Nh Collection e Cira Lombardo insieme per realizzare i sogni d’amore più belli

Due sere fa presso l’NH Collection Firenze Palazzo Gaddi ha preso ufficialmente il via “Wedding Tour NH Collection”, il progetto nato grazie alla collaborazione tra il brand upper upscale NH Collection di NH Hotel Group e la nota wedding planner e imprenditrice Cira Lombardo per realizzare il sogno di un matrimonio esclusivo.
L’iniziativa, che prevede 8 tappe di due giorni all’interno di alcune strutture suggestive e boutique hotel NH Collection in Italia – NH Collection Firenze Palazzo Gaddi, NH Collection Palazzo Verona, NH Collection Grand Hotel Convento di Amalfi, NH Collection Roma Palazzo Cinquecento, NH Collection Roma Fori Imperiali, NH Collection Taormina, NH Collection Venezia Murano Villa e NH Collection Venezia Grand Hotel Palazzo dei Dogi, permetterà da un lato agli aspiranti wedding planner di partecipare ai seminari di Cira Lombardo e dall’altro ai futuri sposi di ricevere i suoi preziosi consigli per il giorno più bello della loro vita. Continua a leggere

The Love Affair torna a Milano: il meglio del wedding presenta i trend del momento all’insegna del colore

Si prospetta un week end all’insegna dell’amore quello in arrivo a Milano. Sì perchè torna in città The Love Affair, l’evento dedicato al wedding e agli eventi dove vengono presentate le tendenze di domani e tanti, tantissime aziende e professionisti, fiore all’occhiello di un settore che si sta rialzando con emozione ed entusiasmo.

Nella suggestiva cornice dello spazio industriale di Superstudio Più nel noto district di via Tortona va in scena sabato e domenica l’evento che mette in scena il meglio del settore, presentando vere e proprie chicche di artigianalità, professionalità e creatività.

Come sempre The Love Affair, l’evento ideato da Cristina Di Giovanna e Sofia Barozzi e organizzato dai team di Le Jour du Oui e Il Profumo dei Fiori, vuole offrire un’esperienza unica, positiva, interessante per le nuove coppie che stanno organizzando il loro matrimonio per 2022 e 2023 (si viaggia ormai con largo anticipo visti i recenti trascorsi!) per gli addetti ai lavori e per chi semplicemente vuole rifarsi gli occhi.

Il tema di quest’anno è un vero e proprio inno alla vita o meglio di ritorno alla vita, Love is a Rollercoaster è energia piena, una carica pazzesca di color block, toni vibranti e contrastanti, iridescenti che dalle moodboard si trasformeranno in allestimenti incredibili negli spazi dell’evento. Continua a leggere

Halloween 2021: Luna Di Vanna sorprende tutti con il suo Open Day da brivido

Luna Di Vanna non ha certo bisogno di presentazioni. E’ una delle event planner più brave d’Italia. I suoi eventi fanno sognare ad occhi aperti grandi e piccoli. Matrimoni, compleanni, eventi aziendali così come eventi per bambini, feste a tema e laboratori grazie al tocco di Luna diventano momenti unici.
Qualche mese fa poi ha aperto a Roma il suo spazio, l’LDV Space, dove organizza corsi di formazione per addetti o semplici appassionati, party e tanto altro. Continua a leggere

Il Silviaincontra arriva a Milano: il meglio del Made in Italy scelto e raccontato da Silvia Berri

Se c’è una cosa che la pandemia ha fatto è riportare a galla l’orgoglio per il nostro Made in Italy, per le tante bellissime realtà aziendali, piccole, medie e grandi, che rendono il nostro Paese straordinario e che vengono apprezzate nel mondo per qualità, bellezza, stile e ricerca.
Tutto questo è successo perchè nei duri e difficili mesi di lockdown queste stesse realtà sono state messe in ginocchio, con l’impossibilità fisica e spesso emotiva a lavorare, nonostante una grandissima voglia di fare e un vivace fermento di idee che sono scaturite proprio da quel periodo.
Il merito però di questo orgoglio italiano nella moda, negli accessori, nel beauty, nel food e in tantissimi altri ambiti è stato di persone, professioniste del mondo della comunicazione e del marketing, che si sono date da fare per non abbandonare queste realtà imprenditoriale, per non farle sentire sole e soprattutto per dar loro voce, visibilità e valore.
Così come ho fatto io in questi due anni attraverso il mio costante lavoro di giornalista, di ascolto, di racconto e di visibilità sui social stando al fianco di tantissimi talenti italiani e aziende meritevoli nei più disparati ambiti, hanno fatto anche altre bravissime professioniste.
Una tra tutte Silvia Berri, esperta di marketing e comunicazione con un’esperienza incredibile di oltre trent’anni nel mondo della consulenza in questi settori. Lei, vulcanica, positiva, attenta osservatrice del mercato e delle sue esigenze, ha dato voce a tantissime realtà italiane che grazie al suo aiuto sono riuscite a superare questo periodo storico difficile con positività, creatività, e grandissima voglia di farcela.
I followers di Silvia sono ben presto cresciuti, così come le tantissime aziende che si sono avvicinate a lei, chiedendole un supporto professionale e spesso anche emotivo che ha dato velocemente risultati sorprendenti.
E’ così diventata una sorta di Re Mida del Made in Italy Silvia Berri, in grado di dare valore a tante, tantissime realtà che sono cresciute in questi mesi al suo fianco.
Il risultato è stato talmente straordinario che Silvia ha deciso di girare l’Italia con uno speciale appuntamento, il Silviaincontra, dove le aziende da lei seguite possono incontrarsi tra loro e incontrare a loro volta le followers di Silvia. Un incredibile successo! Basti pensare che a Roma sono state circa 700 le persone che si sono presentate per conoscerla e per scoprire i suoi brand. Ora il Silviaincontra arriva a Milano e promette di fare numeri da capogiro oltre a illuminare ancora una volta le tante aziende italiane, vere e proprie eccellenze del Made in Italy, che Silvia presenta come solo lei sa fare, con passione, professionalità, il sorriso sulle labbra e tanta tantissima grinta.

