La Milanese in festa: Michela Proietti ci svela come sta trascorrendo il Natale la donna più chic e “copiata” del momento

Era il 2020, Milano come tutto il resto del mondo, si era fermata con il primo lockdown e lei, Michela Proietti, giornalista di costume e firma del Corriere della Sera, aveva regalato con il suo volume edito da Solferino Libri “La Milanese” una guida ironica e dettagliata, un compendio di stile per le donne milanesi e un manuale utile da seguire per chi aspirava ad assomigliare almeno un po’ alle sciure eleganti e uniche della metropoli lombarda.
Il successo è stato immediato e travolgente. La Milanese è in breve tempo arrivato sulla bocca di tutti, chi per leggerlo tutto d’un fiato e chi magari per dargli una sbirciatina veloce in cerca di quella dritta modaiola che fa la differenza.
Poi però Michela non si è fermata e qualche mese fa ha tinto Milano e l’Italia intera di verde Tiffany con la copertina del suo nuovo libro “La Milanese 2“. Non un semplice sequel, ma l’evoluzione dettata dai tempi e dagli usi che cambiano in periodo di pandemia. Una milanese a mio parere diventata grande, maturata e sbocciata per necessità, mettendo a frutto tutte le doti di cui la cittadina del mondo ai piedi della Madonnina è dotata.
Il successo allora è stato ancora più incredibile. Ora che manca un giorno alla fine dell’anno la Milanese è indaffarata tra pranzi di famiglia all’insegna della tradizione, la quiche nel forno, i tortellini fatti a mano, ma la mente già all’anno nuovo. Per organizzarsi tra i mille impegni Michela Proietti ha creato anche lAgenda della Milanese, un vero must have. E per il brindisi una fetta di panettone rigorosamente della Milanese come quello realizzato da Vergani e che trovate ancora su Cosaporto.it.
Ma la strada della milanese e di Michela è ancora lunga, come ci racconta qui in questa bellissima intervista tra mondanità, tradizioni e un cuore grande che contraddistingue tutte noi milanesi doc. Continua a leggere

L’autunno è arrivato. Pronte a farci conquistare dalla moda di stagione?

Lasciata alle nostre spalle l’estate è ormai tempo d’autunno, una delle stagioni che a mio parere dà più spazio alla moda di esprimersi, grazie ad una palette di colori straordinari e ad un clima perfetto per indossare capi di differenti pesi e tessuti.
Che voi abbiate già fatto il cambio dell’armadio o no, mi sono fatta raccontare da Michela De Palma di Moods Milano, uno dei negozi più amati dalle milanesi di oggi, sempre attento a proporre nuovi capi, brand emergenti e creazioni sartoriali, le nuove tendenze e cosa proprio non deve mancare nel nostro guardaroba.
Ecco cosa mi ha raccontato. Continua a leggere

Pasqua 2021: consigli e idee per rendere speciale la tavola delle feste

Abbiamo già parlato di come sarà quest’anno la Pasqua, più intima, senza amici e parenti, ma ora dobbiamo cercare davvero di portare la festa dentro alle pareti di casa per renderla speciale, sebbene diversa per tanti versi.
Basta infatti una mise en place a tema, qualche piccolo dettaglio e un po’ di colore per rendere anche la Pasqua 2021 indimenticabile. Per chi ama poi la casa e il decor è possibile davvero dare spazio alla fantasia. Ecco allora le mie idee tra fiori, colori pastello, meravigliose stoviglie e naturalmente teneri e immancabili coniglietti.

Atmosfere primaverili e le iconiche decorazioni di sempre come uova, conigli, galline, boccioli di rose e delicati germogli d’olivo. E’ la proposta country chic squisitamente romantica di Blanc Mariclò, brand di home decor irresistibile per il suo stile inconfondibile. La casa in questo mondo si prepara a questa festività riscoprendo i canoni dell’eleganza di campagna fatta di dettagli rustici, materiali naturali, palette pastello. Continua a leggere

La tavola di Pasqua: per Giorgia Fantin Borghi è un trionfo di fiori e colori

Manca pochissimo ormai alla Pasqua e, anche se per il secondo anno consecutivo, dovremo viverla a casa, senza amici o parenti, è importante viverla appieno per celebrarne il significato e la bellezza.
Il fatto che sia più intima ci permette di dedicare ancora più attenzione ai dettagli, alla cura dei particolari, per fare in modo che, nonostante tutto, sia davvero una grande festa di famiglia.

