La moda di quest’estate? Ce la racconta Sara Zucchini di Via Fratelli Lombardi 1

Qual è lo stato di salute della moda dopo due anni di pandemia? Come sta vivendo il Made in Italy questa nuova stagione? E quali saranno le richieste e le tendenze in vista dell’estate?
Per avere delle risposte chiare, specchio della realtà del mercato e dei suoi cambiamenti, serve il punto di vista di chi conosce davvero la moda, chi ha contatti con le aziende italiane e non solo, chi si confronta con altri mercati e ha una visione consapevole, attenta e competente della situazione.
Per questo ho voluto fortemente questa intervista a Sara Zucchini, non una semplice imprenditrice nel settore moda e accessori, ma una che ne sa e soprattutto che non ha paura di dire come stanno le cose.
A poche settimane ormai dall’inizio della stagione estiva, un periodo che già di per sé è interessante per i negozianti e le aziende, ma ancora di più dopo due anni di pandemia, Sara è pronta con il suo store Via Fratelli Lombardi 1 a conquistare le proprie clienti con una vastissima proposta di brand personalmente selezionati da lei.
E’ partito tutto tre anni fa dal negozio di Brescia, che si è subito distinto per la proposta mai scontata, di qualità e da intenditori, poi è stata la volta qualche mese fa di Forte dei Marmi, punto strategico delle estati italiane, e da lì Sara sta portando avanti con passione la sua idea di moda, la sua concezione di Made in Italy e di scelta consapevole di come vestirsi.
Ecco allora che tra tendenze, iniziative e qualche chicca da appuntarsi, Sara ha analizzato con il suo piglio deciso, attento e puntuale la situazione italiana oggi tra domanda, offerta, un Made in Italy da salvare e la scelta quotidiana di dire no al fast fashion, ad una moda di consumo e non di emozione.


Che primavera è per la moda italiana?

Ancora una volta una primavera piena di incognite ma indubbiamente con voglia di riscatto, bellezza, punti fermi e certezze.
E questo si respira sia nelle proposte dei brand che nelle scelte dei consumatori. Stavolta perfettamente allineate per quello che ho potuto notare.
Continua a leggere

E’ il blazer il capo di questa stagione: Vi to Vi è il brand Made in Italy che lo rende il passepartout di ogni look

Chi l’ha detto che un blazer deve essere qualcosa di formale, eccessivamente strutturato e serio? Lo sa bene Maria Vittoria Lazzarini Merloni, giovane designer di talento, che ha lanciato il suo brand Vi to Vi partendo proprio dalla giacca.

Vi to Vi è uno dei più begli esempi di made in Italy fresco, giovane, che ricerca e che conquista con il suo carattere. Con Vi to Vi Maria Vittoria fa riemergere la voglia, come si diceva una volta, “di vestirsi bene”. Di mettersi indosso qualcosa di speciale, quasi sartoriale, dimostrando come una giovane donna possa essere indipendente e costruttiva, in grado di creare un’impresa seguendo istinto e passioni, credendoci con determinazione.
E a chi le chiede il perchè della scelta del blazer, Maria Vittoria risponde: “perché la giacca parla di te”.
Dopo aver conquistato il pubblico milanese e non solo questo inverno con la sua collezione di blazer in velluto ecco che la nuova collezione primavera estate 2022 è un salto ancora nella crescita professionale e stilista di questa giovane fashion designer appassionata e di grande talento.

Con la ss22 infatti Vi to Vi si conferma nuovamente un brand da scoprire, provare, scegliere e indossare. In più poi per questa stagione la collezione è ricca di pezzi che sono veri e propri must have e che interpretano alla perfezione l’idea di stile di Maria Vittoria. Uno stile ben definito, di carattere, mai banale, divertente e giocoso, colorato e allegro ma al tempo stesso con radici profonde nella qualità sartoriale del nostro Made in Italy più bello.
Sono i dettagli a fare la differenza di questi blazer: dai bottoni agli interni rigati (un vero tratto distintivo del brand) .
I blazer di Vi to Vi non hanno età e sono ideali a mio parere per ogni donna: da indossare dalla mattina alla sera a seconda delle occasioni e degli accessori da abbinare. Un capo di qualità, di pregio, che risolve ogni situazione, dalla colazione con le amiche al pranzo d’affari, dall’aperitivo glamour all’invito a nozze.
Non vi resta che scoprire qui tutti i pezzi della collezione e farne vostro almeno uno. Il vostro guardaroba ringrazierà! Continua a leggere