L’appuntamento è quindi per sabato 23 e domenica 24 ottobre dalle ore 10 alle 19.30 presso lo Spazio Torneria Tortona in Via Tortona 23 a Milano. Continua a leggere

Al via una nuova stagione di matrimoni ed è corsa agli abiti da cerimonia: ecco i più belli di questa primavera estate 2021

Con il via libera ai matrimoni è iniziata la corsa contro il tempo per molti per organizzare (o spesso riorganizzare) le nozze in pochissime settimane. Un bel lavoro per i wedding planner, che però non vedevano l’ora di tornare all’opera.
Ecco però che a questa meravigliosa ripresa del settore corrisponde anche la corsa da parte di molti invitati e testimoni a scegliere l’abito per la grande occasione. C’è grande euforia per quella che sembra a tutti gli effetti una nuova stagione nel segno della vita e della rinascita. Come scegliere però l’abito perfetto in così breve tempo?
Ecco qui una guida delle collezioni più belle di questa stagione così da individuare velocemente l’abito che fa più al caso vostro. E vi posso assicurare che non resterete a bocca asciutta.
Due le parole d’ordine: colore e femminilità! Continua a leggere

Tornano i matrimoni: opinioni e pensieri a caldo di Alessandra Iaria, per tutti la Iaia, una delle wedding planner più amate d’Italia

A poche ore dall’annuncio della data tanto attesa, quella del 15 giugno, che sancisce la ripartenza dei matrimoni e degli eventi c’è grande fermento nel mondo del wedding. Gli operatori del settore eventi da settimane chiedevano al Governo di poter ripartire in sicurezza, tornando a fare uno dei lavori più belli.
Proprio ieri le linee guide per la ripresa e oggi c’è attesa per la conferma del Cts.
Inutile dire che professionisti del settore, fornitori e sposi sono sulla striscia di partenza.
Resta qualche interrogativo da chiarire, qualche indicazione a cui bisognerà abituarsi ma l’entusiasmo è davvero alle stelle.
E una che di entusiasmo ne ha da vendere, basta vedere il sorriso raggiante e quell’attitudine alla vita piena di gioia e passione, è Alessandra Iaria, conosciuta da tutti come la Iaia, event planner di grandissimo successo e dallo stile inconfondibile.
Lei, che due estati fa ha organizzato uno dei matrimoni social più seguiti, quello tra la modella Paola Turani e Riccardo Serpellini, è pronta a ripartire, dopo mesi trascorsi a pianificare, a rispondere a sposi e aziende in trepida attesa, a sognare nuovi eventi da organizzare e anche a fare la mamma.
Ecco allora che all’indomani della pubblicazione delle Linee guida per la ripresa dei matrimoni mi sono fatta raccontare a caldo il suo parere, le sue impressioni, e come questo lavoro negli ultimi mesi è cambiato.
Quello che è rimasto immutato è l’amore per questa professione (vi invito a seguirla sui social per una dose di entusiasmo e di bellezza) e la voglia da parte degli sposi di credere in un meraviglioso sogno. Continua a leggere

Enzo Miccio: “Il settore eventi chiede a gran voce di poter ripartire e gli sposi devono tornare a sognare”