Ecco allora che la tavola diventa la vera protagonista del tradizionale ma ristretto pranzo e si arricchisce di nuance brillanti, fiori freschi, rami delicati, per portare gioia, allegria e soprattutto buonumore ai commensali.
Per avere qualche idea in più su come renderla speciale ecco i consigli di una vera esperta di mise en place e bon ton, Giorgia Fantin Borghi, event planner e organizzatrice di tavole meravigliose per eventi privati e aziendali tra i più importanti. Continua a leggere

I colori nostri alleati con l’armocromia: ora dal parrucchiere si pensa alla bellezza a tutto tondo

Nell’ultimo anno abbiamo fatto amicizia con una parola che in principio ci è sembrata assolutamente nuova: “armocromia”. Chi di noi non l’ha sentita almeno una volta infatti negli ultimi mesi? A portare in Italia questo metodo innovativo, che permette di individuare in base alla combinazione di pelle-occhi-capelli la palette di Colori Ideali che più ci valorizza, è stata prima fra tutte Rossella Migliaccio, consulente di immagine e fondatrice dell’Italian Image Institute.

Se qualche tempo fa infatti qualcuno vi avesse chiesto “qual è la tua stagione?”, non avreste certo capito a cosa facesse riferimento la domanda. Ora invece, grazie a quella che è diventata di certo una tendenza dilagante, non c’è donna che non sappia di cosa si tratti. Merito di Rossella Migliaccio, del suo libro best seller, Armocromia, e di una tecnica basata su un arcobaleno di colori, capace di dirci, dopo una consulenza personalizzata, se siamo autunno, inverno, primavera o estate. E poi? E poi il bello arriva proprio in quel momento, quando si prende consapevolezza di quali colori ci stiano meglio addosso. Non solo nell’abbigliamento però, anche nel make up e nella scelta della colazione dei nostri capelli. Continua a leggere

Amor Vincit Omnia e Vincenzo Dascanio per San Valentino ci regala un sogno in cui credere

Lo avevamo lasciato in Via della Spiga dove, in uno dei natali più difficili della storia recente, è riuscito a regalare emozioni e gioia, ma soprattutto a far vivere la magia dello spirito natalizio che in tanti rischiavamo di perdere nell’anno del Covid.
Eppure da quel temporary store Vincenzo Dascanio, il flower designer di maggior talento in Italia, apprezzato in tutto il mondo e capace di lasciare a bocca aperta con le sue installazioni e le sue visionarie decorazioni, è riuscito in un’impresa difficile, se non impossibile.
Ora lasciate da parte ghirlande e addobbi natalizi, Dascanio pensa a regalare un nuovo sogno agli italiani: uno straordinario messaggio d’amore.
Apre infatti oggi i battenti il suo negozio in Via del Babuino, 25 a Roma (purtroppo ancora temporary ma chissà), dedicato all’amore per la settimana di San Valentino.

Continua a leggere

Tempo di Natale, tempo di Capsule Collection: ecco quelle davvero imperdibili

Anche se questo sarà un Natale diverso, con meno feste, più raccolto e senza le grandi tavolate a cui siamo abituati, non per questo dobbiamo rinunciare a quell’atmosfera magica che questa festa porta con sé.
E dopo aver addobbato la casa, aver comprato i regali e pensato al menù delle feste ecco che occorre, un po’ come Cenerentola, un abito adatto all’occasione. Non lasciatevi ingannare dal fatto di non poter andare al ballo, ma regalatevi qualcosa di speciale per accogliere il 25 dicembre con un tocco di rosso, di tartan o di luccicante.
In soccorso arrivano tante capsule collection create proprio ad hoc. Una più bella dell’altra! Scopriamole insieme!

E partiamo con la bellissima iniziativa di Ovs, che ancora una volta è al fianco di Save the Children con uno speciale maglione natalizio, disegnato dalla cantante Elodie.
Il delizioso Christmas Jumper è in vendita in una selezione di store e online e il suo acquisto sostiene l’Organizzazione internazionale che da oltre 100 anni lotta per salvare i bambini in difficoltà.

Parte del ricavato dalla vendita del maglione di Elodie per OVS infatti contribuirà a sostenere i progetti di Save the Children, ma non solo: la cantante, per l’occasione, ha realizzato un cd esclusivo intitolato This is Elodie x Christmas, in regalo con una donazione di almeno 3 euro per la raccolta fondi a sostegno dell’organizzazione. Il maglione è disponibile sia per adulto che per bambino.

Ci ha ormai abituati a collezioni una più bella dell’altra l’influencer e imprenditrice Maria Vittoria Paolillo, e non poteva mancare la release natalizia con alcuni capi meravigliosi per le feste. Tratto distintivo come sempre della sua MVP Wardrobe lo stile inconfondibile di Maria Vittoria: raffinato, di classe ma sempre di tendenza.