Il cashmere di Valentino Rama conquista le milanesi: Debora, la regina della maglieria, si racconta

Autunno tempo di maglieria, che sia di lana o meglio in cashmere. Ma dove acquistarla?
Le milanesi non hanno dubbi e si ritrovano da Debora per accaparrarsi i modelli e i colori migliori.
Dove? In giro per la città. Perchè Debora, figlia d’arte di Valentino Rama, un’istituzione a Milano in fatto di golfini in cashmere ha ereditato da lui la stessa passione, tenacia e dedizione per la moda e la vendita.
Tutto è nato nel 1968 quando Valentino Rama ha mosso i primi passi nei mercati dei paesini lombardi. Ma si sa chi ha talento, ingegno e voglia di fare fa strada. E così dai paesini è arrivato a Milano, dove è riuscito a conquistare le signore bene. L’unione poi con la moglie Silvana ha fatto il resto, dando vita ad un sogno che oggi ha conquistato sempre più persone.
Debora, la loro figlia, è un vero vulcano, un tornado di energia, solarità, parlantina e grande intuito per la moda e gli affari. Basta vederla dieci minuti durante una vendita per capire che qui di stoffa ce ne è e tanta. Vi basterò andarla a trovare al mercato di Piazza San Marco il lunedì, in Via Calvi il giovedì, o in Via V Alpini il venerdì o ancora in Via Fuchè il sabato per vederla all’opera. Vi guarderà e in pochi minuti saprà consigliarvi i capi perfetti per voi, nel modello e colore che più vi si addice.
Con la pandemia poi Debora è sbarcata sui social, portando sì i suoi capi in lana e cashmere, ma anche tutta la sua solarità, ironia ed energia positiva. Una donna capace, appassionata di moda, comunicativa e grintosa, che però mi piace definire dal cuore grande, impegnata ad aiutare chi ha più bisogno come i clochard della città (mettendo in moto incredibili catene di solidarietà) e con il pensiero sempre rivolto alla mamma Silvana, che purtroppo da un anno è venuta a mancare.
Basta guardarla negli occhi per capire chi è perchè dietro ad un golfino di cashmere qui c’è davvero qualcosa di più. E se invece preferite andarla a trovare nel suo negozio si trova a Treviglio. Per Natale ne vedrete davvero delle belle! Continua a leggere

The Love Affair torna a Milano: il meglio del wedding presenta i trend del momento all’insegna del colore

Si prospetta un week end all’insegna dell’amore quello in arrivo a Milano. Sì perchè torna in città The Love Affair, l’evento dedicato al wedding e agli eventi dove vengono presentate le tendenze di domani e tanti, tantissime aziende e professionisti, fiore all’occhiello di un settore che si sta rialzando con emozione ed entusiasmo.

Nella suggestiva cornice dello spazio industriale di Superstudio Più nel noto district di via Tortona va in scena sabato e domenica l’evento che mette in scena il meglio del settore, presentando vere e proprie chicche di artigianalità, professionalità e creatività.

Come sempre The Love Affair, l’evento ideato da Cristina Di Giovanna e Sofia Barozzi e organizzato dai team di Le Jour du Oui e Il Profumo dei Fiori, vuole offrire un’esperienza unica, positiva, interessante per le nuove coppie che stanno organizzando il loro matrimonio per 2022 e 2023 (si viaggia ormai con largo anticipo visti i recenti trascorsi!) per gli addetti ai lavori e per chi semplicemente vuole rifarsi gli occhi.

Il tema di quest’anno è un vero e proprio inno alla vita o meglio di ritorno alla vita, Love is a Rollercoaster è energia piena, una carica pazzesca di color block, toni vibranti e contrastanti, iridescenti che dalle moodboard si trasformeranno in allestimenti incredibili negli spazi dell’evento. Continua a leggere

L’autunno è arrivato. Pronte a farci conquistare dalla moda di stagione?

