degna di un film.

La Foleia

Sembra uscita dalle pagine di qualche favola senza tempo. Sarà il laghetto di ninfee e rane, o forse per il bosco che la circonda o forse ancora per quei magnifici tramonti da ammirare sulla barca a remi antistante la struttura. La Foleia per questo e molto altro è un luogo molto speciale. Immaginate un cerchio d’acqua di 4000 mq alimentata dalla sua sorgente naturale del Ticino e sulle due rive opposte del lago due case che si specchiano; una a pianta ottagonale, con le porte finestre che dal salone inquadrano l’acqua e le statue che ne ornano i bordi. L’altra, un padiglione in stile neoclassico, con le grandi vetrate che si aprono sulle scale che entrano nel lago. Come in un quadro tutt’attorno piante e fiori, un giardino segreto e inimmaginabile in cui il tempo si perde e si vivono emozioni uniche. Inutile dirlo: un luogo romanticissima, ideale per una proposta di nozze che entrerà per sempre nel cuore, così come per un fine settimana pieno di sentimento.
Tra le experience una gita sul bellissimo Defender d’epoca o a bordo del motoscafo, lezioni di cucina, tuor a cavallo e degustazione di vini. Continua a leggere