Matrimoni, questi sconosciuti. O almeno è quello che sembrerebbe stando alle ultime decisioni del Governo in tema di riapertura. Se infatti con il nuovo Ddl si è pensato a far ripartire la scuola, alcune attività sportive, i cinema e i teatri… ancora una volta si è taciuto in fatto di eventi e matrimoni.
Il settore, fermo da quattordici mesi e duramente colpito dalla pandemia con un calo del fatturato del 90 per cento, si aspettava risposte e indicazioni per poter tornare a fare il proprio lavoro, realizzando i sogni e i giorni più belli degli italiani. E invece anche questa volta nulla di fatto.
Organizzatori di eventi, liberi professionisti, imprenditori, artigiani che lavorano nel settore sono ormai allo stremo, con un preoccupante danno economico e un’assoluta incertezza sul breve e lungo termine.
Per chi, come i wedding planner, è abituato a programmare e pianificare non c’è futuro a oggi e l’unica cosa che si può fare è rimandare, posticipare, tenere i nervi (ormai davvero fragili) saldi e tranquillizzare sposi e clienti, ormai delusi da un continuo posporre, in un clima di assoluta incertezza.
A poche ore dalle ultime decisioni del Governo e dall’imbarazzante silenzio da parte di questo nei confronti di migliaia di aziende che in Italia lavorano di eventi, ho fatto una chiacchierata con chi ha fatto di questo mondo la propria passione più grande, il proprio lavoro e una vera e propria impresa. Sto parlando di Enzo Miccio, organizzatore di eventi da sogno, wedding planner di centinaia di spose ed esperto di costume, che qui con me fa un bilancio della situazione, sottolineando quanto a oggi non si sia fatto e quanto si senta abbandonato chi lavora in questo settore. Persone che chiedono semplicemente di tornare a fare il proprio lavoro, rispettosi delle regole e della sicurezza dei propri collaboratori e dei propri clienti, tanto da aver presentato al Governo un protocollo per tornare a sognare.

Cosa prevede il protocollo presentato al Governo e realizzato in collaborazione con la Feu?

Insieme alla Feu, associazione di cui faccio parte, abbiamo lavorato a un protocollo serio e dettagliato che sancisce le regole comportamentali da seguire durante un evento, in modo da fronteggiare e contenere l’emergenza sanitaria Covid- 19.
Ogni criterio è stato studiato in base al colore delle regioni – zona bianca, zona gialla, zona arancione e zona rossa – in modo da prevedere delle condizioni più stringenti quando il rischio di contagio è più alto. Questo permetterebbe alle persone di riunirsi per matrimoni ed eventi in sicurezza.

Si parla di ripresa di tanti settori ma non ancora di quello riguardante eventi e matrimoni. Perchè questo silenzio?

Vorremmo saperlo anche noi. Sono mesi che attendiamo delle risposte e, personalmente, continuo a battermi anche tramite i miei social network per tenere alta l’attenzione rispetto a questo argomento.
Il protocollo stilato con la Feu è un tassello ulteriore che mira a trovare una soluzione definitiva a questa situazione.
Continua a leggere

Debrilla Catering: quando la pandemia non spegne la passione e la determinazione

Tra i settori più colpiti dalla pandemia c’è sicuramente quello degli eventi, fermo da più di un anno, come in più occasioni vi ho raccontato, dando voce ai suoi protagonisti. Nelle settimane scorse infatti avete letto di iniziative tese a far ripartire il settore eventi, un’esigenza improrogabile ormai per migliaia di professionisti e imprese italiane che sono messe a dura prova da questo stop forzato dei matrimoni, così come degli eventi privati e aziendali.
Oltre a wedding planner, event planner, flower designer ecc anche le società di catering sono ferme e attendono indicazioni chiare e precise per poter ripartire.
Per farci raccontare qual è la situazione oggi e come sono stati i mesi passati ho intervistato per voi Debora Cipriani, Lara Cipriani e Brigida Boglio, a capo di Debrilla Catering, una società di catering lombarda che offre ai propri clienti tantissimi servizi, dal banqueting agli eventi aziendali, dagli chef a domicilio sino all’allestimento di speciali food experience per eventi privati di ogni tipo.
Il loro racconto è uno spaccato interessante e attento di ciò che in quest’anno è successo all’interno delle imprese italiane che lavorano con i matrimoni e gli eventi. Oltre però alla società di catering, Lara e Debora hanno una società di ristorazione, anch’essa fortemente colpita dalla situazione attuale.
Dalle loro parole esce fuori tutta la passione e la determinazione di chi porta avanti un’impresa giorno per giorno, anche oggi che lo scenario economico e sociale del Paese è molto diverso da quello del passato.
Ah prima di immergervi nella lettura vi consiglio di provare personalmente il loro servizio. In occasione di Natale e di feste come San Valentino infatti le Debrilla girls hanno proposto squisiti menù delivery, deliziosi e còratissimi nel packaging. Per Pasqua preparatevi perché ci sorprenderanno! Continua a leggere