Ecco allora che all’interno della capsule è possibile trovare maglie rosse, must have di ogni Natale, tute calde in total White e un elegantissimo completo a pigiama in seta color grigio perla.

Si chiama invece Christmas Elk la proposta di Anna Pellò di Otravez. Un cardigan lungo in pregiata lavorazione Jacquard, comodo e morbido. Su tutta la superficie sono rappresentate delle deliziose Alci, in perfetto stile Christmas Elk.

Una speciale collaborazione tra Mimì et Mamà Haute Couture, il brand che fa sognare chiunque ne indossi un capo, e Luna di Vanna, grande event planner romana ha dato vita ad una collezione per mamma e figlia dal sapore squisitamente natalizio. Christmas Collection è un tripudio di tartan e di tradizioni da vivere in famiglia.

Un Natale non solo in leggings, come ci ha sempre abituati facendocene innamorare, ma anche in splendidi pigiami o jumpsuit di seta. E’ questa la proposta natalizia di L’Equilibriste.
La collezione si chiama Home, per un Natale casalingo ma assolutamente speciale. Tuttavia tutti i capi della capsule sono assolutamente indossabili anche per uscire e per le occasioni speciali.

Si chiama invece Memè ed è un progetto nuovissimo che sbarca sul mercato proprio in occasione del Natale questa collezione stupenda per tutta la famiglia (compreso il nostro amico a quattro zampe).
A dar vita a questo brand Sara, neomamma di Bianca con un passato da professionista nel mondo del digital. Proprio dalla maternità ha così deciso di dar vita ad una linea di abbigliamento sartoriale, made in Italy, basato sul concetto del matchy matchy, andando quindi a vestire l’intera famiglia. Favolosa la proposta in tartan così come quella in velluto blu. Deliziosi poi i grandi colletti bianchi, di grande tendenza per quest’anno, esempio di un’eccellenza sartoriale che sta dietro al progetto di Memè.

MiniMe – It’s a mom affair è invece una linea di abbigliamento coordinato che nasce dal desiderio di coniugare la complicità playful tra madre e figlia all’accuratezza di un vestito sartoriale. Tessuti pregiati e tagli perfetti per abiti di alta fattura tutta italiana. Per Natale vi segnalo i bellissimi maglioni Merry Christmas e i capi in raso dorato per una festa scintillante.

Must have km0, realtà milanese di cui vi ho già parlato in passato per le sue meravigliose proposte per donne che vogliono sentirsi eleganti e soprattutto uniche, propone una speciale capsule di pochi pezzi di altissima qualità da indossare per le feste (e non solo direi!)
Ecco allora un abito in velluto con ruches, una camicia in seta naturalmente rossa ma con dettagli fucsia e l’iconica giacca con scollo ampio nella versione in velluto. Stupendi!

Chiara Vitale Enfants, la linea di Atelier Kore per i più piccoli, punta al tartan con abiti che sembrano essere usciti dalle favole. Diversi modelli per un look natalizio che lascia senza fiato grazie alle lavorazioni sartoriali e alla qualità dei materiali utilizzati.

Mentre la linea donna di maglieria di Atelier Kore punta su calde tute in lana dai colori natalizi: dal verde al rosso per arrivare al candido bianco. Un modo per essere eleganti e assolutamente comode anche per un Natale da trascorrere in casa.

TDS Insieme: con The Dressing Screen un regalo di Natale è qualcosa di più

Cosa si nasconde all’interno di un regalo? Non solo una splendida sorpresa, ma molto molto di più.
Sì perchè dentro è racchiuso il sentimento di una persona cara che, con quell’oggetto, ha voluto dire “Ho pensato a te”. Niente di più vero soprattutto in un anno come questo. Nei regali che ci scambieremo infatti ci saranno emozioni, abbracci che ci saremmo voluti dare, parole e pensieri rimasti sospesi.
 
Per questo motivo, in un momento di festività che ci vedrà più distanti rispetto agli anni passati, The Dressing Screen, il primo hub digitale di lusso in Italia, lanciato nel 2018 da Stefania Inama e Claudia Maresca per proporre oltre 80 marchi italiani di moda e lifestyle, ha chiesto alla sua ambassador Helen Nonini, alle sue muse e a donne tastemaker note per il loro stile, di contribuire nel creare una selezione unica per questo Natale.

Come? Inviando un messaggio positivo di affetto a una persona cara attraverso un dono scelto proprio nella selezione di The Dressing Screen, ma non solo: il regalo “TDS Insieme” sarà accompagnato da una cartolina regalo appositamente stampata e ideata dall’ambasciatrice TDS Helen Nonini, con i disegni dell’amica e illustratrice Lucia Emanuela Curzi. Continua a leggere