Lasciata alle nostre spalle l’estate è ormai tempo d’autunno, una delle stagioni che a mio parere dà più spazio alla moda di esprimersi, grazie ad una palette di colori straordinari e ad un clima perfetto per indossare capi di differenti pesi e tessuti.
Che voi abbiate già fatto il cambio dell’armadio o no, mi sono fatta raccontare da Michela De Palma di Moods Milano, uno dei negozi più amati dalle milanesi di oggi, sempre attento a proporre nuovi capi, brand emergenti e creazioni sartoriali, le nuove tendenze e cosa proprio non deve mancare nel nostro guardaroba.
Ecco cosa mi ha raccontato. Continua a leggere

L’autunno che verrà raccontato da MyClah: le tendenze da chi ricerca e valorizza il meglio del Made in Italy

Estate al termine e ormai già dimenticata, al rientro in città la mente va già all’autunno con la ripresa del lavoro, della scuola, degli impegni della vita di tutti i giorni.
Ma l’arrivo della nuova stagione è anche sinonimo di cambio del guardaroba, riposti ormai i costumi e le infradito, è ora la volta di maglie, soprabiti e scarpe chiuse.
Se c’è una classifica delle stagioni più belle in fatto di moda per me è senz’altro l’autunno: sarà per via dei suoi colori caldi, del suo regalarci look completi di accessori con una classe unica.
Le collezioni e le tendenze per l’autunno 2021 poi ci regalano davvero una varietà di proposte davvero variegata e ricca, in cui perdersi è un dolcissimo passatempo, scegliendo tra i colori della terra e quelli più accesi, tra soffici tessuti e accessori per tutto il giorno.

Per scoprire cosa davvero andrà di moda e cosa scegliere per essere al passo con le tendenze ecco che viene in nostro soccorso Claudia Gatti, esperta di stile, consulente per tantissimi brand di moda e soprattutto mente creativa di MyClah, il portale dedicato al meglio del Made in Italy. E’ lei infatti che personalmente ricerca, scopre, esalta e valorizza decine e decine di realtà artigianali italiani, veri fiori all’occhiello di quella tradizione tutta nostra di saper fare moda e farla in maniera unica e speciale.
My Class è quindi pronto a proporci tantissimi brand che custodiscono e fanno propri quei valori di unicità, qualità e ricerca propri del nostro Made in Italy e per l’autunno ne vedremo davvero delle belle. Continua a leggere

Colore, leggerezza e tanti nuovi progetti per l’estate di Atelier Kore tra abiti di seta, caftani e coffe dipinte a mano

E’ l’estate, quella che stiamo vivendo, della rinascita, della nuova vita e della speranza. Non c’è da stupirsi allora se anche la moda ne è interprete, proponendo collezioni coloratissime, attingendo ad una tavolozza ampissima che spazia dai colori saturi a quelli pastello, fino ad arrivare a quelli fluo.
Atelier Kore ne è un esempio meraviglioso fatto di abiti vivaci, accessori allegri e stoffe spesso dipinte a mano.
Ecco allora la sua estate raccontata dalla voce della sua mente creativa, Chiara Vitale, stilista, esperta di stile e grande amante del bello.

Continua a leggere

Estate 2021: le scarpe che non devono mancare

Ce n’è davvero per tutti i gusti quest’estate che siate amanti delle altezze così come di quelle più comode. Le parole d’ordine sembrano essere queste però: personalizzazione, Made in Italy e colore!
Scopriamo insieme i modelli da non perdere!

Gli zoccoli

Uno dei must have di stagione sono senz’altro gli zoccoli, che tornano di gran moda. Meglio ancora se Made in Italy come quelli di Mineo Mare Pietrasanta. Questi infatti si possono scegliere come più ci piace, a seconda dell’altezza del tacco che si desidera, del colore della fascetta e della decorazione che si desidera.
A Milano li potete trovare da Gioydea in Via Vincenzo Monti 28, mentre a Monza vi aspetta Giusy di Le Perle Monza. Continua a leggere